Il nuovo palinsesto Mediaset 2011: chi farà più ascolti?

By on novembre 17, 2010

text-align: center;”>

Publitalia ’80, concessionaria delle reti televisive del gruppo Mediaset, ha lanciato i palinsesti tv per i mesi Gennaio-Marzo 2011. Riflettori puntati, ovviamente, sulla prima serata con tante sorprese, novità e qualche revival.

Canale 5 partirà il lunedì sera con il Grande Fratello, il martedì è la volta di Amici, il mercoledì Paperissima che si scontrerà anche con Sanremo (dal 23 Febbraio invece una Fiction 5), il giovedì Fiction 5, il venerdì Zelig con la coppia inedita Claudio Bisio-Paola Cortellesi e il sabato La corrida, quest’anno condotto da Flavio Insinna. L’erede di Gerry Scotti riuscirà a conquistare il pubblico aficionado al conduttore pavese? La domenica tornerà sugli schermi Il senso della vita con Paolo Bonolis e Luca Laurenti: Canale 5 non rinuncia ad una delle coppie più consolidate della tv. In seconda serata resterà una sola puntata del Chiambretti night (venerdì), e due puntate di Matrix (mercoledì e giovedì). Resta Mai dire Grande Fratello il lunedì e torna Terra! la domenica.

Italia 1 prevede serate di cinema la domenica e il mercoledì (ma dal 20 febbraio tornano Le Iene), mentre vengono confermate le nuovissime puntate di C.S.I. – Scena del crimine e Fringe il lunedì. Mistero con Raz Degan sarà  in onda fino al 1° Marzo (poi sarà sostituito da cinema e news), il giovedì sarà invece la volta di Teo Mammuccari col suo nuovo The Call. Il conduttore romano torna alle origini con uno show basato sulle telefonate, come fu Libero, il programma che lo lanciò. The call sarà interrotto per le partite di Europa League (fino al 24 febbraio). Grey’s anatomy e Dr. House saranno, invece, protagonisti indiscussi del venerdì sera. Il sabato sera resta infine il cinema per famiglie.

Da non perdere nel primo pomeriggio il ritorno di Goldrake, manga di grande successo degli anni ’70-’80 che verrà trasmesso alle 13,40 e sarà seguito nell’ordine da I Simpson, una sit-com e Camera Cafè. Dalle 16,30, invece, fascia dedicate alle ragazze con Gli incorreggibili e Il mondo di Patty.

Desta invece stupore la programmazione di Glee, che occuperà il preserale 19,30-20,30: il grande successo che ha ottenuto negli USA e su Sky avrebbe fatto prevedere una messa in onda di maggior rilievo se non addirittura un prime-time.

Rete 4, infine, si tinge di serie tv: da Lie to me a Bones, ci sarà spazio anche per la nuova serie tedesca Pater Castell. Non mancheranno ovviamente l’Europa League e Quarto grado condotto da Salvo Sottile il venerdì sera.

Di tutto rispetto quindi la programmazione Mediaset per l’inizio del 2011, che si assicura un pubblico misto e di tutte le età.  La battaglia per la conquista dell’auditel è ufficialmente aperta?

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *