GOLDEN GLOBE 2011: i vincitori

By on gennaio 17, 2011
Golden Globe 2011

La cerimonia, giunta alla 68esima edizione, dei Golden Globe è avvenuta stanotte al Beverly Hilton Hotel, a Beverly Hills, condotta da Ricky Gervais ed in onda sulla Nbc. Come ogni anno la sfilata sul red carpet delle belle signore tutte agghindate e reduci dai rigidissimi regimi “pre-esposizione” per risultare straperfette, staforma, e strabellissime, ha regalato delle grandi chicche.

helena bonham carter sul red carpetLa moda le ha volute di nero, rosso passione o di toni pastello elegantemente vestite, con capelli raccolti e un make-up nude look, anche se qualcuna -va bene tutto purchè se ne parli- ha deciso di ostentare la sua stravaganza, come l’eccentrica Helena Bonham Carter, 44enne attrice di Herry Potter, indossa  Vivienne Westwood e scarpe di diverso colore: una rossa, l’altra verde! Il suo intento di andare nell’occhio è stato abilmente portato a termine!

megan fox golden globe 2011

Belle e raffinate invece la sexy Megan Fox, accompagnata dal marito Brian Austin Green, che indossa Giorgio Armani e l’icona di eleganza Angiolina Jolie in Versace, che ha dichiarato di partecipare alle premiazioni assieme a Brad Pitt per “rivedere gli amici . Ma i gossip non si esauriscono! Ha suscitato stupore  Sofia Vergara che beve una di champagne prima dell’inizio serata, si parla della futura mamma Natalie Portman che ancora non angelina jolie golden globe 2011vuole rivelare ne’ il nome ne’ il sesso del nascituro, dell’ingrassata Christina Aguilera col nuovo fidanzato, ma anche di Michael Douglas, riuscito recentemente a combattere il tumore alla gola da cui era stato colpito.

Ma veniamo alla cerimonia: intanto una nota sul presentatore, Ricky Gervais, scelto nuovamente per presentare i premi della Hollywood Foreigg Press -l’associazione dei giornalisti internazionali accreditiati ad Hollywood- lascia molte star a bocca aperta per le sue battute non proprio felici, come ad esempio quella sulla nomination di The Tourist: “solo perche’ i giornalisti volevano aver l’occasione di trascorrere un po’ di tempo con Angelina Jolie e Johnny Depp, e quella presentando Bruce Willis come “il papa’ di Ashton Kutcher”. Non mancano le tradizionali scene degne di Paperissima come Eva Longoria che rischia di inciampare sullo strascico del vestito durante il suo ingresso sul palco.

A trionfare in questa edizione è il film di David Fincher The Social Network, una sorta di documentario della storia della creazione di Facebook, che s’impone come miglior film drammatico, miglior regia, migliore sceneggiatura (Aaron Sorkin) e migliore colonna sonora (Atticus Ross e Trent Reznor). natalie porman vince ai golden globe 2011Il premio per migliore attrice drammatica va alla sensuale e bravissima Natalie Portman per la sua straordinaria interpretazione in Cigno nero – Black Swan di Darren Aronofsky, mentre  Colin Firth, interprete del sovrano Giorgio VI ne Il discorso del re, viene premiato come miglior attore.

Parliamo adesso di ciò che ci sta più a cuore: la nostra TV!

La Hollywood Foreign Press Association incorona Boardwalk Empire – L’impero del crimine che, oltre a trionfare come miglior serie drammatica, premia il protagonista Steve Buscemi. Tra le comedy series è Glee, la serie della Fox, a riscuotere più successo e a sbaragliare la concorrenza con tre premi: miglior Comedy e miglior attore ed attrice non protagonisti in una comedy (Chris Colfer e Jane Lynch). Vincono anche  Jim Parsons (The Big Bang Theory), Laura Linney (The Big C) e Katey Sagal (Sons of Anarchy), candidati alla nomination per miglior attori protagonisti.

glee vince ai golden globe 2011 foto

A seguire la lista di tutti i vincitori dei Golden Globe 2011.

CINEMA

Premio alla carriera Cecil B. DeMille: Robert De Niro

Miglior attrice protagonista in un film drammatico Natalie Portman – Black Swan

Migliore attore protagonista in un film drammatico Colin Firth – Il Discorso del Re (The King’s Speech)

Miglior attrice prtagonista in una commedia Annette Bening – I Ragazzi Stanno Bene (The Kids Are All Right)

Miglior attore protagonista in una commedia Paul Giamatti – La Versione di Barney   (Barney’s Version)

Miglior attrice non protagonista Melissa Leo – The Fighter

Miglior attore non protagonista Christian Bale – The Fighter

Miglior film drammatico The Social Network

Miglior film comico o musical I Ragazzi Stanno Bene (The Kids Are All Right)

Miglior cartone animato Toy Story 3: la Grande Fuga (Toy Story 3)

Miglior regista David Fincher – The Social Network

Miglior film straniero In un Mondo Migliore (Hævnen, Danimarca)

Miglior sceneggiatura Aaron Sorkin – The Social Network

Miglior canzone You Haven’t Seen the Last of Me – Burlesque

Miglior Colonna Sonora Trent Reznor, Atticus Ross – The Social Network

TELEVISIONE

Miglior attrice in uno show drammatico Katey Sagal – Sons of Anarchy

Miglior attore in una serie tv drammatica Steve Buscemi, Boardwalk Empire

Miglior serie drammatica Boardwalk Empire

Miglior attrice protagonista in una serie comedy Laura Linney, The Bic C

Miglior attore in una serie comedy Jim Parsons, The Big Bang Theory

Miglior serie tv comedy Glee

Miglior attrice in una miniserie/film tv Claire Danes, Temple Grandin

Miglior attore in una miniserie/film tv Al Pacino, You Don’t Know Jack

Miglior attrice non protagonista in una serie, miniserie o film tv Jane Lynch, Glee

Miglior attore non protagonista in una serie tv, miniserie o film tv Chris Colfer, Glee

Miglior film tv o miniserie Carlos

About Diletta Innocenti Fagni

Nata a Firenze nel 1988, si laurea in Scienze Umanistiche per la Comunicazione presso l'Università di Firenze. Ama il mondo dello spettacolo e dello sport. Collabora come giornalista e conduttrice in una tv locale. Twitter: @dilettaif

One Comment

  1. Giordano Bassetti

    gennaio 19, 2011 at 12:04

    molto contento per glee

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *