Monica Hill e la passione per il canto. In esclusiva per Lanostratv

By on gennaio 22, 2011

In esclusiva per Lanostratv abbiamo incontrato Monica Hill, uno dei volti storici del talent “Saranno Famosi”, successivamente rinominato Amici. Monica ha partecipato alla prima edizione nel 2001, come cantante, spiccando nel gruppo con una voce già matura per la sua giovane età, calda e avvolgente. La Hill, nei suoi 10 anni di carriera, dopo gli impegni che la legavano al talent, come concerti, il “Tim tour“, “Buona Domenica“, ha partecipato nella veste di cantante e corista in moltissimi programmi televisivi di successo: “Chi fermerà la musica“, “Dimmi la verità“, “Ti lascio una Canzone“, “Quelli che il calcio” e “Io Canto“. Recentemente con l’orchestra di Demo Morselli, di cui fa parte, ha lavorato nella trasmissione “I love Italy” su Rai 2. Nel corso dell’intervista la Hill ci parlerà della sua breve, ma bella esperienza a “Domenica Cinque”, targata Panicucci-Brachino, interrota (ci spiegherà le motivazioni) dopo solo una puntata. In questa chiacchierata traspare dalle parole di Monica il suo grande amore per la musica, una passione vera, di una ragazza solare, che si considera fortunata per le opportunità che la vita le ha dato.    Come hai vissuto l’esperienza di Saranno Famosi?

L’ho vissuta come una sorta di esperimento, sia mio che della produzione, che non aveva ben chiare le dinamiche della trasmissione, che sono cambiate più volte durante il corso del programma. Ringrazio chi mi ha selezionato per la scuola di Saranno Famosi, è stata un’esperienza molto bella, che mi ha cambiato la vita.

Come sei arrivata al programma?

Mi ricordo ancora che leggevo il trafiletto che andava in onda su Italia 1: Sai cantare? Hai esperienza? Ma non hai la tecnica? … Sono state le mie amiche dell’Università di Bologna che mi hanno spinto a chiamare. Ho fatto il provino e quando la produzione mi ha contattato dicendomi che ero stata presa, mi ricordo di aver risposto “no scusate ma io studio a Bologna non posso trasferirmi a Roma”. Poi, parlando con i miei genitori, ho deciso di partecipare.

Ci racconti un sogno realizzato e uno da realizzare?

Il sogno realizzato è stato cantare con un’orchestra di 40 elementi diretta da Beppe Vessicchio, durante la trasmissione “Notte di Natale” nel 2001, un’emozione che non dimenticherò mai. Il sogno da realizzare non è lavorativo, in quanto sono più che soddisfatta del mio lavoro e della mia carriera: vorrei una famiglia, dei figli e tanta serenità.

Cosa guardi in Tv?

Amo guardare reality, talent, intrattenimento: sono una fan del “Grande Fratello“, anche se questa edizione non mi piace molto, guardo Amici, “X factor” e tutti i programmi dove c’è musica, come Io Canto. Poi avendo Sky seguo molte serie americane e i canali tematici.

Cosa salvi e cosa butti della Tv?

Butto il fatto che nel nostro campo non c’è meritocrazia. Salvo i rapporti umani che si creano tra le persone con cui lavori, perchè come collante c’è la passione, l’amore per la musica e per questo lavoro.

Hai mai pensato di mollare tutto?

Si, ci penso spesso, ma poi ovviamente non lo faccio mai. Sono fortunata, per l’occasione che mi è stata data a Saranno Famosi, anche perchè fino a quel momento io già cantavo, ma non mi passava  nemmeno per la testa di fare provini o cose del genere. Penso e so che tutto questo potrebbe finire da un giorno all’altro, ma amo il mio lavoro e la passione per la musica mi da forza.

Perchè non ci sarai più a Domenica Cinque?

Visto che Domenica Cinque e “Stasera che sera” sono della stessa produzione, dopo la chiusura del programma serale della D’Urso, l’orchestra, che era quella di Domenica Cinque di Barbara, è stata reintegrata nel contenitore pomeridiano condotto attualmente dalla Panicucci. Ovviamente mi dispiace perchè il gruppo di lavoro era bello e affiatato, ma capisco anche la decisione della produzione che per diritto ha riportato la band alla sua collocazione ufficiale. Nel nostro ambiente cose del genere capitano.

monica hill corista di demo morselli

Monica hai rimpianti?

Non ne ho molti sinceramente, come ti dicevo prima sono soddisfatta di tutto ciò che faccio. Forse l’unico rimpianto, perchè ogni tanto ci penso, è quello di non aver provato discograficamente a propormi al pubblico. Ma non scrivendo, non essendo autrice, dovrebbe arrivarmi qualche proposta dall’esterno. Per fare un disco da solista bisognerebbe partecipare adesso ad Amici, che ormai è improntato su questo. Quando ho partecipato io al programma, la produzione mi ha sconsigliato di provare nel campo della discografia proprio perchè uscivo da una trasmissione televisiva. Poi i tempi e le cose cambiano.

Parlando di Sanremo, per chi tifi?

Tra i giovani tifo sicuramente per Serena Abrami, che conosco, è una persona umanamente parlando meravigliosa, artisticamente la trovo bravissima. Sta a Domenica In per le selezioni e si è presentata con un pezzo di Niccolò Fabi, autore contemporaneo che stimo moltissimo. Tra i Big mi incuriosiscono e mi piacciono i Modà in coppia con Emma Marrone e aspetto di sentire il pezzo di Battiato in coppia con Luca Madonia.

Grazie a Monica Hill per aver accettato questa intervista, le auguriamo il meglio perchè è una ragazza piena di talento sia nel lavoro che nella vita.

About Nicola Zamperetti

Nato a Valdagno (VI) nel 1978, da un decennio lavora nel mondo dello spettacolo come performer teatrale e attore. Ha partecipato a molti programmi come "Sarabanda" "Domenica In" "Carramba che fortuna"... Scopre l'amore per il teatro, soprattutto per i Musical (Grease,Il Ritratto di Dorian Gray e A Chorus line) e per le Fiction (La Ladra, Il Peccato e la Vergogna e Donna detective). E' cresciuto guardando la tv e si definisce figlio del tubo catodico. Promette di essere ironico, tagliente e cinico nei suoi Articoli.

5 Comments

  1. Giuseppe Marco

    gennaio 22, 2011 at 15:50

    Nicola, bella intervista:)

  2. Aleambracri

    gennaio 22, 2011 at 17:05

    grazie, stupenda intervista ad una grande artista come Monica!!:)

  3. Enzo

    gennaio 22, 2011 at 22:51

    Grazie…sempre bello leggere le interviste fatte alla nostra Grande Monica, un abbraccio 🙂

  4. Pingback: Norma del Gf ha trovato lavoro. Il reality, per le belle, è un trampolino di lancio | Lanostratv.it

  5. nicola zamperetti

    gennaio 23, 2011 at 02:31

    Ciao ragazzi grazie! e soprattutto grazie a Monica per la disponibilità!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *