DESPERATE HOUSEWIVES 7: Disperatamente Dipendente!

By on novembre 12, 2010

text-align: center;”>

Fan di Serie Tv preparatevi perchè la  stagione n°7 delle nostre  Casalinghe Disperate vi lascerà col fiato sospeso! Se dovessimo aspettare le puntate mandate in onda da Rai Due camperemmo almeno fino alla fine del mondo (2012?) ma, visto che i nostri potenti mezzi tecnologici (web-streaming), sono aggiornati in tempo reale, quasi contemporaneamente con l’America, posso anticiparvi di che pasta è fatta questa settima stagione.

Ambientata nel quartiere di Wistiria Lane,  la serie tratta delle vite di quattro casalinghe che combattono le loro battaglie domestiche a colpi di gialli inspiegati e finti vicini-modello serie dopo serie. L’Italia è rimasta alla 5° stagione (nel palinsesto autunnale di Rai2 non è prevista la sesta stagione, ndr) che è anche la miglior stagione, dopo la prima ovviamente. Catapultati a cinque anni dopo, le nostre casalinghe tengono incollati i telespettatori a colpi di flash-back e dolorose perdite. Dopo una 6° stagione abbastanza tranquilla con piccole cadute di stile sulla sceneggiatura, passiamo alla settima con un importante cast di attori, noti al pubblico di Desperate e a quello degli amanti dei Telefilm.

Le novità della settima stagione:

[spoiler] Incominciamo con il grande rientro di Paul Young (già presente nell’ultima puntata della sesta stagione), marito di Mary Alice, la narratrice suicida della prima serie, che, uscito dal carcere, si è risposato con Beth, conosciuta durante la detenzione. Donna alquanto strana che già promette colpi di scena, vista la sua finta aria da “santarellina”.

Le new-entry sono: Vanessa Williams (la perfida e mitica Wilhelmina Slater di Ugly Betty) che interpreta Renee Perry, una ricca ex-compagna di college di Lynette, sempre pronta al litigio con le nuove vicine, personaggio astuto e sexy che rimpiazza e non fa rimpiangere il personaggio di Edie Britt.

Brian Austin Green (il simpatico David Silver di Beverly Hills 90210) è Keith il tuttofare/tuttomuscoli di Bree che risveglia gli ormoni della nostra casalinga; subito sembra una storia di sesso, ma presto i due si scoprono complici e innamorati l’uno dei difetti dell’altro, ma essendo questa storia troppo smielosa, immagino ci sia qualcosa sotto..[/spoiler]

Non mi resta che attendere le nuove puntate, sottotitolate dall’America, per darvi le prossime scottanti news in esclusiva su “Lanostratv.it”!

About Fabrizio

Nato a Milano nel 1986, fin da giovane ha palesato il suo grande amore per lo Spettacolo. Ha frequentato un'Accademia di Musical e dopo il Diploma, ha intrapreso la carriera di attore in Teatro e in Tv, per poi dedicarsi al Musical come Performer. Attualmente è regista di Sketch-Parody sul web. Si definisce serio, brillante e determinato; accetta ogni sfida come fosse l'ultima. Scrivere è la sua nuova sfida!

4 Comments

  1. Giordano Bassetti

    novembre 19, 2010 at 01:27

    Le stagione che preferisco sono la prima e la terza, negli ultimi anni ho notato un calo sia nella comicità che nelle storie che cominciano a ripetersi.

  2. Fabrizio Mallimaci

    novembre 19, 2010 at 11:16

    Ciao Giordano, ti do ragione sulla prima assolutamente insostituibile, la seconda un flop la terza e quarta ok…. ma la quinta?? la scenggiatura, l’imprevedivile salto di 5anni in cui nulla si sa ma solo i flash back puntata x puntata ti spiegano tutto qllo ke è successo nel lasso di tempo? poi la sesta un po’ down e la settima è promettente; tutti i tasselli fino alla prima serie si stanno riunendo, alcuni gialli irrosolti si stanno scoprendo solo ora, la stai seguendo anche tu? cmq sulla ripetitività, ti do ragione x molte cose 😉

  3. Giordano Bassetti

    novembre 22, 2010 at 13:27

    concordo su tutto tranne la quinta serie. L’inizio col salto è stata un’ idea geniale ma sfruttata maluccio, il giallo col biondo assassino lo avevo collegato all’incidente di Susan già alla terza puntata. Molto promettente questa settima. 😉

  4. Fabrizio Mallimaci

    novembre 22, 2010 at 18:48

    Certo, era intuibile il nesso con Susan ma erano belli icollegamenti all’incidente e inoltre l’attore che lo interpretava faceva una gran paura!!!
    La settima è una bomba e se non lo stai facendo, ti invito a guardarla 😉

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *