America’s Next Top Model: vince Ann Ward modella anoressica

By on dicembre 3, 2010
ann

Ann Ward è la neo vincitrice del programma America’s Next Top Model. Fin qui nessun problema, se non fosse che la ragazza in questione è una 19enne che si può definire tranquillamente anoressica. Ann è alta 1,88m e pesa soltanto 45 chili. La polemica si è scatenata al momento della proclamazione della vincitrice, quando un membro della giuria non è riuscito a trattenersi e ha proclamato con orgoglio che la vincitrice: “Ha il girovita più piccolo del mondo“. E proprio questa esternazione ha dato via alla valanga di polemiche da parte del pubblico e dei mass media che ne hanno parlato e discusso a lungo. Ann, essendo la vincitrice, si aggiudica una copertina e un servizio su Vogue Italia, un contratto dal valore di 100.000 dollari e il suo ingresso di diritto nella IMG Models, una delle agenzie di Moda più importanti nel mondo. Questa vittoria arriva in un momento in cui la polemica delle modelle troppo magre si era riaccesa a causa dell’esclusione dalla settimana della moda di Elena Mirò, famosa stilista che ha preso nel suo team solo modelle che avessero taglie dalla 44 in su. Questo però sembra non essere piaciuto al mondo della Moda. La camera della Moda, infatti, decise di escludere il marchio con la seguente motivazione: “Non rappresenta il prêt a porter”. Una scusa banale che nasconde sicuramente la volontà di escludere dal mondo della Moda le modelle con qualche chilo in più, nonostante le numerose iniziative di vari stilisti che avevano deciso di ingaggiare nelle proprie scuderie solo modelle che avessero un fisico nella normalità. E quindi si riapre il dibattito sulla vera sensualità che queste Modelle possano avere, visto che spesso più che sexy i corpi sembrano malati.

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.

36 Comments

  1. Diletta

    dicembre 3, 2010 at 13:59

    che tristezza! menomale spagna e italia avevano abolito le 38 dalla passerella! ma dove???

  2. Annamaria

    dicembre 3, 2010 at 15:06

    Ma io non so cosa gli stilisti e tutte le persone che lavorano nel campo della moda trovino di bello in ragazze alte, snelle, senza alcuna forma e pallide in viso perchè la maggior parte sono sotto peso!?!?! Di regola gli abiti che vengono indossati e sfilano in passerella non devono essere solo guardati ed ammirati ma dovrebbero essere anche comprati, quindi ad una persona un pò più in carne non verrebbe mai in mente di andarsi a provare un jeans che come taglia massia ha la 40! Chi dice che il prototipo di ragazza debba essere la ragazza alta e snella!!! Ma sfatiamo questi pregiudizi per piacere che le donne in carne sono sempre piaciute, le osse lasciamole ai cani!!

  3. Matteo Pagano

    dicembre 3, 2010 at 15:13

    Hai racchiuso nelle tue parole un concetto perfetto!

    • silvio

      dicembre 4, 2010 at 17:45

      ann è bellissima! boi non ne capite un cazzo di moda … beh io ne capisco e vi dico che è una delle modelle più belle che abbia mai visto!

      • Matteo Pagano

        dicembre 4, 2010 at 17:58

        Ognuno è libero di pensarla come vuole, ma sempre usando un linguaggio civile e corretto. Quindi cerca di moderare i termini! Grazie!

  4. silvio

    dicembre 4, 2010 at 17:47

    ma fatemi il piacere !

  5. silvio

    dicembre 4, 2010 at 17:48

    ann ha fatto i servizi fotografici migliori… non poteva vincere chelsey… che è una capra!
    w ann e le modelle!
    abbasso i moralisti e la d’urso!
    fatevi i vostri affaracci che di moda non capite nulla!

  6. diletta

    dicembre 4, 2010 at 18:06

    Io lavoro nella moda, ho iniziato da bambina, ho fatto concorsi e sono una 42 piena. Non sfilo per alta moda, e nemmeno mi interessa. La bellezza non e’ ossa. Le donne più belle del mondo non sono cosi secche, (vedi bellucci, catherine zeta jones, charlize theron, megan fox ecc) nemmeno le modelle più pagate del mondo hanno le misure di ann( vedi adriana lima, doutzen kroes, bianca balti, fernanda torres ecc ecc) la stessa presentatrice del programma tyra non e’ mai stata una 38 eppure ha avuto e ha la sua fama e specialmente il suo fascino. Credo che il tuo contributo, sul fatto che non ne capiamo niente (per attutire il tuo francesismo) potevi risparmiarlo..

  7. Genea

    dicembre 4, 2010 at 21:39

    porca bestia mi fanno incazzare ste polemiche!ma che ne sapete voi se è anoressica o no?!volete capire che è una malattia mentale e non necessariamente fisica? e poi, per aggiungere, nella 3 stagione ricordo che si è presentata una ragazza davvero anoressica, e tyra non l’ha presa per non dare una brutta impressione alle ragazze che guardano il programma, e se paragonate una VERA ANORESSICA con ANN vedete che vi sbagliate.

    • Matteo Pagano

      dicembre 4, 2010 at 21:50

      Genea non scherziamo! Ann è gravemente sottopeso visto che per essere in una situazione di peso forma dovrebbe pesare tra i 60 e i 70 kili come minimo.
      “A livello sanitario essere “sottopeso” è critico, perché c’è un forte sospetto di:
      anoressia o ortoressia. Oppure ci sono problemi di:deperimento organico patologico o di tossicodipendenza.”(Fonte Wikipedia)

  8. Genea

    dicembre 4, 2010 at 21:53

    E chi sta a scherzà scusa? Anche una mia amica è sottopeso, è alta 170 e pesa 43, e sai una cosa? mangia tutto il giorno, praticamente sempre, e non fa nessuna attività fisica. Alcune persone sono così, non bisogna per forza saltare a conclusioni affrettate. Non ho seguito questa stagione di ANTM, ma nelle precedenti ricordo bene che Tyra aveva a cuore la salute delle ragazze e non avrebbe mai fatto vincere una anoressica. Punto.

    • Matteo Pagano

      dicembre 4, 2010 at 21:58

      Un conto è essere 170 e pesare 43 un conto è essere alta 18 centimetri in più e pesare solo 2 kg in più. Io sono dell’idea che la bellezza non è avere la 38 di taglia, ci sono tante modelle molto più belle con un normale peso forma.

    • diletta

      dicembre 5, 2010 at 02:11

      Innanzi tutto 43 kg su 170 di altezza non sono 45kg su 188 di altezza! Converrai con me che ci sono ben 18cm di differenza ma solo 2 kg di peso! Poi per il commento della malattia mentale, hai in parte ragione. E’ mentale perche inizialmente compare la volonta di non assumere cibo, volonta che si traduce inevitabilmente in dimagrimento (quindi obbligatoriamente fisico), sempre più estremo da arrivare alla morte. Il fisico costituzionalmente magro si vede: anche se molto magro, ha un aspetto sano.

  9. Genea

    dicembre 4, 2010 at 22:01

    So bene che il paragone non regge molto, ma è per spiegare a te e a tutti, che l’anoressia non è solo un fatto di peso.
    Poi ognuno ha i suoi gusti!

  10. diletta

    dicembre 5, 2010 at 01:58

    Siamo andati fuori tema! La questione non e’ se portare Ann da un medico o cosa darle da mangiare! Il problema e’ che un programma TELEVISIVO, anche se tratta di moda, proponga e promuova un immagine femminile insana. Per quanto mi riguarda (inverosimilmente) Ann puo’ assumere anche le 1500/2000kcal giornaliere necessarie in una dieta equilibrata per una donna: non si sta condannando lei, ma il fenomeno mediaco che ne deriva facendo vincere una ragazza visibilmente sottopeso e particolarmente ossuta. La trasmissione e’ seguita perlopiu’ da un pubblico femminile in eta’ adolescenziale, sappiamo bene quindi eccessivamente influenzabile. Ann sara’ cosi di costituzione (???), ma il dramma diventa quando lei, che ha vinto America’s next top model, diventa l’idolo per quelle ragazzine che per emulare il canone proposto si ammalano. L’anoressia e’ una malattia a causa di cui ogni anno aumentano le vittime nei giovani, ragazze e recentemente anche ragazzi. Se e’ vero che non si puo’ fare causa al mondo della moda per tutte quelle persone che smettono di mangiare alla ricerca di un corpo sempre più scheletrico (senza nemmeno rendersi conto di come e “cosa” stanno diventando) perche certo non e’ l’unico motivo scatenante, e’ anche vero che proporre un canone di bellezza sano come gli esempi che ho citato prima (e non parlo di gusti, guarda l’ultimo Victoria’s secret fashion show, sono le modelle più belle e più pagate del mondo e ce n’é di tutti i tipi, senza essere solo ossa!!), sarebbe già un grande contributo!

    • Genea

      dicembre 5, 2010 at 13:12

      Non si evita l’anoressia se si guarda il Victoria’s secret fashion show piuttosto che un’altro programma di moda.

      • diletta

        dicembre 5, 2010 at 13:15

        ??? Se sulle passerelle ci sono modelle con fisici, belli,magri e sani, il canone da seguire diventa quello e non lo scheletro che cammina come Ann!!

        • Genea

          dicembre 5, 2010 at 13:18

          E cosa fanno le ragazzine influenzabili a quel punto? Le emulano, e per diventare come loro, iniziano a mangiare di meno e a fare molto più sport. Il risultato sarà lo stesso a lungo andare

          • diletta

            dicembre 5, 2010 at 13:26

            Non e’ esattamente cosi.. I mass media propongono canoni e modelli da sempre. Per quanto riguarda l’immagine femminile, oltre a mostrarla -specie in Italia- spesso svestita e sinonimo di oggetto, almeno dovrebbe proporla sana. Il sano significa normopeso, guardando una bella ragazza magra ma con le curve al posto giusto, una ragazzina che la guarda si potra’ mettere a dieta, ok, puo’ mettersi a fare esercizio fisico, ok, ma non vorra’ diventare anoressica, ma avere un bel fisico tonico. Che e’ anche quello clinicamente sano! I nutrizionisti spiegono che si deve mangiare bene associando la dieta a sana attivita’ motoria. Quindi non facciamo polemiche su polemiche. Le modelle devono essere magre, belle, avere fisici statuari, ma SANI.

  11. Annamaria

    dicembre 5, 2010 at 10:59

    Ok! Facciamo una bellissima cosa nn guardiamo più il lato fisico ovvero l’anoressia che è molto discutibile come cosa perchè per me lo è, ma guardiamo proprio il lato grazioso della modella: ha la faccia secca e lunga, occhi a pesce se nn fosse per la matita, naso spigoloso (Brutto proprio), labbra piccolissime se non fosse per il rossetto rosso, una fronteabbastanza alta e ha delle orecchie sbalorditive grandi e molto sporgenti; Quindi apparte dire che il fotografo ha fatto dei ritocchi eccezionali sulla foto e la trucatrice è bravissima io non so dove stia la bellezza di questa ragazza. Come ha potuto vincere un concorso io non lo so! E non mi venite a dire che non capiamo un cavolo di moda perchè la moda non deve essere capita da voi che ne fate parte ma da noi ignoranti in materia che osserviamo dal di fuori.

  12. Matteo Pagano

    dicembre 5, 2010 at 11:54

    Ben detto AnnaMaria, la ragazza ha vinto solo perché “ha il girovita più piccolo del mondo”? Perché il resto nemmeno a me sembra granché

  13. Genea

    dicembre 5, 2010 at 13:06

    La ragazza ha vinto perché probabilmente durante la trasmissione ha avuto più potenziale rispetto alle altre, poi si sà che per essere modelle non si deve essere per forza bellissima, sono solo appendiabiti, servono solo a vendere l’abito.

    • Matteo Pagano

      dicembre 5, 2010 at 14:06

      Bhé io fossi una donna a guardare certe modelle la voglia di comprare l’abito mi passa, soprattutto se sono una taglia 38.

      • Genea

        dicembre 5, 2010 at 14:08

        A parte che alcuni abiti sono improponibile, ma comunque, a nessuno interessa:)

  14. Annamaria

    dicembre 5, 2010 at 14:14

    Guarda che Ann non ha vinto Miss Simpatia, ha vinto un concorso per Top MODEL e come minimo dovrebbe essere bella! E poi le modelle non sono affatto appendiabiti, al contrario per convincere una persona a comprare l’indumento che indossano devono sfilare con classe, eleganza,leggiadria e imponenza!

    • Genea

      dicembre 5, 2010 at 14:15

      Okay allora andate a fare tutti quanti gli stilisti che vi riesce bene dai

  15. Annamaria

    dicembre 5, 2010 at 14:22

    Di certo non metterei una ragazza sottopeso e per giunta brutta! Non vogliamo fare gli stilisti ma semplicemente esprimiamo la nostra! Tu invece vuoi per forza che la gente ti dia ragione, quando ragione non hai e approvi tutto quello che dici!

    • Genea

      dicembre 5, 2010 at 14:25

      Anche psicologa, complimenti vivissimi!

  16. Annamaria

    dicembre 5, 2010 at 14:29

    Grazie hai visto ho una vasta scelta di quello che potrò fare da grande, tu e questo tuo spirito “ribelle” invece non so fin dove arriverete!!

  17. Matteo Pagano

    dicembre 5, 2010 at 14:57

    Genea veramente quella esperta che sa tutto di tutti sei tu. Mica noi!

  18. Idros

    dicembre 5, 2010 at 19:58

    “Una scusa banale che nasconde sicuramente la volontà di escludere dal mondo della Moda le modelle con qualche chilo in più, nonostante le numerose iniziative di vari stilisti che avevano deciso di ingaggiare nelle proprie scuderie solo modelle che avessero un fisico nella normalità.”

    Vorrei ricordare che la decima edizione è stata vinta da Whitney Thompson. Informatevi.

    • Matteo Pagano

      dicembre 6, 2010 at 12:46

      Veramente in quella parte stiamo parlando di Elena Mirò e non più del programma televisivo. Leggi bene!!

  19. ZZZ!!!

    gennaio 7, 2011 at 09:49

    finalmente una MODELLA VERA!!!
    siamo STANCHI delle solite modelle Oversize che si lamentano perchè 50 kg sono pochi per un’altezza di 1,80 e che la taglia 38 è una taglia da fame etc… etc…
    ANN WARD è alta 1,88 pesa 45kg e ha 19 anni… ha vinto il concorso come modella appunto perchè è così come deve essere una modella. (brucia l’invidia eh??).
    Spero che la prendano d’esempio gli stilisti (oggi sotto 1,85 non sei una modella vera…) che si decidano a prendere modelle taglia 34/36 (e non 38 che ormai è una taglia “Large”).
    ANN sei magnifica…. resta sempre così…

  20. x

    gennaio 27, 2011 at 12:03

    Non si può definire una ragazza anoressica solo per il suo peso.Certo,Ann Ward è particolarmente magra e molto alta,ma potrebbe trattarsi anche di magrezza naturale.Durante la stagione 15 di ANTM hanno mostrato un video in cui c’era Ann in compagnia del fratello:entrambi molto alti ed estremamente magri.
    C’era un’altra concorrente considerata anoressica,una certa Anamaria,e proprio per la sua esagerata magrezza è stata eliminata.Tyra e gli altri giudici l’hanno considerata un esempio negativo e poco salutare,quindi l’hanno squalificata durante la seconda puntata.
    Per quanto riguarda la bellezza di Ann Ward,sfogliando riviste ed osservando le varie sfilate di moda,sono poche le ragazze da poter essere considerate “belle”.Molte hanno visi particolari,nasi disarmonici,orecchie “a sventola”.Ovvio,ci sono anche indossatrici dal fascino travolgente,quali Gemma Ward o la stessa Tyra Banks(etc etc).

    Penso sia ingiusto considerare un programma “pro-anoressia” quando,invece,è uno dei pochi show televisivi sulla moda aperto a vari tipi di ragazze,dalla formosa(basta ricordare la stagione 10 di antm)a quella più magra.
    Ovviamente,questa è solo la mia opinione.Buonagiornata a tutti!

    • Genea

      febbraio 4, 2011 at 12:28

      esattamente.

  21. stefania

    aprile 13, 2011 at 17:54

    secondo me ann ward si meritava di vincere il konkorso xke aveva le doti di una modella anke se era anoressica

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *