A volte ritornano: la nuova Nikita asiatica in onda su Steel

By on febbraio 17, 2011
Maggie Q nella serie Nikita in onda su Steel

Luc Besson nel 1990 diresse un film cult, Nikita. Questa pellicola entrata ormai nella storia del cinema, è stata fonte di ispirazione per libri e videogiochi. Numerose sono le citazioni e gli omaggi che la riguardano. Anche la Tv ha preso spunto dal film: dal 1997 al 2001 è andata in onda su USA Network la serie La Femme Nikita. In Italia è stata trasmessa da Rai 2 dal 1999 al 2002. A distanza di più di un decennio, dal 23 febbraio su Steel (Canale televisivo a pagamento di Mediaset Premium), potremmo vedere un nuovo telefilm ispirato a Nikita (la locandina nella foto), prodotto sempre in America. La protagonista è la trentunenne Maggie Q, modella e attrice statunitense di origini vietnamite,  che abbiamo già visto in Die Hard – Vivere o morire con Bruce Willis e Mission Impossible III. Maggie parlando di questa sua esperienza da protagonista, racconta di aver dovuto rispolverare il Kung fu imparato quando lavorava in Asia, dove ha sviluppato anche la resistenza alla fatica.

La scelta di un’attrice orientale ha destato qualche perplessità, ma il creatore della serie Craig Silverstein ha spiegato che nella prima puntata verrà presentata la nuova Nikita, allenata per sostituire l’originale dopo la sua diserzione.

Indimenticabile il film dove la protagonista interpretata da Anne Parillaud, che nel 91′ ha riveuto il David di Donatello come migliore attrice, è una tossicomane che fa parte di una gang parigina. Uccide un polizziotto durante una rapina e viene condannata all’ergastolo.

Nikita nel film di Luc Besson

Narcotizzata dai servizi segreti, che iscenano la sua morte, dovrà scegliere se morire o lavorare per loro. Nikita accetta e si sottopone ad un durissimo addestramento, che la trasformerà in un vero e proprio Killer.

Conduce una vita apparentemente normale, ma basta una telefonata perchè Josèphine (il suo nome in codice) si straformi in un sicario. Ovviamente non manca la storia d’amore, infatti Nikita incontra Marco alla cassa di un supermercato. Dopo il fallimento di una delle sue missioni la protagonista scappa, lascia il fidanzato e i servizi segreti.

Aspettiamo la messa in onda della nuova serie Nikita, per vedere se sarà all’altezza dell’originale, o se finirà nel dimenticatoio come il telefilm del 99′ trasmesso da Rai 2.

About Nicola Zamperetti

Nato a Valdagno (VI) nel 1978, da un decennio lavora nel mondo dello spettacolo come performer teatrale e attore. Ha partecipato a molti programmi come "Sarabanda" "Domenica In" "Carramba che fortuna"... Scopre l'amore per il teatro, soprattutto per i Musical (Grease,Il Ritratto di Dorian Gray e A Chorus line) e per le Fiction (La Ladra, Il Peccato e la Vergogna e Donna detective). E' cresciuto guardando la tv e si definisce figlio del tubo catodico. Promette di essere ironico, tagliente e cinico nei suoi Articoli.

One Comment

  1. K@t

    febbraio 20, 2011 at 12:38

    Aspettiamo la messa in onda della nuova serie Nikita, per vedere se sarà all’altezza dell’originale, o se finirà nel dimenticatoio come il telefilm del 99′ trasmesso da Rai 2.
    Quotando quanto scritto nell’articolo dico solo:
    — ma chi MAI ha detto “La Femme Nikita” del 1999 è finita nel dimenticatoio?????? MA QUANDO MAIIIIIII per favore! ci sono ancora stormi di fans ad essa legati ed apassionati e che dichiareranno sino allo sfinimento che è e resterà per sempre la miglior serie tv!!!!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *