8 Marzo Festa delle Donne mercificate dalla TV

By on marzo 8, 2011
Festa della Donna 8 Marzo

Auguri a tutte le donne d’Italia. Auguri perchè è la giornata internazionale della donna, che dovrebbe ricordare le grandi conquiste sociali, economiche e politiche che le donne hanno acquisito dopo anni di soprusi, discriminazioni e violenze. Era l’8 Marzo 1917 quando in una grande manifestazione in Russia le donne rivendicarono la fine della prima guerra mondiale; ma vennero duramente represse. A voi omaggiamo di una mimosa, che fiorisce proprio in questi giorni, e che è appunto il simbolo della donna. Auguri che, invece, non mi sento di rivolgere a chi la donna l’ha svilita, l’ha mercificata. Quel maledetto ex tubo catodico che tanti mali ha generato. Stasera in tv ci saranno Cugino&Cugino (RaiUno), Man on Fire – Il fuoco della vendetta (RaiDue), Ballarò (RaiTre), Il Sangue e la Rosa (Canale5), Mistero (Italia1), Miami Supercops (Rete4) e Il Contratto-Gente di Talento (LA7). Nulla – come potete vedere – che abbia a che fare con il ricordo del ruolo della donna (eccetto Ballarò che qualcosa forse dirà): i valori oggigiorno sono stati sostituiti da quell’odiosa legge del marketing, quella di fare “ascolti”. 

Tra le donne dello spettacolo che hanno aderito alla manifestazione pro-donna “Se non ora quando” spiccano Margherita Buy, Angela Finocchiaro, Laura Morante, Lunetta Savino, la regista Francesca Comencini etc.

“Ma per arrivare in tv la sessualità è l’unica strada possibile?si era domandato Luca Mastroianni; la risposta è che in tv – per fortuna – ci sono anche professioniste come Milly Carlucci, Maria De Filippi, Antonella Clerici, Simona Ventura. Tra le stelle nascenti, belle e brave, spicca Belen Rodriguez; tra le più simpatiche Juliana Moreira.

About Fabio Giuffrida

One Comment

  1. Pingback: Le donne e la tv. E se sparissero “Miss Italia” e le veline di “Striscia la notizia”? | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *