Belen è un flop!?

By on dicembre 10, 2010

Suona strano, ma è così. L’ex naufraga , ex di Borriello, nota per i  tira e molla con il re dei paparazzi, Fabrizio Corona, attrice (in uscita al cinema dal 17 Novembre 2010 con Natale in Sudafrica), cantante, ballerina e conduttrice, prima a Scherzi a Parte, poi a Sarabanda e a Febbraio sul palco dell’Ariston con la coca-collega Elisabetta Canalis, per la TIM non funziona. Dopo la condanna del compagno per tentata estorsione pari a quasi un anno e mezzo di reclusione e la denuncia per stalking dalla rivale in amore, Nina Moric, (infastidita dalle assillanti chiamate della Rodriguez per convincerla a poter frequentare Carlos, figlio di Nina e Fabrizio), anche la sua carriera vacilla? Scegliere Belen Rodriguez è stato un errore– avrebbe dichiarato una fonte interna dell’azienda telefonica al Corriere delle Comunicazioni –molti dei clienti storici di Telecom, in particolare le famiglie, non hanno gradito la scelta della show girl in qualità di testimonial. E ciò si è tradotto in fuoriuscite di clienti verso operatori concorrenti”. Gli spot tv che la vedono come protagonista a fianco di De Sica pare abbiano notevolmente fatto calare le vendite. Guarda uno dei sexy-spot della Tim con Belen.

La Telecom Italia Mobile corre al riparo: licenzia Fabrizio Bona, il manager che aveva ideato la scadente campagna pubblicitaria e convoca ben sei famose agenzie di comunicazione (Leo Burnett, Lowe Pirella Fronzoni, Armando Testa, Kein Russo, Santo e Publicis) per trovare un nuovo format di successo. Il Fatto Quotidiano attribuisce alla focosa argentina le colpe di questo fallimento:“L’ammirevole fidanzata di Fabrizio Corona, protagonista dei martellanti spot pubblicitari di Tim, di tutto fa venir voglia, fuorché di telefonare. Problema non da poco per un’azienda come Telecom Italia, che investe ogni anno centinaia di milioni di euro in pubblicità. Soprattutto nel mercato dei telefonini, uno spot azzeccato vale tanto oro quanto pesa, per la semplice ragione che i servizi di Tim, Vodafone, Wind e 3, percepiti dal mercato di massa come equivalenti, se la giocano molto sulla capacità di attrarre emotivamente il cliente”.

La Tim cala, ma Belen no: al momento si parla solo di una nuova strategia pubblicitaria, non di una nuova testimonial. Tanto fumo per nulla allora! La notorietà della Rodriguez continua ad aumentare e aumentare, sempre di lei si parla: nel bene e nel male, tra flop, scandali e successi, lei resta la regina incontrastata della tv italiana?

About Diletta Innocenti Fagni

Nata a Firenze nel 1988, si laurea in Scienze Umanistiche per la Comunicazione presso l'Università di Firenze. Ama il mondo dello spettacolo e dello sport. Collabora come giornalista e conduttrice in una tv locale. Twitter: @dilettaif

One Comment

  1. Xin

    gennaio 20, 2011 at 10:55

    Ragazza non bella e tanto truccata.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *