GF11: Casting Online non stop!

By on novembre 29, 2010

Ancora aperti i casting per la Casa più spiata d’Italia, ovvero la casa della Endemol, che produce ininterrottamente da 11 anni il programma più discusso, censurato, insultato, demonizzato e divinizzato al mondo: il Grande Fratello.

Stasera la nostra padrona di casa Alessia Marcuzzi (dea dalla minigonna facile) entrerà di persona nella Casa per fare una sorpresa ai partecipanti. Come avrete notato in 7 settimane di messa in onda, il numero dei concorrenti aumenta gradualmente (ma non dovrebbe diminuire?, ndr) con l’ingresso di nuove persone; ovvero per uno eliminato dalla nomination, uno nuovo entra nel gioco (altri 4mesi di reality: aiuto!). Sul Sito ufficiale del GF, con qualche semplice mossa, qualsiasi persona può iscriversi per partecipare al Casting Online che permetterà al più votato tramite SMS e chiamata da telefono fisso, di entrare di diritto nella Casa di Cinecittà.

About Fabrizio

Nato a Milano nel 1986, fin da giovane ha palesato il suo grande amore per lo Spettacolo. Ha frequentato un'Accademia di Musical e dopo il Diploma, ha intrapreso la carriera di attore in Teatro e in Tv, per poi dedicarsi al Musical come Performer. Attualmente è regista di Sketch-Parody sul web. Si definisce serio, brillante e determinato; accetta ogni sfida come fosse l'ultima. Scrivere è la sua nuova sfida!

2 Comments

  1. L'associazione non televotiamo

    gennaio 14, 2011 at 16:21

    Ma quale casting online un modo x fare entrare altra gente delle scuderie che portano portafoglio clienti sponsor!L’associazione non televotiamo annuncia che tutti coloro che possono conprovare che hanno partecipato al cast online e il cast in progress può conttare il codacons per partecipare ad una causa colletiva legale contro la pubblicità assolutamente mendace fatta attraverso il volto ufficiale gf Alessia Marcuzzi la quale si è resa complice e protagonista di una campagna che ha leso la “buona fede” del suo pubblico in quanto l’untitrust il codacons e l’ag com sono state da noi sollecitati ha indagare e a scoprire che gli ingressi tra cui glli ultimi della casa sono stati effettuati attraverso l’ausilio di corsie preferenziali!Pertanto poichè gli opencast hanno implicato un inutile costo basato sul principio del clientelismo, nei confronti dei gestori delle location in cui si sono svolti questi pseudo provini,i provinati sono leggittimati a intentare causa !IN FEDE ASSOCIAZIONE NON TELEVOTIAMO!

    • Fabrizio Mallimaci

      gennaio 16, 2011 at 03:28

      GRAZIE MILLE PER LA SEGNALAZIONE, MA è VERO CHE è STATA PROVATA L’ASSOLUTA LEGALITà E CORRETTEZZA DELLE SELEZIONI? COSA NE PENSATE COME ASSOCIAZIONE?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *