I cult-trash: le risse in Tv

By on dicembre 19, 2010

text-align: justify”>antonella elia fotoAnche la Tv, come la politica italiana, ha avuto una prima e una seconda Repubblica. Il momento del passaggio? L’avvento del Grande Fratello. Pensateci un attimo: il reality è stata un’innovazione, ma allo stesso tempo ha cambiato radicalmente il modo di fare Tv. Se nella prima Repubblica televisiva, gli ascolti si facevano con i Varietà, le sigle, i balletti e le oramai dimenticate paillettes e lustrini; nella seconda Repubblica, la battaglia, per il tanto agognato share, si vince con litigate, urla e offese. L’era dei reality ha portato la cosiddetta gente comune in Tv, libera di raccontare le proprie storie, le disgrazie, di far prevalere i lati peggiori su il buon senso, ma soprattutto sul buon gusto. E i Vip? Si sono adeguati a tutto questo e sono oggi i protagonisti della rubrica Telericordando, dove rivivremo delle risse diventate dei cult della Tv italiana.

Tanti personaggi cercano o ritrovano la popolarità con i reality, mettendosi a nudo e, conoscendo bene il meccanismo degli ascolti, si lasciano prendere la mano e tirano fuori il peggio di loro. Un esempio? La litigata tra Antonella Elia e Aida Yespica all’ “Isola dei famosi del 2004. Momento storico (al negativo): Antonella critica pesantemente Aida, prendendola in giro, dicendo che, come tutte le sud-americane, va avanti solo per i suoi attributi fisici. Intervengono la Pellegrino e la mal capitata Carmen Di PietroAntonella spinge PatriziaAida, per difendere l’amica, prende letteralmente per i capelli Antonella, le due si azzuffano come nei vecchi film western e la Yespica ha una vera e propria crisi isterica. La Elia è stata talemente fastidiosa e provocatoria, che anche un monaco tibetano avrebbe perso la pazienza.

Ovviamente molte trasmissioni, hanno parlato del triste evento, rimasto impresso nella mente di tutti. Altri esempi? Beh, tanti… troppi. Zequila e Pappalardo a “Domenica In“, litigata che ha portato l’allontanamento di Mara Venier dalla Rai per parecchio tempo. Marina Ripa di Meana e Fabrizio Corona alla Fattoria? Discussione che è andata al di là del trash, del cattivo gusto, ha superato ogni limite. Fabrizio dice alla Meana che, avendo il cancro, se ne dovrebbe stare a casa; infatti dopo questa discussione la contessa ha un malore e abbandona il reality.

Zequila e Pappalardo

Risse, offese, calunnie gratuite, che fanno e hanno fatto bene agli ascolti dei programmi, ma non ha chi le ha viste. Il telespettatore assiste a quello a cui non dovrebbe assistere, ma allo stesso tempo sembra amare questo genere di spettacolo. Chi sbaglia? La Tv, dove disgraziatamente, il trash governa imperterrito e a cui ci ha ormai abituati? Il pubblico sovrano, che giudica negativamente la Tv spazzatura, ma allo stesso tempo sta lì attaccato allo schermo? E’ un circolo vizioso, un gatto che si morde la coda, la risposta a questo mio quesito è difficile da dare. Bisognerebbe, forse, ridimensionare il tutto. Ritornare alle origini è impossibile, perchè la bella Tv ormai è andata..

About Nicola Zamperetti

Nato a Valdagno (VI) nel 1978, da un decennio lavora nel mondo dello spettacolo come performer teatrale e attore. Ha partecipato a molti programmi come "Sarabanda" "Domenica In" "Carramba che fortuna"... Scopre l'amore per il teatro, soprattutto per i Musical (Grease,Il Ritratto di Dorian Gray e A Chorus line) e per le Fiction (La Ladra, Il Peccato e la Vergogna e Donna detective). E' cresciuto guardando la tv e si definisce figlio del tubo catodico. Promette di essere ironico, tagliente e cinico nei suoi Articoli.

One Comment

  1. Pingback: GOSSIP + TV = GOSSIPTV 4! | Lanostratv.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *