Perchè Sanremo è Sanremo!

By on febbraio 15, 2011

Il “Festival di Sanremo” non è solo la manifestazione di musica leggera più importante d’Italia, è anche, soprattutto, un investimento, un programma che modifica profondamente i palinsesti televisivi. Nasce prima in radio nel 1951 poi con l’avvento del televisore-scatolone passa in tv, sempre in Rai e sempre nello stesso periodo dell’anno. Va oltre  quello che è un programma musicale, è un vero e proprio spettacolo, un varietà a tutti gli effetti fin dagli esordi radiofonici. Scatena polemiche  per le canzoni e i loro temi, solleva dibattiti per il  conduttore e le ex-vallette diventate ormai primedonne. Il “Festival di Sanremo” è unico nello stravolgere il palinsesto televisivo: per cinque giorni e cinque notti il Festival sanremese monopolizza il discorso televisivo, se ne parla sempre ovunque. E’ un evento mediatico che fa parte della categoria dei media-event ovvero di quella porzione della programmazione televisiva che si distacca dalla programmazione quotidiana per una serie di caratteristiche; è un evento eccezionale ma programmato che ha contemporaneamente le caratteristiche dell’eccezionalità e della programmazione.

Un tempo le canzoni erano le regine  indiscusse, poi col passare degli anni  l’attenzione si è spostata completamente sugli ospiti internazionali e mai come quest’anno il Festival è associato alle due splendide  protagoniste  femminili.  Si sa, il Festival dell’edizione passata è sempre un festival di successo, staremo a vedere i risultati dei dati di  ascolto di domattina per decretare il successo della squadra di capitan Morandi.

About Taty Rossi

Nata a Milano sotto il segno dei Pesci, ha origini eritree, una pelle color cannella e si definisce "un'amante della parola". Ha studiato recitazione e conduzione televisiva presso il Centro Teatro Attivo di Milano poiché teatro, cinema e televisione sono le sue più grandi passioni. Oggi cura i servizi esterni del programma "Live In Style" in onda ogni venerdì alle 18.15 su 7Gold.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *