Jersey Shore: il reality trash di MTV

By on marzo 28, 2011
jersey shore

Inizia stasera alle 21 su MTV la terza stagione del reality più visto nella storia della rete musicale: Jersey Shore. Il programma, che è riuscito a raggiungere ben 8.900.000 telespettatori inscenando la parodia degli stereotipi dell’italoamericano confusionario e frivolo, superpalestrato e superlampadato, attento alla linea e alle ultime tendenze, si sta preparando per girare la quarta serie direttamente in Italia,  nei luoghi tanto cari alle famiglie dei protagonisti (da dove sarebbero partiti nonni e genitori). I muscolosi “Guidos” e le sexy “Guidettes” di “Jersey Shore” da questa sera ritornano nelle spiagge del New Jersey, con alcune novità: Angelina Pivarnick abbandona il cast, mentre entra al suo posto una nuova protagonista, Deena Nicole Cortese, una vecchia amica di Snooky.

La produttrice SallyAnn Salsano ha dichiarato riguardo all’imminente quarta stagione (i tamarri dovrebbero sbarcare sulle coste del Bel Paese a maggio):  “Penso che sarà divertente, solo il fatto di averli lì sarà una cosa divertente da guardare. Guardare le loro difficoltà con la lingua sarà divertente: i ragazzi sono interessati alla cultura italiana e penso che questa sia differente da come loro la immaginano“. Lo show è diventato un vero e proprio fenomeno culturale e mediatico, tanto che ad Halloween il costume di Snooki ha conquistato il secondo posto di costume più venduto, dopo quello di Lady Gaga; il cast, che continuamente viene inviato a nuomerosi programmi televisivi in america, farà parte di una puntata di South Park e per finire il turismo nei luoghi frequentati da questi tamarri italoamericani è incrementato a dismisura!

È la società dei media che crea questi fenomeni. Che sia tra cinque anni, dopo o prima, questi ragazzi torneranno quasi tutti nell’oblio. Ognuno avrà il suo percorso. Ma tutti cercheranno di capitalizzare questo momento: l’America è una società basata sulla responsabilità del singolo e loro lo sanno molto bene” ha commentato Antonio Campo Dall’Orto, vicepresidente di Mtv International. La comunità italiana in America ha detto di non sentirsi rappresentata da loro. Il loro elemento di italianità è legato a dei codici lontani che li rende diversi da tutto il resto, ma che al tempo stesso, soprattutto per noi in Italia, mette un filtro: impossibile identificarsi. Li si guarda come un simpatico documentario”.

E allora guardiamo questo estremo e irriverente quanto trash e volgare “documentario” stasera alle 21, su MTV!

About Diletta Innocenti Fagni

Nata a Firenze nel 1988, si laurea in Scienze Umanistiche per la Comunicazione presso l'Università di Firenze. Ama il mondo dello spettacolo e dello sport. Collabora come giornalista e conduttrice in una tv locale. Twitter: @dilettaif

One Comment

  1. Pingback: Abercrombie & Fitch contro Jersey Shore | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *