GF11: eliminata Guendalina Tavassi

By on
Guendalina Tavassi video di presentazione GF

E’ Guendalina Tavassi l’eliminata del ventiduesimo appuntamento con il Grande Fratello. La ragazza era in nomination con Giordana e Rajae. Sempre al centro dell’attenzione, la mamma romana si è subito contraddistinta tra gli altri concorrenti per il suo carattere forte. I maggiori screzi li ha avuti con Ferdinando Giordano, che più volte l’ha accusata di essere falsa e manipolatrice. Si è sempre fatta notare per la sua sincerità e la sua schiettezza nel dire le cose, qualità che l’hanno portata a scontrarsi anche con altri concorrenti della casa. E’ sicuramente una delle eliminazioni più importanti di questa edizione, visto che la ragazza era la concorrente con più fan su Facebook. Al momento della sua uscita ha salutato una Margherita in lacrime, le due fin dall’inizio hanno legato e sono diventate amiche. Intanto sul web i fan sono già in rivolta dopo che l’eliminazione della ragazza era già stata annunciata dal fratello, che ha accusato la produzione di voler eliminare Guendalina perché diventata ormai un concorrente scomodo.

La giovane romana torna così ad abbracciare la figlia Gaia, della quale ne aveva parlato così prima di entrare nella casa: Mia figlia è l’unica fonte di soddisfazione, la mia più grande ricchezza, ma non sono ancora riuscita a darle quello che volevo a causa della separazione con il padre e la mancanza di un lavoro“.

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.
Articolo aggiornato il

One Comment

  1. Pingback: GF11: il finale è già scritto. Vincerà Rosa Baiano? | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *