Dai libri alla tv: Melissa P. inviata di Mistero

By on gennaio 19, 2011
melissa p. inviata di mistero

Vedi, ognuno sceglie la propria vita, l’hai detto tu stesso qualche minuto fa. A volte anche le strade sbagliate possono essere giuste, o viceversa. L’importante è seguire noi stessi e i nostri sogni, perché solo se riusciremo a fare questo potremo dire di avere scelto bene per noi.” Scriveva così la catanese Melissa Panarello, nel libro che avrebbe decretato il suo successo nella sfera letterale italiana e non solo, pubblicato in ben 42 Paesi, con oltre 2.000.000 di copie vendute. Criticato e discusso per il linguaggio esplicito e diretto che raccontava le prime esperienze sessuali della giovane protagonista, Cento colpi di spazzola prima di andare a dormire è divenuto un vero e proprio caso letterario.

Melissa P. suscita curiosità per questo suo libro apparentemente autobiografico, per i suoi racconti di incontri adolescenziali senza amore, freddi e meccanici, quasi violenti, tanto da essere ospitata in svariati programmi televisivi. Adesso la siciliana è un personaggio televisivo a tutti gli effetti: è a nuova invita di Mistero, da domani in prima serata su Italia1.

Condotto da Raz Degan, Melissa P. si aggiungera’ alla squadra d’inviati speciali : Daniele Bossari, Marco Berry e Andrea Pinketts che nella prossima puntata tratteranno del caso di Filiberto Caponi, che nel 1993, nelle campagne intorno ai monti Sibillini, avvistò e fotografò una creatura aliena. E proprio sulle apparizione aliene continua la scrittrice che intervisterà l’uomo che sostiene di aver visto, nello stesso periodo e zona di Caponi, un alieno. Marco Berry racconterà la storia di Ettore Majorana, il fisico che il 25 marzo del 1938 s’imbarcò su un traghetto per la Sicilia e scomparve nel nulla. Omicidio, suicidio, fuga? Ancora un interrogativo a cui nessuno sa dare risposta.

Si torna a parlare della sindrome di Morgellons: una paziente affetta da questa malattia ha accettato di sottoporsi ad esami specifici per scoprire di che natura siano i filamenti che le crescono sotto pelle. Infine Umberto Pellizzari spiegherà come l’escatologo Jonathan Goodwin riesca a liberarsi dalle catene in situazioni impossibili e i suoi numeri, spettacolari quanto pericolosi, sono famosi e seguiti in tutto il mondo. Dopo il flop registrato nel 2009 del programma, condotto da Enrico Ruggeri, l’anno successivo il bello e il tenebroso -forse per questo più adatto alla conduzione- Raz Degan rialza le sorti della trasmissione che punta alla spettacolarità di eventi anomali e bizzarri, casi umani che la scienza non riesce a risolvere. Casi che hanno suscitato critiche e polemiche come per esempio dopo la puntata sullo Starchild, in cui non sarebbe stata presa in considerazione l’ipotesi che il teschio non sia umano; per quella sull’Apollo 20, l’ipotetica missione svolta da americani e sovietici per recuperare un’astronave extraterrestre sul nostro satellite; e per quella in cui si parlava di un audio censurato dalla NASA nel quale Armstrong e Aldrin descriverebbero un incontro alieno sulla Luna.

Misteri, appunto… che Melissa P. riuscirà a risolvere? Appuntamento il 20 gennaio, ore 21.10 su Italia1!

About Diletta Innocenti Fagni

Nata a Firenze nel 1988, si laurea in Scienze Umanistiche per la Comunicazione presso l'Università di Firenze. Ama il mondo dello spettacolo e dello sport. Collabora come giornalista e conduttrice in una tv locale. Twitter: @dilettaif

One Comment

  1. Pingback: Jane Alexander è la nuova conduttrice di Mistero | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *