Kalispera finisce, il trash no

By on gennaio 27, 2011

Finalmente è finito Kalispera, il “programma” di intrattenimento condotto da Alfonso Signorini (nella foto) che la settimana scorsa tra mille polemiche ha ospitato persino Ruby. Stasera abbiamo avuto un altro grande esempio di come è diventata bassa la televisione italiana negli ultimi anni. Il Berlusconismo la fa ormai da padrone, ha invaso qualunque talk show, e le reti Mediaset ovviamente sono la sua massima espressione. Un vuoto assoluto, una mancanza – mi permetto di dire – di rispetto per la dignità umana. La pseudosimpatia di Signorini è diventata quasi peggio della totale mancanza di tatto di Barbara D’Urso. La puntata odierna si è aperta con l’Orchestra Casadei, capeggiata da Raul accompagnato dal figlio. E fino a qua tutto bene. La serata prosegue con Maria De Filippi nelle vesti di intervistatrice del conduttore, che ha versato le “solite lacrime italiane” ricordando la mamma in ospedale e parlando della sua vita. Non riesco a credere che esista qualcuno a cui interessa sapere cosa faceva Signorini da piccolo. Io, effettivamente, non sarei potuto certamente sopravvivere senza averne notizia. Ma si sa, la mamma è sempre la mamma, e spaghetti e mandolino sono sempre italiani. Ma non finisce qui.

Rita Dalla Chiesa e Al Bano ci deliziano la serata comparendo e scomparendo (fortunatamente) dalla scena in men che non si dica. Cosa hanno detto? Cosa hanno fatto? Nessuno se lo ricorda. Poi non manca il solito incomprensibile siparietto di Elena Santarelli che tra una coscia e l’altra fa finta di voler essere la prossima valletta della nuova stagione di Kalispera. Speriamo di no, anche perchè la sua presenza non verrà ricordata negli annali televisivi. Non fa ridere, non sa recitare e spesso non è neanche sexy.

Ma il clou si raggiunge con l’ospite d’onore. Signori e signore ecco a voi Fabrizio Corona, il paparazzo più amato da Belen Rodriguez. Che meraviglia sentirlo parlare della sua vita all’interno della prigione che – poveretto – ha dovuto affrontare nel peggio dei modi solo perchè ha ricattato un po’ di gente! Che piacere per il mio apparato uditivo vederlo sorridere quasi emozionato parlando dei suoi figli! Era persino credibile. Quasi quasi mi è venuta fuori una lacrima. Chissà se è venuto da piangere anche alla madre di Corona, presente in trasmissione e “costretta” ad ascoltare gli sproloqui del figlio. Cosa avrà pensato quando gli ha sentito dire che vorrebbe diventare nuovamente padre? Dopo questa dichiarazione non sono pervenute notizie sugli svenimenti di Belen, dietro le quinte ad ascoltare il suo amato fidanzato. Forse preferirebbe avere figli con Mourinho? Dopo l’ultima intervista a Chi non ci sembrerebbe strano.

Dopo un mixage di tette e culi dei soliti stacchetti – utili ad innalzare innalzare l’interesse degli scapoli di mezza età che a quest’ora tarda fanno ancora zapping – ci tocca anche ascoltare Al Bano alias Miss America, che propone le Università della Pace per risolvere i problemi del mondo ed essere finalmente tutti felici e contenti. Se Romina Power era in ascolto, avrà probabilmente stracciato anche l’ultima fotografia del suo ex tenuta come ricordo dei bei tempi andati. C’è tempo per le comparsate di Massimo Boldi e Cristiano Malgioglio che torna la De Filippi per farci piangere ancora un po’. Non siamo a C’è posta per te, ma Maria ci racconta di suo padre, di suo figlio, e di quanto sia dura la vita con Maurizio Costanzo, un uomo che non si vuole bene e quindi mangia a dismisura. Il loro matrimonio pare sia minato dall’innamoramento del giornalista per un gatto certosino di nome Filippo. Infine, il Signorini nazionale ci regala anche il numero di telefono di un rappresentante di governo: 3331718032. Telefonate, e poi fatemi sapere chi vi ha risposto.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

3 Comments

  1. marco

    gennaio 27, 2011 at 18:04

    BAH! attonito, insipido, pretenzioso… un patchwork di kitchen, divano-delle-confessioni-da-finta-intimita’-casaling(u)a, stacchetti con bocce e respingenti vari che c’entrano come una ballerina classica a una gara di rutti…
    Finito, e si’, finalmente, non se ne sentira’ gran mancanza.
    Bilancio finale: sempre piu’ stucchevole e irritante Signorini, ospiti e interviste a ri-uso e consumo interno (riciclando l’intervista a Ruby hanno risolto 2 blocchi di Buona Domenica, pappa bell’e pronta si riscalda e via)… la Santarelli… ma lasciamola lavorare, povera anche lei, gira di ben peggio.
    Salviamo qualcosa? Grande Margherita Antonelli nei panni della governante… ahahah sono morto al suo “Alfonso, la pregoooo, mi riprenda alla prossima edizioneee!!! devo cambiare la macchinaaaaa… devo comprarmi la nuova borsa di Hermes…!!! :DDD almeno, nel calderone, un tocco di meta-ironia intelligente e davvero esilarante 😉

  2. Luca Mastroianni

    gennaio 27, 2011 at 19:32

    eh si marco, non credo perderemmo granchè, anche se Signorini ha annunciato nuove puntate…

  3. Pingback: Uman Take Control. Possibili conduttori:Mago Forrest, Mammucari. Elena Santarelli in pole position | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *