Sfida del sabato sera: Bruno Conti a Ballando, Frassica e Matia Bazar alla Corrida

By on aprile 2, 2011
La-Corrida-Flavio-Insinna-e-Antonella-Elia

Ci siamo, questa sera si terrà una nuova sfida televisiva del sabato. Due programmi si sfidano a suon di auditel e di ospiti. La battaglia fino ad ora è stata dominata da Milly Carlucci e dal suo ‘Ballando con le stelle’. Questa sera alle 21.10 su Rai 1, ci sarà la sesta puntata dello show che vedrà ballerino per una notte Bruno Conti, famoso calciatore che è stato legato ai colori giallorossi. La sua presenza è legata particolarmente allo spareggio eliminazione che vedrà scontrarsi Christian Panucci e Paolo Rossi, compagno nella nazionale campione del mondo nel 1982. Ballando si prepara ad introdurre diverse novità nelle prossime puntate per mantenere alta l’attenzione dei telespettatori: questa sera ci sarà il primo ripescaggio, mentre dall’ottava puntata si terrà un mini torneo che vedrà partecipare gente comune. In casa Canale 5, Flavio Insinna e Antonella Elia si preparano a condurre il dodicesimo appuntamento con ‘La Corrida‘, che partita benissimo ha visto calare gli ascolti nel corso delle puntate.

Questa sera per cercare di catturare più telespettatori, in una serata che sarà influenzata dal derby tra Inter e Milan, ci sarà come ospite l’attore Nino Frassica che interagirà con il conduttore con la sua classica simpatia e ironia. Inoltre ci saranno anche i Matia Bazar, che presenteranno in anteprima assoluta il loro nuovo brano ‘Conseguenza logica‘, tratto dall’omonimo album.

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *