“CentoVetrine” spegne 10 candeline

By on gennaio 8, 2011

Erano le 14.10 dell’ 8 gennaio del 2001 quando Canale5 trasmetteva la prima puntata della soap “CentoVetrine“. Sin dal suo debutto gli italiani si sono appassionati a questa sorta di piccola “Dynasty” ambientata in un centro commerciale nel centro di Torino dove ha sede anche un’importante gruppo finanziario. Il veterano Roberto Alpi che interpreta il personaggio di Ettore Ferri commenta così il successo della soap “andare in onda alle 14.00 è come pranzare con milioni di persone, in poco tempo diventi uno di famiglia“.

In 10 anni se ne sono viste di tutti i colori, di tutto e di più, di belle e di brutte: personaggi defunti sono risorti dopo innumerevoli puntate, alcuni da buoni sono diventati perfidi e viceversa, altri sono usciti dalla soap e altri ancora si sono aggiunti al cast. “E’ un melodramma in chave moderna dove si invidia il ricco ma in fondo le dinamiche sono quelle di tutti, con amori, nascite e morti” spiega così il segreto della longevità della soap l’attore Pietro Genuardi che veste i panni di Ivan Bettini. Le vere protagoniste che tengono incollati allo schermo milioni di telespettatori sono le storie di amore e tradimenti, passioni e vendette ma anche scontri dinastici e lotte per il potere. Difatti sono circa 4 milioni gli italiani che ogni giorno si sintonizzano sul quinto canale per guardare le vicende tra i negozianti di “CentoVetrine“, e con uno share che oscilla tra il 25% e il 30% è uno dei programmi quotidiani di Mediaset più seguito e alle volte i suoi ascolti hanno superato anche “Beautiful“, la regina delle soap che da oltre 20 anni viene visto da 250 milioni di persone in tutto il mondo.

Il decimo compleanno verrà festeggiato il 25 gennaio con una puntata speciale in cui compirà 10 anni anche l’azienda “CentoVetrine” della soap e per l’occasione tornerà Daniela Fazzolari, la temuta Anita Ferri, figlia di Ettore, ma la produzione assicura che non si tratterrà dell’ennesima resurrezione. Ideata da Cristina Farina e prodotta da Mediavivere, la telenovela piemontese che da una parte ha lanciato diversi attori , dall’altra ha la sua controindicazione ed il rischio dell’attore è di essere identificati a vita con il proprio personaggio motivo per cui il cinema continua a sbobbare questa categoria di attori; a questo proposito Marianna De Micheli, ossia Carol Grimani afferma e conferma che “alcuni pensano che un attore di soap non possa fare altro, poi vedi in giro tanti disoccupati e ti dici va bene cosi’...“.

Nonostante si parli spesso male del genere soap il successo di “CentoVetrine” è tangibile poichè i dati di ascolto parlano chiaro. Augurandole altri 10 anni di successi non ci resta che brindare: Buon Compleanno CentoVetrine“!

About Taty Rossi

Nata a Milano sotto il segno dei Pesci, ha origini eritree, una pelle color cannella e si definisce "un'amante della parola". Ha studiato recitazione e conduzione televisiva presso il Centro Teatro Attivo di Milano poiché teatro, cinema e televisione sono le sue più grandi passioni. Oggi cura i servizi esterni del programma "Live In Style" in onda ogni venerdì alle 18.15 su 7Gold.

One Comment

  1. Pingback: Centovetrine torna il 22 agosto con alcune novità | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *