Stasera Le Iene Show: i Modà hanno copiato da Elton John?

By on aprile 27, 2011
le iene show

Stasera, 27 aprile alle ore 21.10 (su Italia Uno), un nuovo appuntamento con “Le Iene Show”. Un puntata assolutamente da non perdere, almeno per chi non è appassionato di calcio e non guarderà la super sfida di Champions tra Real Madrid e Barcellona (Rai Due, ore 20,45).  La Iena Elena Di Cioccio intervisterà i Modà, sospettati di avere copiato un brano di Elton John, “Sorry Seems to Be the Hardest Word”, e averne tratto la loro hit “La Notte”.

Decisamente più interessante, a nostro avviso, l’inchiesta sulle monetine che vanno a finire dentro la fontana di Trevi. Forse, direte voi, il problema vero è che c’è gente la quale pensa che, tale gesto, possa portare fortuna. Il punto, però, per Le Iene non è tanto questo (dovrebbe occuparsene la psicologia o l’antropologia), quanto quello relativo alla reale destinazione dei soldi. Dove vanno a finire? Vi pare che in Italia, Paese dove la corruzione dilaga, quei quintali di monetine possano raggiungere qualche nobile scopo? Ogni settimana, il lunedì mattina,  parte dei soldi viene raccolta e donata alla Caritas, per aiutare i più bisognosi: è quello che ci auguriamo. Una bella fetta di quel denaro (ed è davvero tanto) va a ignoti che, armati di scopa e paletta, agiscono indisturbati, a pochi passi dai vigili urbani! La Iena Filippo Roma chiede spiegazioni agli agenti e poi intervista gli affaristi della Fontana di Trevi per registrare i loro commenti. Il risultato? La Iena viene buttata nell’acqua. I ladri, non abbiamo molti dubbi, saranno tranquillamente liberi di fare il loro mestiere.Stasera Le Iene si occuperanno anche di un argomento di grande attualità: si parlerà del disastro di Chernobyl e non è certo la prima volta. Vedremo come, nei luoghi del disastro, i livelli di radioattività sono ancora allarmanti. Infine Enrico Lucci farà un esperimento con dei giovani studenti. Li priverà cioè di cellulari e Facebook, per capire come cambieranno i loro risultati scolastici, le loro relazioni e il loro umore.

About Gianni Monaco

Nato nel 1981 a Modica (Ragusa), ha conseguito la laurea specialistica in Editoria, Giornalismo e Comunicazione multimediale, e anche in Filologia Moderna. Fa parte dell’Ordine dei Giornalisti dal 2006. Ha iniziato a scrivere per i giornali locali della sua provincia nel 1999; fino al 2007 è stato corrispondente del Quotidiano di Sicilia. Attualmente collabora con diverse aziende operanti nel web, come Ciaopeople e Dopstart. Infine ha pubblicato alcune battute sull’Almanacco Luttazzi della Nuova Satira Italiana (Feltrinelli, 2010). Adora Woody Allen e Luigi Pirandello.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *