I finalisti del GF11: Andrea Cocco e Margherita Zanatta

By on aprile 17, 2011

Siamo arrivati alla fine di questa lunghissima edizione del Grande Fratello, domani 18 aprile, dopo 183 giorni si spegneranno le luci della casa. Ora conosciamo meglio i 4 finalisti che si contenderanno il premio da 300.000 euro. Ecco gli altri 2: Andrea Cocco e Margherita Zanatta.

Andrea ha 32 anni, vive ad Hong Kong, ma è nato a Roma. Il ragazzo ha i tratti sia dell’oriente(la madre è giapponese) che dell’occidente(il padre è italiano): la gentilezza e la grazia degli orientali e, allo stesso tempo, la spontaneità e la schiettezza di un italiano doc. E’ cresciuto a Roma ma, dopo il liceo, ha iniziato a viaggiare, lavorando come modello e come PR a Parigi, New York, in Giappone, Thailandia e a Hong Kong. “Non riesco a stare fermo troppo tempo nello stesso posto, mi annoio, e questo a volte è un problema“. Nella casa è prevalsa la sua saggezza che lo ha portato dritto in finale.  Affascinante e sicuro di sé, Andrea ha avuto un’infanzia felice, a parte una parentesi all’inizio dell’adolescenza in cui veniva spesso isolato, “mi prendevano in giro per la mia metà giapponese. I bambini a volte sanno essere crudeli. Dopo ho imparato a tirar fuori il carattere“. Prima di entrare nella casa Andrea era fidanzato da due anni con Silvia, una modella ungherese, che poi si è scoperto lo tradiva con un altro ragazzo già prima dell’ingresso nella casa.  Ora il ragazzo sembra essere molto vicino a Margherita, con la quale dichiara di voler provare ad avere una storia. Si reputa fondamentalmente “un buono“, ma non tollera “le cattiverie gratuite, il menefreghismo, non saper riconoscere la bellezza nelle piccole cose e nella gentilezza delle persone, dando tutto per scontato“. Gli piace stare in mezzo alla gente e divertirsi, ha tanti conoscenti ma solo sei amici per cui farebbe di tutto. Il suo sogno è quello di riuscire a comprare una casa e, per una volta, “riuscire a fermarmi e vorrei fosse in Italia. Mi piacerebbe aprire un cocktail bar“. Riuscirà con la sua saggezza a portarsi a casa il premio?

Margherita ha 28 anni ed è nata a Varese. E’ spontanea, positiva e con uno spiccato senso dello humour, la ragazza è una speaker radiofonica che vive da qualche anno a Locarno, dove conduce un programma radiofonico: “qui mi sono ritrovata, ho tutto, il lavoro che sognavo, una casa che adoro e dei colleghi che sono anche i miei migliori amici“. Margherita è la figlia di un famoso cestista italiano, Marino Zanatta. La sua famiglia è il suo vero riferimento e la sua più grande soddisfazione. Dopo un amore importante durato 3 anni, Margherita aveva trovato l’amore nella casa con Nando Colelli. Il ragazzo però si era avvicinato a lei solo per riuscire a rimanere più tempo in gioco. Ora sembra essere vicina ad Andrea Cocco, con il quale però vuole andare con i piedi di piombo, per evitare un’altra scottatura. Vitale ed esuberante, Margherita  spiega la sua filosofia di vita: “il mio motto è meglio un bel rimorso di un rimpianto“. Ammette di essere molto sensibile alle critiche degli altri e spesso troppo preoccupata del giudizio altrui. L’unica cosa però davvero in grado di intaccare il suo buonumore e di mandarla su tutte le furie è “la mancanza di rispetto nell’amicizia, quando si tradisce la fiducia“. E nella casa ha trovato un’amica: Guendalina Tavassi con la quale dividerà il suo premio in caso di vittoria. La sua vera aspirazione è “diventare una speaker famosa di una grande radio, mi accontento di poco!“. Vincerà finalmente una donna, dopo ben 7 anni?

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *