Come stanno le Del Noce Angels?

By on novembre 16, 2010
Del Noce's Angels 03

Veronica Maya, Caterina Balivo, Elisa Isoardi ed Eleonora Daniele, sono e resteranno nella nostra mente come le Del Noce Angels. Fabrizio Del Noce (Direttore di Rai1 dal 2002 al 2009), durante il suo mandato, apportando uno svecchiamento generale della rete ammiraglia, ha preso sotto la sua ala protettiva queste giovani ragazze. L’ex Direttore ha dato a tutte e quattro un programma settimanale o giornaliero e poi la possibilità di cimentarsi con il grande pubblico della prima serata. Ma andiamo per ordine: Veronica Maya, che lavora sugli schermi nazionali dal 2004, ha alle spalle la conduzione di vari programmi, come “Dribbling”, “Unomattina estate”, “Linea verde”, “Lo Zecchino d’oro”, da tre anni è parcheggiata a “Verdetto finale”, programma di grande successo della mattina di Rai1 (con una media del 29% di share), ma il suo flop è stato nella prima serata con “Incredibile”, che ha chiuso i battenti dopo una sola puntata (12% di share). Da fonti attendibili, pare rivedremo Veronica riaffrontare il prime time nel 2011.

Caterina Balivo, orfana della sua “Festa Italiana”, che ha fatto spesso tremare il colosso “Uomini e donne”, è passata a “Pomeriggio sul due” accanto a Milo Infante, risollevando ascolti e portando un tocco di glamour al programma. Ha condotto per due anni “Dimmi la verità” e con la seconda edizione (2009), partita da un misero 16% di share, è riuscita a crescere di puntata in puntata e a battere con il 23% “Amici”. Però il passaggio di Caterina a Rai2 non ha fatto bene agli ascolti della prima rete, visto che Costanzo e la Perego sono ben lontani dai risultati ottenuti in passato da Festa italiana.

Eleonora Daniele, ex gieffina, arriva in Rai nel 2006, sembra non sbagliare un colpo visto il successo della sua “Unomattina” e della prima edizione (2009) di “Ciak…si canta”, anche se la sua conduzione appare algida, distaccata e quasi scontata. Dulcis in fundo, Elisa Isoardi, che dopo “Sabato & domenica estate” e “Pongo e Peggy…gli animali del cuore”, sostituisce per maternità l’Antonellona nazionale ai fornelli della “La prova del cuoco” per ben due stagioni, mantenendo lo share del programma ad una media del 21%. Attualmente però è passata a “Linea Verde”, altro programma storico di Rai1, in onda tutte le Domeniche.

Questo spostamento della Isoardi suona come un contentino, dato dall’attuale direttore Mauro Mazza, a cui sembrano non stare molto simpatiche le Del Noce Angels. Insomma, dopo aver conosciuto i piaceri della tavola e il grande pubblico del mezzogiorno di Rai1, la povera Elisa pare in castigo e la sua dizione, invece di migliorare, peggiora nei viaggi domenicali che sta affrontando attualmente.

About Nicola Zamperetti

Nato a Valdagno (VI) nel 1978, da un decennio lavora nel mondo dello spettacolo come performer teatrale e attore. Ha partecipato a molti programmi come "Sarabanda" "Domenica In" "Carramba che fortuna"... Scopre l'amore per il teatro, soprattutto per i Musical (Grease,Il Ritratto di Dorian Gray e A Chorus line) e per le Fiction (La Ladra, Il Peccato e la Vergogna e Donna detective). E' cresciuto guardando la tv e si definisce figlio del tubo catodico. Promette di essere ironico, tagliente e cinico nei suoi Articoli.

4 Comments

  1. Francesco

    novembre 18, 2010 at 18:19

    Mazza soffre (a ragione) di un complesso di inferiorità nei confronti di Del Noce. Ne soffriva appena insediato. Ne soffre ancora di più ora che la sua rete riesce a vincere sulla concorrenza solo grazie alle fiction di Del Noce.
    Non potendo attaccare direttamente il rivale, sfoga la sua frustrazione sui talenti da lui scoperti, in particolare sull’ottima Elisa Isoardi, senza rendersi conto che così facendo danneggia in prima istanza proprio la sua rete.

    • Nicola Zamperetti

      novembre 29, 2010 at 09:38

      Ciao Francesco, Mazza e Del Noce sono due direttori completamente diversi, il primo ama le “vecchie glorie”, il secondo, a modo suo ha cercato di rinnovare una rete spesso stantia.

  2. anna

    novembre 27, 2010 at 11:19

    infatti la isoardi ha fatto perdere un sacco di punti a linea verde, a confronto di ossini, e ancora non è finita, ancora non anno imparato che questa sciacquetta in qualsiasi programma la mettano e solo brava ad affondarlo, congratulazioni a mazza per lo squallore della scelta. La isoardi trasmette a noi telespettatori antipatia e di conseguenza si abbassa lo shere, non dimantichiamo che lo shere attuale di questa sciacquetta è pari a quello di ossini in estate, dove tutti sono fuori casa, non voglio imagginare in estate il suo shere.
    Comunque ossini faceva oltre 5.000 spettatori con shere di oltre il 25%, dati con dato di fatto.

    • Nicola Zamperetti

      novembre 29, 2010 at 09:40

      Ciao Anna, grazie per l’informazione sugli ascolti, Ossini a me piace molto e devo dire che nella sua nuova collocazione giornaliera su Rai3 convince e molto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *