Terminati gli show “canterini”. Non esplode in tv la “ballo mania”

By on dicembre 2, 2010

Italiani, popolo di cantanti e ballerini. La tv va di pari passo. Sono stagioni ormai che nel piccolo schermo si assiste alla messa in scena del “bel canto” con l’esplosione dei cantanti da talent show che hanno avuto in parte il merito di lanciare anche astri nascenti della musica italiana. Alessandra Amoroso, Marco Mengoni, Emma Marrone, Valerio Scanu, Noemi: sono tutti nomi provenienti dai rispettivi “Amici” e “X Factor“. Assieme ai talent sono arrivati gli show con protagonisti i bambini, ed è fino a questa stagione che hanno tenuto banco (persino nello stesso periodo di messa in onda) i vari “Ti lascio una canzone” sulle reti Rai e “Io Canto” su Mediaset. Il tempo delle ugole d’oro sembra probabilmente finito o destinato comunque ad eclissarsi, visti gli ascolti in calo degli show di punta (seppur ancora con un buon andamento).Spremuto per bene il “filone canto” si pensa allora a trovare un’altra direzione in una delle passioni più conosciute dagli italiani: il ballo. Difficile portare la danza in televisione e ne sa qualcosa la stessa Maria De Filippi che col suo “Amici” ha sempre avuto più difficoltà a fare emergere i ballerini, visto che erano puntualmente i cantanti ad essere premiati dal televoto popolare. Il merito di avere trovato la formula vincente per portare il ballo in televisione va a Milly Carlucci che col suo “Ballando con le stelle(uno dei programmi oggettivamente fatti meglio in televisione) è riuscita a vincere la sua scommessa. Resta per ora un caso isolato. Raidue ci aveva provato col fallimentare “Academy“, condotto con scarso successo da Lucilla Agosti. Canale 5 aveva in progetto una costola di “Io canto“, ovvero “Io Ballo” che doveva vedere alla conduzione Federica Panicucci.

Niente di fatto neppure per questo progetto. L’ultimo insuccesso della lista risale a ieri con la proposizione della puntata zero di un nuovo show incentrato sul ballo, prodotto dalla Fascino di Maria De Filippi e titolato “Let’s Dance“. Se la televisione sperava di sostituire il “bel canto” con il “bel ballo” ha sbagliato obiettivo. Non ci resta che accontentarci dei nuovi ballerini danzerini dello show della Carlucci (prossimamente in onda su Rai1) e sperare che la nuova formula di “Amici” di questa edizione, con la separazione dei percorsi di canto e ballo, possa dare terreno fertile ai danzatori perchè il talent show di Canale 5, infatti, di diritto, questa volta avrà il suo campione nella categoria ballo. Nel piccolo schermo non tutte le ciambelle riescono col buco

About Giuseppe Marco

Autore, redattore, giornalista. In una parola "un creativo" della televisione. Si laurea in Scienze della Comunicazione. Al lavoro di analista tv, affianca la frequentazione del Master per autori tv e ha modo di studiare con E. Menduni e C. Freccero. Firma come autore due edizioni dell’Annuario della televisione e in seguito arriva l’esperienza con “Moltomedia”, il laboratorio creativo di Mediaset. Il suo “format crossmediale” viene selezionato dal team Mediaset come uno dei progetti vincitori e inizia il suo percorso di lavoro come autore, che porterà alla realizzazione di un prototipo del progetto. Attualmente lavora in trasmissioni televisive delle reti Mediaset.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *