Paola Cortellesi a Zelig per 65.000 euro a puntata

By on gennaio 6, 2011
paola cortellesi a zelig

Torna su Canale5 dal 14 Gennaio l’appuntamento comico che fa ridere l’Italia.  Quest’anno la novità parte dalla conduzione: a fianco del simpatico e apprezzato Claudio Bisio vedremo a Zelig l’altrettanto spumeggiante Paola Cortellesi. La comica sostituirà Vanessa Incontrada, che ha volutamente lasciato il programma per dedicarsi ad altri progetti: “Dopo sette anni avevo voglia di provare altro. Ho iniziato che avevo 23 anni e ora ne ho 31. Mi arrivavano altre proposte e non potevo accettarle perché lavoravo a Zelig. Soprattutto nell’ultimo anno mi sono resa conto che soffrivo per questoaveva precedentemente dichiarato. Evidentemente Paola piace molto alla Mediaset, che per ingaggiarla si vociferava le avesse proposto l’esorbitante cifra di 65.000 euro a puntata!

Ma sarà vero?

“E’ vero, l’hanno detto e io non ho problemi a confermare, tanto più che pago regolarmente le tasse. La cifra è la valutazione che hanno fatto di me in questo momento e per questa trasmissione e io ho accettato: evidentemente per loro valgo tanto” ha confermato l’attrice.

Più volte Paola, anche testimonial dell’acqua Brio Blu di Rocchetta, aveva rifiutato la conduzione di Zelig e spiga alla rivista Donna Moderna i motivi che stavolta l’hanno spinta ad accettare (oltre ovviamente al chachet stellare!): “Potrei dire a causa dell’età. Bisogna anche essere maturi per affrontare Zelig, che è cabaret puro e, quindi, improvvisazione. Per una come me, che è sempre andata a copione, rappresenta un salto nel vuoto. Però provando e sempre lavorando da ‘signorina Precisetti’ com’è mia abitudine, devo ammettere che mi diverto come forse non mi sono mai divertita”, conclude la Cortellesi.

Effettivamente il suo talento è indiscusso. Dopo anni di studio il successo è arrivato nel 2000 con le sue riuscite e divertenti imitazioni nelle trasmissioni Mai dire gol e Mai dire Grande Fratello ( tra cui ricordiamo quelle di Daniela Santanchè, Mariastella Gelmini, Michelle Obama, Letizia “Titti” Moratti, e  Daria Bignardi ). Ha condotto Sanremo nel 2004 insieme a Simona Ventura, Gene Gnocchi e Maurizio Crozza,  riscuotendo apprezzamenti dalla critica, Libero,il programma TV di scherzi telefonici lanciato da Teo Mammucari su Rai2 e Nessundorma, su Rai3. Attrice del piccolo e del grande schermo, ha recitato in svariati film tra cui Chiedimi se sono felice e Tu la conosci Claudia? del trio comico Aldo, Giovanni e Giacomo, A cavallo della tigre, remake del film di Luigi Comencini, Il posto dell’anima di Riccardo Milani e con Claudio Santamaria in Passato prossimo di Maria Sole Tognazzi, Non prendere impegni stasera e Le cose che restano di Gianluca Maria Tavarelli ed è nel cast della recente commedia di Fausto Brizzi, Maschi contro femmine.  Come attrice teatrale ha ricevuto il Premio E.T.I. e il Premio della Critica 2006 come migliore interprete per Gli ultimi saranno ultimi e nel 2008 la nomination al David di Donatello come miglior attrice non protagonista per il film Piano, solo di Riccardo Milani e quelle al Nastro D’Argento per Se fossi in te di Giulio Manfredonia e Due Partite di Cristina Comencini. Ha  ricevuto il Maximo Award alla Roma Fiction Fest per la tv nella serie drammatica Maria Montessori; ha inoltre cantato nell’ultimo disco di Claudio Baglioni “Q.P.G.A” nella canzone Battibecco e duettato insieme a Fabio De Luigi in Dimmi cosa pensi di me.

Un brillante curriculum senza dubbio, ma non saranno un po’ troppi ugualmente 65.000 euro a puntata?

About Diletta Innocenti Fagni

Nata a Firenze nel 1988, si laurea in Scienze Umanistiche per la Comunicazione presso l'Università di Firenze. Ama il mondo dello spettacolo e dello sport. Collabora come giornalista e conduttrice in una tv locale. Twitter: @dilettaif

3 Comments

  1. Pingback: ALDO BUSI MUTO DALLA D’URSO! | Lanostratv.it

  2. Pingback: Il meglio di “Zelig” stasera su Canale 5: a “Svisti e mai visti” anche alcuni inediti | LaNostraTv

  3. Pingback: Vanessa Incontrada contro Zelig: costretta a lasciare perchè mamma | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *