Distretto di Polizia chiude sotto i 4 milioni, ma si prepara la nuova serie

By on novembre 15, 2010
distretto di polizia

Ieri sera si è chiusa la decima stagione del Distretto più famoso d’ Italia. Il noto “X Tuscolano” ha chiuso le sue porte ai (pochi) affezionati telespettatori rimasti a seguire le vicende del commissario Luca Benvenuti interpretato da Simone Corrente. La conclusione delle avventure del X Tuscolano sono state seguite da una media di 3.914.000 telespettatori pari ad un misero 15.19% di share: un risultato decisamente sotto le aspettative, sintomo della perdita di smalto della serie, che ha sicuramente sofferto nel corso degli anni la perdita dei personaggi più amati come l’ispettore Roberto Ardenzi interpretato da Giorgio Tirabassi e l‘ispettore Mauro Belli la cui uccisione tenne incollati allo schermo più di 8 milioni di telespettatori.

A nulla è servito il grande ritorno del commissario più amato della serie Giulia Corsi, interpretato magistralmente da Claudia Pandolfi. Furono, infatti, le stagioni più seguite quelle che la vedevano alla guida del commissariato. La terza stagione, in particolare, arrivò a toccare i 10 milioni di telespettatori, addirittura superandoli negli ultimi due episodi. Il tutto condito dalla vittoria del Telegatto come “Miglior Fiction”. Questa decima stagione si è incentrata sul passato del commissario Benvenuto e della neo vice-questore di Palermo, Giulia Corsi, tornata per fare luce sulla morte del fidanzato, l’ispettore Paolo Libero (interpretato da Giorgio Pasotti, ndr). La prima puntata ha esordito con 4.081.000 telespettatori pari al 20.71% di share. Nel corso delle settimane la fiction si è mantenuta stabile attorno ai 4 milioni, segnando il record di ascolti nella puntata andata in onda lunedì 27 settembre seguita da 5.013.000 telespettatori (19.28% share), facendo notare come la collocazione domenicale non fosse la più adatta.

Nonostante i risultati, il produttore Pietro Valsecchi ha annunciato in una recente intervista che si sta già preparando l’undicesima stagione della fiction che subirà una vera e propria rivoluzione: un nuovo commissariato, nuovi personaggi e un’ambientazione tutta nuova. Per dare un taglio netto col passato, nessuno dei vecchi personaggi farà parte del cast..

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *