Tra rinunce e disastri parte il Saturday night live

By on dicembre 16, 2010

text-align: center;”>Saturday Night Live

Il Saturday Night Live sembra non avere pace. Dopo il fallimento della registrazione della prima puntata, ora ci si mettono anche i conduttori a mettere i bastoni fra le ruote al programma comico giunto alla terza edizione qui in Italia. Protagonista è Laura Freddi che, dopo cinque anni dedicati alla sua vita privata, ha deciso di tornare in tv. Per rinunciare subito alla conduzione, a quanto pare, per un lavoro in radio. Voci di corridoio dicono che in realtà la bionda ex velina e conduttrice di Buona Domenica abbia avuto dei problemi con Elenoire Casalegno, ma lei stessa smentisce: “È stata una scelta professionale, avevo dei dubbi sulla partecipazione e smentisco di aver avuto problemi con Elenoire Casalegno. Non amo apparire per forza in progetti che siano fatti bene o male. Non sono presuntuosa ma non voglio inserirmi in contesti che possano farmi apparire in modo sbagliato. Voglio far parte di programmi o idee che sono in linea con quello che sono. Possiamo dire che ho rinunciato, per ora, alla televisione per la radio”. Sembra convinta Laura, anche considerando i suoi molteplici NO a proposte televisive che le sono state fatte negli ultimi anni. Programmi importanti anche, come L’isola dei famosi.

“Non ho accettato – ha raccontato la showgirl – in quel contesto forse non ero proprio adatta. Ma quello che la gente non sa è che nel frattempo ho fatto molte cose tra cui il doppiaggio che mi ha dato grandi soddisfazioni. Insomma si parla tanto di un mio ritorno in tv ma è anche vero che è stata una mia scelta allontanarmi da questo mondo e, infatti, per cinque anni mi sono dedicata alla vita privata. Adesso c’è voglia di far qualcosa che mi rispecchi totalmente”. Un programma per bambini, ammette, è nei suoi sogni.

Insomma, il Saturday Night live resta orfano di Laura Freddi, ma da Martedì 21 Dicembre sarà in onda in seconda serata su Italia 1 verso mezzanotte, dopo Le iene. In realtà le precedenti edizioni in Italia non hanno avuto lo stesso successo degli Usa, ma gli autori sperano di fare centro quest’anno anche grazie al rinnovo del cast formato peraltro da Walter Nudo, Tommy Vee, Daniela Ferolla, Raffaella Fico, Stefano Chiodaroli, Andrea Perroni, Ainett Stephens, Pierluigi Oddi, Carlo Pistarino, Francesca Fioretti, Demo Mura, Michela Coppa, Alessandro Brunello, Gigi Garretta e Ludovica Leoni. Il programma consiste in una serie di sketch comici nei quali sarà presente un ospite speciale che seguirà e affiancherà il cast fisso, mostrando vari lati del proprio personaggio: una volta attore, una volta comico e persino conduttore. Verranno poi realizzati dei video esterni, live in studio e un tg satirico accompagnati da momenti musicali.

Negli Usa, Saturday Night Live è dal 1975 ormai un punto fisso della comicità televisiva, raccogliendo davanti alla tv milioni di telespettatori e lanciando continuamente nuove star. Da qui, infatti, sono usciti nomi del calibro di Ben Stiller, Adam Sandler, Joan Cusack, Randy Quaid, Eddie Murphy, Billy Cristal, Dan Aykroyd e John Belushi.

C’è da domandarsi a questo punto quale sarà l’esito del programma in Italia e se questa nuova edizione riuscirà a conquistare finalmente il pubblico!

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

One Comment

  1. Pingback: Saturday night live: la comicità è altrove | Lanostratv.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *