In miglioramento le condizioni di Liz Taylor

By on febbraio 16, 2011
Elizabeth Taylor foto

Incrociamo le dita, ma sembra proprio che il peggio sia passato. Le condizioni di salute della più celebre delle cleopatre del cinema, Elizabeth Taylor, sono in netto miglioramento. Stando alle parole della sua portavoce ufficiale Sally Morrison, “dal suo ricovero il suo stato di salute è in costante miglioramento e, nel corso della settimana, ha ricevuto la visita dei familiari e dei parenti. I medici sono soddisfatti dei progressi e si attendono che continui nei prossimi giorni”.

La Taylor è ricoverata da circa una settimana in un ospedale di Los Angeles per insufficienza cardiaca e presumibilmente vi rimarrà per alcuni giorni ancora, dato che i medici del Cedars-Sinai, per precauzione, preferiscono non dimetterla.

A confortare i milioni di fan in giro per il mondo sulle sue condizioni di salute era stata proprio la stessa Taylor che, in un’intervista rilasciata su Twitter mercoledì scorso, ha dichiarato di sentirsi in buona forma e di ottimo umore.

Insomma, pare proprio che la bufala che girava pochi giorni fa sulle sue ormai disperate condizioni di salute sia destinata a svanire nel nulla, o almeno è quello che tutti noi speriamo..

About Carlo Pioletti

Nato a Milano nel 1986, diplomatosi in Lingue, attualmente frequenta l'ultimo anno della Facoltà di Giurisprudenza presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Da sempre coltiva due grandi passioni: la recitazione e le lingue. Ha trascorso la sua vita liceale tra l'Inghilterra e gli Stati Uniti e poi ha frequentato un corso di recitazione. Ha lavorato per progetti cinematografici e teatrali quali "Gangster a Broadway", "Il mistero dell'assassino Misterioso", "Loss of Memory" e "La terra dei sogni". Collabora anche come speaker radiofonico per una radio sul web firmata Radio 105. Vince nell'Ottobre 2010 il Premio Nazionale Marcello Mascherini come Miglior Attore. Protagonista nello spettacolo teatrale "Il Mistero dell'Assassino Misterioso". Il suo sogno nel cassetto è diventare attore professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *