Paolo Villaggio Shock: Mi Suicido

By on dicembre 8, 2010

C’era una volta un simpatico personaggio che teneva incollati allo schermo milioni di telespettatori. Con le sue gag e le sue avventure ha fatto ridere e ha allietato le sere degli italiani. Lui è Fantozzi, storico personaggio interpretato da Paolo Villaggio. Ed è proprio dell’attore, regista e scrittore che oggi vogliamo parlarvi. Ieri in un’ intervista nel programma radiofonico “Un giorno da pecora” che va in onda su Radiodue l’attore, rispondendo a una domanda dei due conduttori se si sentisse coetano di Berlusconi, l’attore ha detto: “Sto pensando seriamente al suicidio e so già la data della mia morte“. Una dichiarazione che ha lasciato tutti a bocca aperta e che inizia a preoccupare seriamente i fan. I due conduttori hanno poi chiesto a Villaggio di spiegare meglio quello che voleva dire: “So la data della mia morte, me l’ha detta una maga russa che ha rivelato a una decina di miei amici la data della loro morte con vent’anni di anticipo“. E poi ha aggiunto: “Berlusconi ha promesso che dirà due parole al mio funerale. Manderà un video. Anch’io per lui, sinceramente, farei un necrologio gratuito“. Parole che colpiscono soprattutto perché arrivano pochi giorni dopo il suicidio del grande regista Mario Monicelli. Villaggio è considerato uno dei migliori e più importanti comici italiani di sempre ed è molto amato dalla gente. Nella stessa trasmissione radiofonica l’attore ha attaccato il pontefice: “Questo Papa che parla molte lingue, soprattutto il tedesco, senza dubbio se comparisse sul balcone di piazza San Pietro con la sua voce ma vestito come Himmler farebbe svenire di paura molti ebrei“. Qui è intervenuto il Ministro Rotondi,  con il quale poi si è aperta una discussione: “Questa é una provocazione inaccettabile. C’è un limite all’ironia. Lei non ha il diritto di mancare di rispetto nei confronti del Pontefice e degli ebrei che sono morti davvero“.

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.

One Comment

  1. Pingback: Maria De Filippi uccisa da Let’s dance e Martina Stavolo | Lanostratv.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *