Aspettando Sanremo 2011

By on novembre 12, 2010

La kermesse musicale per la prossima edizione è affidata al cantante e presentatore Gianni Morandi che ha voluto con sé le bellissime e chiacchierate Belen Rodriguez ed Elisabetta Canalis, nonostante ancora risentino dell’aria tempestosa dello scandalo di vallettopoli e del giro di cocaina in cui sembrano essere coinvolte. A rendere l’atmosfera serena e divertente saranno il duo comico e apprezzatissimo delle Iene Luca e Paolo, dall’umorismo tagliente e vivace.

Dal 15 al 19 Febbraio comincia la gara a colpi di note: tra i Big 14 cantanti tra cui probabilmente Alessandra Amoroso, Emma Marrone, ma anche Anna Tatangelo, Giusy Ferreri,  il vincitore di X Factor 2 Matteo Becucci e infine Marco Carta.

Nelle prime  due serate verranno eliminati quattro cantanti, due dei quali verranno ripescati nella serata del Giovedì dedicata ai 150 anni dell’Unità di Italia: tutti i Big porteranno canzoni riadattate in chiave moderna per celebrare la storia italiana. Ecco le prime polemiche: il CdA blocca l’iniziativa del gruppo artistico del 61° Festival di Sanremo ‘proibendo’ l’esecuzione di brani a sfondo politico. No a Bella Ciao e Giovinezza.

Ma Gianni Morandi, stupito dal baccano sorto dalla proposta di rendere omaggio alla storia del Paese dichiara: “Fidatevi di noi. In tanti anni di carriera sono sempre stata una persona equilibrata. Il Cda Rai si può fidare. Agiremo con grandissima responsabilità, soprattutto nei confronti del direttore di Raiuno Mauro Mazza, che ci ha dato totale autonomia. Non vogliamo fare arrabbiare nessuno. La musica non può far arrabbiare nessuno”. Come celebrare i 150 anni senza parlare della politica che la fa “la storia”?

Per quanto riguarda i Giovani arriveranno sul palco dell’Ariston solo in 8. I cantanti verranno scelti  dal 16 gennaio durante Domenica In: partono in 16, divisi in 12 decisi dalle case discografiche e 4 selezionati dall’Accademia di Sanremo. Per evitare scandali, o almeno gli scandali “troppo evidenti”, si è infine optato per un sistema di votazione misto: il televoto dovrebbe avere un peso minore sul calcolo finale.

Attendiamo adesso la lista dei partecipanti e…che vinca il migliore!

About Diletta Innocenti Fagni

Nata a Firenze nel 1988, si laurea in Scienze Umanistiche per la Comunicazione presso l'Università di Firenze. Ama il mondo dello spettacolo e dello sport. Collabora come giornalista e conduttrice in una tv locale. Twitter: @dilettaif

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *