Da stasera su Canale 5 torna la squadra di RIS Roma

By on marzo 22, 2011

text-align: center;”>Ris Roma 2 Delitti Imperfetti Cast Foto

Avevamo lasciato il Capitano Lucia Brancato e la sua squadra alle prese con i delitti della “Vendicatrice”, che alla fine della serie è stata catturata e arrestata. Torna il cast di RIS Roma 2 – Delitti imperfetti che in questa nuova stagione dovrà vedersela con la “Banda del lupo”, un gruppo di criminali che una volta indossate alcune maschere di animali terrorizza la città rapinando e spaventando a morte le vittime. Sull’onda del grande successo dell’americano C.S.I., ambientato in tre luoghi diversi, il “nostro” RIS lancia il suo spin-off della Capitale. 20 nuovi episodi che vanno in onda da stasera su Canale 5, a partire dalle 21,10. Il regista Francesco Miccichè ha spiegato di aver dato attenzione ai sentimenti e alle emozioni dei nostri protagonisti. Ci sarà un inizio a sorpresa, una prima puntata forte e travolgente”. E Roma è perfettamente adatta a questa suspence, grazie alla sua atmosfera particolarmente magica e alla sua grandezza ottima per le scene di inseguimenti e investigazioni. A capo della squadra sempre l’attrice Euridice Axen (il Capitano Lucia Brancato), che anticipa: “Quest’anno ci saranno molte novità e numerosi colpi di scena. Verranno trattati argomenti di attualità come il fenomeno dello stalking. Il mio personaggio si mostrerà in tutta la sua fragilità. Troppo dedita come sempre al lavoro e agli altri, finirà anche per sottovalutare una minaccia personale che si rivelerà pericolosissima”.

Diventa Capitano anche Fabio Troiano, detto il “Ghiro”, che sintetizza così il suo personaggio: “Diventa capitano, una maniera elegante per farti capire che sei vecchio, aumentano le responsabilità ma non perde la sua inconsapevole ironia che alleggerisce momenti di tensione. Ghiro è un informatico pazzoide un personaggio decisamente fuori dalle righe: il regista gli concede di osare molto di più rispetto agli altri personaggi. E’ un carabiniere – ha proseguito -, il cui ruolo non lo costringe ad essere rigoroso, schematico, severo. E questo rende per me tutto più divertente e professionalmente stimolante. Daniele Ghirelli è un hacker, il personaggio più bordeline di tutti, perchè vive nel suo mondo. Ragiona totalmente a modo suo, ma al pubblico piace molto”. Primo Reggiani (Emiliano Cecchi), Marco Rossetti (Bartolomeo Dossena), Jun Ichikawa (Flavia Ayroldi) e Paolo De Vita (il medico legale) resteranno nel cast, assieme alle new entry Simone Gandolfo (il tenente Orlando Serra), Greta Scarano, Marco Basile, Francesca Valtorta, Alessandro Tersigni e Lucia Rossi. Si vocifera anche la presenza di Monica Bellucci come guest star. Ma in che ruolo, ovviamente, ancora non si sa. Di Tersigni, ex gieffino noto per la relazione da recluso nella casa con Melita Toniolo, è stato invece anticipato il ruolo di cattivo. Rapinerà ville e luoghi frequentati da vip insieme alla sua banda che non ha scrupoli a commettere omicidi e attaccare le forze dell’ordine. Una banda organizzatissima e preparata: non commettono errori e sono informatissimi su spostamenti e vite delle loro vittime.

Ancora una volta i buoni contro i cattivi. Chi vincerà?

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

One Comment

  1. marco

    marzo 23, 2011 at 00:22

    Bellissimo prodotto nostrano, una delle poche serie (mmm forse pure l’unica…) di cui attendevo il ritorno 🙂
    Apprezzo molto anche gli attori, Troiano trovo abbia una credibilita’ e un recitato molto personali e accattivanti. Molto intensa anche Euridice Axen, ed esotico-ironico e alquanto gradevole il tocco dato dal personaggio interpretato da Jun Ichikawa, la cui entrata in scena e’ in certi momenti accompagnata da sottofondi musicali orientaleggianti, che creano un piacevole effetto di compiaciuto straniamento…
    Un graditissimo ritorno, insomma, e buona visione a tutti! (e siamo sicuri che dopo peripezie varie e tormentose, i buoni alla lunga avranno ancora una volta la meglio, Luca 🙂 )

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *