Sanremo 2011: Luca e Paolo in “Ti sputtanerò”

By on febbraio 15, 2011

Sono una nota positiva all’interno di questo Festival e chi credeva che si sarebbero limitati, si sbagliava di brutto. Luca e Paolo non si sono lasciati sfuggire l’occasione di fare ironia sul caso Rubygate, in barba a chi credeva che sarebbero stati censurati. Così annunciano che stanno per omaggiare una grande coppia di comici italiani che hanno fatto la storia: ecco comparire le foto di Silvio Berlusconi e GianFranco Fini. Le due irriverenti iene, iniziano così a esibirsi in una cover della canzone ‘In Amore‘ brano proprio di Gianni Morandi, trasformandola in ‘Ti sputtanerò‘. Ecco di seguito il testo della divertente e irreverente canzone, che domani farà sicuramente discutere:

Ti sputtanerò

al Giornale andrò

con in mano foto dove tu

sei con un trans.

Ti consegnerò le intercettazioni

e alle prossime elezioni

sputtanato sei.

Ti sputtanerò

con certi filmini

che darò alla Boccassini

dove ci sei tu.

E le mostrerò donne sopra i cubi

e ci metto pure Ruby

che ti fotterò.

E se Emilio Fede

non si vede

ce lo aggiungo col Photoshop.

Ho già sentito Lele

Mora

che dichiara

cosa?

Tutto

Ti sputtanerò

sarà un po’ il mio tarlo

con la casa a Montecarlo

dei parenti tuoi

mogli e buoi

tutti tuoi

e ti sto sputtanando

dove?

in questura

pure?

porto

anche la Santanché.

Le ragazze stanno dalla parte mia e so che mi sostengono

se l’affitto in via dell’Olgettina è intestato a me.

Tuo cognato già lo sai io lo dimostrerò

che la casa al Principato appartiene a lui.

Ti sputtanerò

farò l’inventario

con Noemi e la D’Addario

dei festini tuoi

ti sputtanerò

dirò a D’Agostino

che tua suocera e Bocchino han gli inciuci in Rai.

E se tu intercetti

la Nicole Minetti

c’è Ghedini

che intercetterà te.

Ti sto sputtanando

dove?

Da Santoro

quando?

ora.

Chiamo.

Ti sputtanerò.

Non mi butti giù.

Sì ma il 6 aprile in aula

ci vai solo tu.

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.

One Comment

  1. Pingback: Sanremo: il Festival della Canzone o degli Italiani uniti? Televoto annullato e Benigni strepitoso | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *