Massimiliano Ossini condurrà I love Italy: Claudio Lippi si sfoga

By on marzo 7, 2011

I love Italy, dopo la puntata zero, targato Toro Produzioni, andata in onda il 30 dicembre 2010 su Rai 2, verrà riproposto per 4 puntate. Il primo appuntamento era previsto per l’8 marzo, ma la rete ha preferito rimandare il tutto dopo la fine dell‘Isola dei Famosi. Spesso in Tv, vige il detto Squadra che vince non si cambia, ma evidentemente per questo format non vale. Infatti Claudio Lippi (nella foto), conduttore del programma, è stato sostituito da Massimiliano Ossini. I vertici Rai hanno dichiarato di aver fatto questa scelta per svecchiare la rete. Lippi amareggiato ha risposto così all’intervista rilasciata al settimanale Vero“Questa è una presa in giro nei confronti di tutti i miei anni di carriera e di quei tre milioni di Telespettatori che avevano applaudito il mio ritorno in Televisione”. Il conduttore continua dicendo che la spiegazione non lo convince, visto che nello stesso giorno è stato comunicato l’arrivo a Rai 2 di Maurizio Costanzo.

Beh in effetti, come dare torto a Lippi? Ma si sa, in Tv la Legge non è uguale per tutti Lippi si sfoga, si sente offeso, in più afferma che la scelta ricaduta sul giovane conduttore, da una parte gli sembra coraggiosa, ma dall’altra parte motivata, in quanto Ossini ha un modo di porsi in linea con una Televisione pacata. Claudio Lippi, con I love Italy era ritornato, dopo qualche anno di assenza, al timone di un programma, che a dire il vero è risultato un pò demodè, un incrocio tra Furore e un programma anni ’90.

Il conduttore comunque non si abbatte, continua a fare l’ospite fisso il sabato da Antonella-mannaggiavendepiùlibrilaParodi-Clerici e a volte è anche a Quelli che il calcio. Poi l’abbiamo visto spesso alla corte di Paola Perego, con la quale il conduttore ha ammesso di essersi chiarito (ma soprattutto con Lucio Presta, compagno-manager della conduttrice), dopo il clamoroso abbandono di Buona Domenica del 2006 presentata da lei.

Ma in tutto questo, Ossini ce la farà a condurre un programma come I love Italy? Il suo nome, negli ultimi anni è stato fatto molto spesso, per svariate trasmissioni, ma tutte le volte la scelta è ricaduta su altri. Sembra che i vertici Rai non sappiano mai dove metterlo, ma un posto glielo trovano sempre e lui di conseguenza dove lo metti sta.

massimiliano ossini condurrà su Rai 2 I love Italy

E’ un ragazzo capace e talentuoso, conduce con successo e disinvoltura Geo & Geo, ma una prima serata, piena di ospiti, musica e con un ritmo sostenuto come I love Italy, è un’altra storia. In bocca al lupo ad Ossini, perchè se lo merita, è una delle poche giovani promesse della Nostra tanto amata Tv.

About Nicola Zamperetti

Nato a Valdagno (VI) nel 1978, da un decennio lavora nel mondo dello spettacolo come performer teatrale e attore. Ha partecipato a molti programmi come "Sarabanda" "Domenica In" "Carramba che fortuna"... Scopre l'amore per il teatro, soprattutto per i Musical (Grease,Il Ritratto di Dorian Gray e A Chorus line) e per le Fiction (La Ladra, Il Peccato e la Vergogna e Donna detective). E' cresciuto guardando la tv e si definisce figlio del tubo catodico. Promette di essere ironico, tagliente e cinico nei suoi Articoli.

2 Comments

  1. Pingback: “I love italy”: la mancanza di originalità con ascolti discreti. Massimiliano Ossini è la vera forza (l’unica!) del programma | LaNostraTv

  2. Pingback: Massimiliano Ossini: bellissimo, bravissimo… Praticamente perfetto (ma I love Italy non decolla) | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *