Clerici e Scotti: amici come prima?

By on dicembre 29, 2010

text-align: center;”>Gerry Scotti Antonella Clerici

Pace fatta tra lo zio Gerry e Antonellina Clerici? Sembra che la conduttrice più pagata della Rai abbia abbassato l’ascia di guerra. Chi ha visto almeno una puntata di “Io canto“, anzi che dico, almeno due minuti, non può non aver immaginato la “povera” Antonella scagliarsi contro una tavola apparecchiata e abbuffarsi fino a dimenticare. Il programma fotocopia di “Ti lascio una canzone” ha inevitabilmente creato malcontento nella Clerici e rivalità tra i due conduttori. Posano insieme e concedono un’intervista doppia nel nuovo numero di “Tv Sorrisi e Canzoni“: il settimanale di Alfonso Signorini dedica loro la prima copertina del 2011 per chiarire una volta per tutte la questione che Gerry chiama “bufala“. La Clerici ammette di essere rimasta di stucco e di aver provato rabbia quando il 9 gennaio scorso ha visto debuttare su Canale5 uno show identico al suo, ma confessa “Non ce l’ho mai avuta con Gerry, è l’idea che non mi piace“. I due beniamini del pubblico si alleano contro i dirigenti Mediaset e Rai a cui si appellano “Dobbiamo sederci a tavolino e convincere i nostri dirigenti a non metterci più l’uno contro l’altra e a decidere chi va in onda in autunno e chi in primavera“. Un vero colpevole c’è, l’artefice di tutta questa faccenda ha nome e cognome, Roberto Cenci. Regista, autore, sceneggiatore, direttore artistico, noto per aver creato e diretto numerose trasmissioni  tra cui “Buona Domenica” e “Chi ha incastrato Peter Pan?“, è lui l’ideatore del talent condotto dalla Clerici (di cui possiede il 20% dei diritti, tanto da guadagnare sulle messe in onda del programma all’estero) e per le prime due edizioni ne è stato regista e direttore artistico. Poco importa se il programma avesse un ottimo riscontro di pubblico; alla fine della seconda stagione Robertino-voltagabbana-Cenci molla Antonellina-bomboniera-Clerici per tornare negli studi di Cologno Monzese. Porta con sè la sua creatura, le cambia il titolo, la rende più “talent” e alla fine regala una bella vacanza studio negli Stati Uniti come premio finale al baby vincitore. Tutto qui! Anche voi vi state chiedendo perchè se ne sia andato? Bella domanda! Nelle sue prime edizioni “Ti lascio una canzone” andava in onda in diretta dal famosissimo Teatro Ariston di Sanremo poi, per contenere i costi, i vertici Rai hanno deciso di trasmetterlo dall’Auditorium Rai di Napoli e Cenci non sarebbe riuscito a superare il trauma del cambio di location. Una scusa alquanto debole, che non regge per niente, ma ce ne faremo una ragione: il succo della storia è che ha detto addio alla Regina di Rai1 per tornare alle corti di Re Silvio.

Ma Scotti e Clerici sono davvero tornati amici come prima o è proprio questa l’ultima bufala dell’anno?

About Taty Rossi

Nata a Milano sotto il segno dei Pesci, ha origini eritree, una pelle color cannella e si definisce "un'amante della parola". Ha studiato recitazione e conduzione televisiva presso il Centro Teatro Attivo di Milano poiché teatro, cinema e televisione sono le sue più grandi passioni. Oggi cura i servizi esterni del programma "Live In Style" in onda ogni venerdì alle 18.15 su 7Gold.

2 Comments

  1. Pingback: Gerry Scotti: “A 60 anni smetto di far tv” | Lanostratv.it

  2. Pingback: “Io Canto, La Festa”, i baby talenti in tour per l’Italia | Lanostratv.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *