Il nuovo spot di Balotelli, protagonista in aria di rigore e in tv

By on aprile 27, 2011
foto-super-mario-balotelli

text-align: center;”>Mario Balotelli spot tv Foto

“Ciao, I Mario”. Inizia così il nuovo co-spot di due noti brand (produzione e vendita di abbigliamento sportivo) che vede come protagonista assoluto Super Mario Balotelli (in foto). Lo spot, cucito addosso all’ex attaccante dell’Inter, oggi al Manchester City di Roberto Mancini, sta imperversando negli ultimi giorni su tutti gli schermi televisivi e sta attirando la curiosità di sportivi e non, eternamente divisi tra i giudizi “pro e contro” Balotelli, uno che non manca mai di far parlare di se. Bene o male che sia, non sembra far differenza, perché come diceva un altro “inglese” famoso, “l’importante è che se ne parli” (cit. Oscar Wilde).

Balotelli nello spot  fa venir fuori un altro aspetto del suo talento (immenso), aspetto non sfuggito ai pubblicitari che per il lancio di un nuovo paio di scarpe hanno deciso di puntare proprio sull’estro e sul carisma del nazionale italiano. Ad esser precisi, va detto che non è in assoluto il primo spot di Mario. Se ne ricorda  infatti già un altro ai tempi della “pazza Inter” anche se molto diverso dall’ultimo. Si trattava di una Campagna di Comunicazione del Governo, in cui si cercava di attirare l’attenzione dei più giovani per stigmatizzare il problema dell’uso delle droghe. Tra gli altri volti noti (anzi sarebbe il caso di dire notissimi) quelli di Javier Zanetti e del portierone Julio Cesar.

Ma torniamo all’ultimo spot. Balotelli, checché se ne possa dire, è per un pubblicitario o per un brand, il testimonial ideale: è famoso, sia in Italia che all’estero. E’ un atleta e nello specifico un calciatore, quindi sotto la lente d’ingrandimento del gotha dello sport professionistico. Infine, è giovane ed estroso, incarnando sia sul campo che fuori, il perfetto esempio di divo giovanile (le star della musica rock hanno in fondo molte di queste caratteristiche e di questi cliché).

Mario Balotelli spot tv Foto

Lo spot si apre, è proprio il caso di dirlo, con l’inquadratura di una porta di un lussuoso appartamento. Sulla porta, non casualmente, il numero 45, lo stesso della maglia del campione. Curiosamente, il numero è ripreso anche nel corridoio dell’appartamento, proprio sulla “camiceta” nerazzurra, esposta a mo di quadro (vedi foto). Le immagini proseguono con un alternanza di oggetti sospesi: palloni da calcio, biglie da biliardo, dischi, sacche, buste, coppe e cd. Alla fine del corridoio, anche una bella presenza femminile che però non fa distrarre Mario il quale punta dritto verso il piano superiore dove un caveau ultramoderno, custodisce le preziose scarpe pubblicizzate.

Si chiude lo spot che apre l’ennesima occasione di visibilità e successo ad un giovane talento per il quale il piccolo schermo per ora può aspettare (nonostante tutto sommato nel breve spot reciti bene). C’è ancora il campo di calcio che lo vuole acclamare.

Ad attenderlo probabilmente la prossima volta, un palcoscenico che già conosce bene: San Siro, sponda milanista però!

About Sabino Ferrucci

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *