Grande attesa per l’ultima puntata di Vieni via con me

By on

text-align: center;”>

“Un’altra tv è desiderata da milioni d’italiani. Ma la reazione dell’establishment politico-televisivo è stata tale da farmi pensare che sia troppo presto”. Fabio Fazio spiega cosi il successo inaspettato del format degli elenchi record di ascolti che stasera è giunto alla sua ultima puntata. Intervistato da Repubblica il conduttore continua: “La Rai non sopporta che la tv pubblica diventi strumento di un vero dibattito sociale e culturale. L’hanno permesso perché non se n’erano accorti, non se l’aspettavano. E nemmeno noi. Ma la prossima volta sarà impossibile. Abbiamo fatto una tv riformista e non c’è cosa che spaventi più del riformismo. La rissa a somma zero di altri talk show in fondo è del tutto innocua. Siamo partiti per fare il 12 %. Il 15 sarebbe già stato un successo. È arrivato il 30. Perché non lo capisco neppure io. Dai dati ho capito soltanto che una grande fetta di pubblico è in realtà un non pubblico, gente che non accendeva mai il televisore. In termini politici, abbiamo recuperato l’astensionismo di massa. Che evidentemente non era indifferenza, ma ribellione alla tv del pollaio, al finto dibattito dove uno dice una cosa, l’altro lo interrompe con il contrario e alla fine non si è capito nulla, non è successo nulla”.

Anche Roberto Saviano, intervistato dal Corriere della Sera, esprime il suo stupore:  “Vieni via con me è stato un miracolo“, ma anche “un’esperienza durissima” , per il futuro però ha in mente soltanto di terminare il suo libro e di rifarsi una vita.

Intanto termina stasera -purtroppo- la “saga culturale” che ha scatenato polemiche, critiche e curiosità: un mix che ha portato a questo successo esplosivo. Dalle h. 21 la puntata sarà dedicata al terremoto de L’Aquila e al voto di scambio con i monologhi dello scrittore, mentre tra gli ospiti stasera ci saranno il premio Nobel per la letteratura Dario Fo, la giornalista, autrice e conduttrice di Report Milena Gabanelli, il comico Antonio Cornacchione, il magistrato Piero Grasso e Don Luigi Ciotti con interventi legati al volontariato, alla legalità, alla scuola, proprio in questi giorni di protesta contro la Riforma Gelmini. Nonostante la richiesta di Fazio di spegnere i riflettori a mezzanotte, la diretta terminerà come al solito alle 23.30 circa.

Insomma, tutti incollati al televisore stasera per l’ultima puntata di Vieni via con me!

About Diletta Innocenti Fagni

Nata a Firenze nel 1988, si laurea in Scienze Umanistiche per la Comunicazione presso l'Università di Firenze. Ama il mondo dello spettacolo e dello sport. Collabora come giornalista e conduttrice in una tv locale. Twitter: @dilettaif
Articolo aggiornato il

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *