Maria De Filippi uccisa da Let’s dance e Martina Stavolo

By on dicembre 8, 2010
Martina Stavolo

La scorsa settimana ha fatto parlare il flop della trasmissione “Let’s dance”, presentata dalla coppia Amendola-Incontrada, coppia poco affiata nella conduzione. Il risultato è stato: 3 milioni di telespettatori e il 12% di share. Un programma targato Maria De Filippi, con la sua casa di produzione Fascino, che per la seconda volta è stata amaramente sconfitta (Ricordate “Ballo delle debuttanti” con la ‘Forumista’ Rita Dalla Chiesa?). Se Amendola è stato sconfitto due volte in una settimana, Maria ha toccato proprio il fondo: anche la “sua” Martina Stavolo le dà filo da torcere, con una canzone che non ha precedenti nella storia della televisione italiana. “Ma quale Amici!”..

Se Belen Rodriguez e Elisabetta Canalis si stanno preparando, assieme al tutto-fare Gianni Morandi, a condurre il Festival di Sanremo a Febbraio su Rai1; c’è chi, come Martina Stavolo (ex concorrente di Amici) scrive una canzone contro Amici, contro Maria De Filippi. “Non si sputa nel piatto in cui si mangia” hanno dichiarato la maggior parte dei Siti internet, liquidando così la “causa”, senza voler analizzare, invece, il “perchè” Martina Stavolo abbia deciso di rischiare così tanto, di accusare pubblicamente Amici.Dura la replica del Fan Club Ufficiale che, con una nota su Facebook, bacchetta tutti: “Non si sputa nel piatto in cui si mangia – Questo è il mantra che un intero popolo ha ripetuto ovunque per tutta la giornata. Adulti, pseudo-giornalisti, giovani studenti: un trust di cervelli italiani che non ha trovato altre parole, altri ragionamenti, altre valutazioni se non una frase fatta che, quella sì, odora di Mafia”.

Bisognerebbe chiedersi se Martina Stavolo abbia ricercato, attraverso questa canzone, la polemica facile oppure se Martina abbia voluto sfogarsi, alzando un polverone che potrebbe mettere in crisi la trasmissione tv “Amici di Maria De Filippi” che ogni anno cambia repentinamente Regolamento di gioco, e che ora è pronta al Serale su Canale5.

Le parole della canzone censurate recitavano questo: Quante storie, quante liti, con chi mi gridava in faccia per te è facile, tu sei raccomandata. Ma quale Amici, se le tue promesse sono solo inganni, se hai bruciato tutto il bianco dei miei sogni dopo tutto quello che c’è stato, ti vedo come un angelo venuto dall’inferno.[…] Ma quale Amici, io volevo fare quello che mi piace, conquistare con la musica la pace, quella scuola mi piaceva tanto, sembrava il posto giusto per costruire tutto […] Le promesse di una strega fanno gola alla tua idea e puoi ritrovarti a letto con Maria“.

Nel pomeriggio è anche arrivata la risposta di Mediaset per bocca del Direttore Comunicazione Mediaset Paolo Calvani“Mediaset prende atto con stupore di un presunto brano musicale contenente accuse sulla regolarità del programma televisivo ‘Amici’. Nonostante il totale disinteresse di Maria De Filippi, che considera tutta la vicenda nient’altro che una ragazzata, qualora la canzone o eventuali notizie di stampa dovessero continuare a diffondere palesi falsità, Mediaset si riserva di incaricare i propri legali di agire in tutte le sedi competenti”.

About Fabio Giuffrida

10 Comments

  1. LUDOVICA

    dicembre 8, 2010 at 15:50:04

    Finalmente qualcuno che vede le cose con obiettività! Davvero complimenti a questo articolo che rispecchia a pieno la verità su questa faccenda.

  2. Elle

    dicembre 8, 2010 at 17:04:57

    Io spero davvero che gli Italiani si stiano risvegliando…
    Vorrei più programmi alla Vieni via con me e meno De Filippi in televisione!!!
    Non capisco come la gente possa guardare un programma come Uomini e Donne o C’è posta per te che sono un’offesa all’intelligenza delle persone… Oppure il Grande Fratello! Scherziamo?!
    Per il resto era ovvio che quella canzone fosse censurata, “mamma Maria” non si tocca eh… Certo che il fatto che sia stata rimossa fa pensare, che ci fosse del vero?!
    Mha, io so solo che Amici negli ultimi anni è diventato inguardabile, non ci vuole un granchè di intelligenza per capire che è tutto deciso e organizzato e i ragazzi sono artisti già conosciuti nel campo discografico!!!
    Povera Italia!!!

  3. gledis

    dicembre 8, 2010 at 20:29:55

    ma martina per me o molto falsa…….maria e semplice e brava in tutto a la giente e molto invidia di lei…….e lei non a paura di niente.AMICI e uno dei [iu belli programi che ezistono e c`e posta per te che parla di senntienti e amore….

    • dado

      dicembre 9, 2010 at 11:16:26

      bah….. di che parla c’è posta per te? di senntienti? ezistono? ma come parli? ci credo che è amata maria , dagli ignoranti come te!

  4. apina Pina

    dicembre 8, 2010 at 23:11:25

    domani sul sito http://apinapina.blinkweb.com/ comparirà un articolo di protesta a favore di martina… riguardo all’esclusione del suo brano dalle candidature di sanremo. dopo l’esclusione DI APINA PINA, l’artista ha deciso di associarsi a questa protesta! LO STAFF di pina

  5. Marco

    dicembre 9, 2010 at 23:55:35

    PER QUANTO RIGUARDA LA STAVOLO…MA DA UNA CHE SPECULA SULLO STALKING DALLA D’URSO CHE COSA VOLETE ASPETTARVI??
    INTANTI TUTTI GLI VANNO CONTRO SOLO I SUOI 2 FANS IGNORANTI LI APPOGGIANO

  6. Pingback: Cosa penso di Amici? Salvo Vinci risponde | Lanostratv.it

  7. Concy

    dicembre 16, 2010 at 22:33:13

    Ho letto tantissimi commenti sulla Stavolo, questi ragazzi giudicano con superficialità! sputano sentenze….proprio loro ke dovrebbero andare oltre….oltre l’apparenza….non avete dato il beneficio del dubbio a questa ragazza ,ma date x scontato ke sia una disposta a tutto x il successo.
    Non vi siete minimamente chiesti se nelle parole della Stavolo ci fosse un fondo di verità??!!!!!!!! …..penso ke mettere la faccia,esporsi andando oltre…rischiando tutto x dire una verità così forte….implichi necessariamente delle verità!!

  8. Pingback: Il sesso di Berlusconi con Ruby fa crollare Kalispera e Amici. Funerale per X Factor e “Avetrana Show”? | Lanostratv.it

  9. Pingback: Fazio, Floris e Dandini, dicono NO alla Lei | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *