Talent Show e mercato discografico: un impero in declino?

By on aprile 4, 2011
Alessandra Amoroso Marco Carta Valerio Scanu Loredana Errore Emma Marrone

Fino a pochi anni fa, l’opportunità di emergere musicalmente ed uscire da uno sconfortante anonimato era riservata a pochi giovani artisti, che, dopo anni di sacrifici, studio e tanta tanta gavetta, riuscivano ad ottenere l’ambitissimo contratto discografico grazie alla partecipazione ad  un concorso canoro più o meno prestigioso. Oggi invece, è proprio il caso di dirlo, è tutta un’altra musica: il fenomeno dei Talent Show come Amici o Xfactor è riuscito a rivoluzionare e risollevare in pochissimo tempo l’intero mercato discografico, facendo leva sull’esposizione e sui meccanismi mediatici tipici degli Show televisivi e confidando nel target più giovane del pubblico. Alessandra Amoroso, Marco Mengoni, Noemi, Emma, Valerio Scanu, Annalisa Scarrone sono solo alcuni degli esempi che si potrebbero fare: la partecipazione ad un Talent Show ha consentito loro di arrivare in cima alle classifiche di vendita ed essere conosciuti ed apprezzati da un pubblico sempre più folto e variegato. Anche se, a dirla tutta, molto spesso a scapito della buona musica. Ma quanto è realmente destinato a durare il “miracolo” dei Talent? Possibile che la loro era sia già in declino?

Amici Alessandra Amoroso FotoVediamo dunque di analizzare qualche dato concreto. Nel 2008 otteneva ben 7 milioni di telespettatori e il 35% di share la fortunatissima settima edizione di Amici, quella che aveva visto trionfare Marco Carta, successo poi confermato da un forte riscontro discografico e successivamente suggellato –temporaneamente– dalla vittoria al Festival di Sanremo nel 2009. L’anno successivo, nonostante un lieve calo, la finale Amici registrerà il 32% di share e quasi 6,9 milioni di telespettatori, proclamando vincitrice la concorrente più apprezzata e conosciuta nella storia del talent di Maria de Filippi, Alessandra Amoroso; lo stesso Valerio Scanu, secondo classificato nell’ottava edizione del programma, riuscirà a ritagliarsi un posto nel panorama musicale italiano, arrivando addirittura a vincere il Festival di Sanremo 2010 tra polemiche di critica ed orchestra. La nona edizione di Amici, vinta da Emma Marrone, registra un notevole calo (-1 milione di telespettatori) rispetto all’anno precedente, ciò nonostante i risultati sono ancora sicuramente positivi per lo show di Canale5. E’ proprio l’ultima edizione di Amici, quella del “Talento a tutti i costi”, dei regolamenti cambiati ogni puntata e delle case discografiche, la meno seguita di sempre: solo 5 milioni di telespettatori e il 25% di share. Lo stesso Xfactor, il Talent Show di Rai2 che ha lanciato grandi nomi, primi fra tutti Giusy Ferreri, Marco Mengoni e Noemi, nonostante quest’anno sia stato rivoluzionato con importanti novità, è stato sospeso a causa di uno scarsissimo seguito: 2,7 milioni di telespettatori (la finale meno vista di sempre anche in questo caso) per la finale di uno dei programmi di punta della rete sono davvero pochi.Marco Mengoni X factor Foto

Al di là dell’aspetto televisivo, però, il trend discografico di moltissimi giovani artisti reduci dai Talent Show sembra registrare una curva sostanzialmente negativa, salvo rare eccezioni. La causa è forse da imputare a diverse scelte discografiche errate, ma anche ad una probabile assenza di novità e qualità tra i lavori discografici, nonché ad una avvilente omologazione della loro musica. Ad oggi, infatti, soltanto un paio di loro può dirsi sicuro di poter continuare nella propria avventura musicale. E’ forse proprio questa la grande illusione dei Talent Show: in molti casi, non è l’artista a vendere, ma il suo personaggio e il contesto dal quale è emerso; quando il personaggio viene accantonato perchè “oscurato” dalle nuove edizioni, da nuovi giovanissimi fans, il “contesto” cambia inevitabilmente: riuscire a rimanere a galla è sempre più difficile e improbabile per molti di loro.

Arrivati a questo punto, viene spontaneo chiedersi: quanti altri giovani artisti potranno usufruire ancora dell’opportunità di potersi affermare nel complicato mondo della musica? Ma soprattutto, chi tra loro è destinato a rimanerci? E’ già crollato l’immenso impero dei Reality della musica? Perché i Talent Show non hanno più l’appeal e il seguito che avevano solo un paio di anni fa? Manca forse la “materia prima”? Ai posteri l’ardua sentenza.

About Matteo

Nato e residente in provincia di Lecce, è il più giovane tra i Redattori de LaNostraTv.it. Frequenta il Liceo Linguistico e adora il calcio (ma solo quello in Tv), la lettura (in particolare la saga di 'Harry Potter' e la magica penna di J.K. Rowling), il mondo dell'Interior Design, la Filosofia, la musica e naturalmente la televisione . La passione per la scrittura e per il giornalismo ha sempre accompagnato il suo percorso scolastico e non. Per il futuro ha molti sogni e parecchie ambizioni, ma anche tanta confusione.

107 Comments

  1. Davide

    aprile 4, 2011 at 18:13

    Personalmente credo che da qui a 10 anni si avrà, nel panorama musicale italiano, una Alessandra Amoroso stratosferica con un’ottima carriera avviata anche a l’estero. Un Mengoni al secondo gradino (attenderei il prossimo album e dal suo riscontro trarne una opinione). Incerto su Noemi e Ferreri. Il resto, ahimé, non pervenuto.

    • Matteo Trane

      aprile 4, 2011 at 19:41

      Sono sostanzialmente d’accordo con te! 🙂

  2. alekkos

    aprile 4, 2011 at 19:50

    Secondo me l’unico superstità sarà MARCO CARTA considerando il suo essere artista “poliedrico” infatti ,a proposito di questo il 15 aprile è in scena al teatro lirico di CAGLIARI come voce narrante di “pierino e il lupo di prokoviev”………ma aldilà di questo è vero i gusti son gusti ma ha una voce fuori dal comune

  3. marilena

    aprile 4, 2011 at 21:52

    ehi ragazzi, super fans della musica, dell’arte e del teatro… chi si unirà alla caoreografia flashmob per flashdance il 9 aprile a piazza di spagna, roma?!

    speriamo di esser tantissimi, saà una figata!
    ecco il video per imparare i passi 🙂
    http://www.youtube.com/watch?v=R5c1hT5-QkM

  4. P.

    aprile 5, 2011 at 10:14

    Complimenti. Articolo molto interessante con riflessioni che sono molto in linea con il mio pensiero. Io però penso che un’idea di chi potrebbe “durare” in futuro o meno già si sta pian piano delineando sempre più e, penso che ci siano cose altamente oggettive nel percorso di pochi di loro che lo confermano sempre più. Non dico esplicitamente chi sono secondo me quelli che dureranno perchè preferisco far parlare i fatti e soprattutto il tempo, ma sono sicuro che questi elementi mi daranno ragione.

    • Matteo Trane

      aprile 5, 2011 at 12:41

      Ti ringrazio P. 🙂 Anche secondo me molti dati sono evidenti. Deciderà il tempo, o forse il tempo ha già deciso?

  5. lu

    aprile 5, 2011 at 13:10

    Secondo il mio parere, l’unico vero talento uscito dai talento e’ VALERIO SCANU. Valerio e’ talento allo stato puro. Pertanto se finalmente anche in questo mondo verranno evidenziate tutte le truffe e le forzature effettuate dalla case discografiche con maggior disponibilita’ economica e gli inciuci con alcune persone che purtroppo “gestiscono i talent e suon di mazzette” be’ allora avremo finalmente la possibilita’ di ascoltare la vera musica e non le pompature , i dischi di platino fasulli, e si perche’ e’ inutile far vinta di non vedere, i dischi della Amoroso vengono regalati in certi centri commerciali se superi i 100 euro di acquisto e lo stesso vale per il suoi concerti, venduti falsamente per sold out.
    Detto questo niente contro nessuno ma , visto che non sono una ragazzina, io amo la musica libera, la musica vera il vero talento, e non sopporto le truffe e gli inciuci, ma finira’ ne sono convinta!!!!!!!!!! E se fnira’

    • ste

      aprile 5, 2011 at 13:42

      Poverina…ma non ti senti ridicola nel cercare di gettare fango attorno agli altri per innalzare il cantantucolo ridicolo che sostieni? Vi rendete conto che fate parlare di lui solo per il vostro atteggiamento altamente bombominkiesco e fanatico?. Sono consapevole del fatto che ormai non ci sarebbe più spazio per le parole visto che i FATTI OGGETTIVI riguardanti il percorso di alessandra amoroso vi mettono con le spalle al muro e vi mettono a tacere e quindi per dire qualcosa a priori sareste capaci di vendervi l’anima, ma almeno evitate di fare figuracce in costante crescita…..Direi che la scarsa “capacità” di attrarre a sè il pubblico Valerio l’abbia ampiamente dimostrata nel durante e post sanremo.. chi dice che lui non è stato promozionato dice la più grande caxxata dell’ultimo decennio…guarda tutte le arrampicate sugli specchi che ha dovuto fare la Emi per fargli vendere 2 copie perchè inizialmente l’investimento su di lui fu elevato mentre i ritorni stentavano a venire invece di inventarti caxxate su Alessandra Amoroso (che a quanto pare è il chiodo fisso dei fan frustrati di amiciani quasi scomparsi)…evita di inventare cose ridicole pur di cercare di sminuire un’artista che probabilmente ti sta sul gozzo e per la quale non hai neppure le conoscenze oggettiva nei confronti del suo percorso per poter affermare un qualcosa…il tour di alessandra che sta portando avanti da marzo è la dimostrazione di tutto, purtroppo per te…. il tuo talentone (?) valerio ha avuto lo scorso anno una sovraesposizione mediatica che ha surclassato l’esposizione di tutti quanti gli ex talentati messi assieme. è stato pubblicizzato e promozionato ovunque…la Emi non sapeva più dove appiopparlo e nonostante tutta la pubblicità e promozione di quel periodo, non è decollato e ha portato a casa risultati addirittura inferiori al disco post amici. FATTI UNA BELLA DOMANDA E RISPONDITI ANCHE SE CI RIESCI. spendi così tante parole ma su questo non dici nulla?e come mai?mmmm… prima di cercare come sempre di gettare me**a sugli altri, guarda il percorso ridicolo e senza ne capo e ne coda fatto dal tuo beniamino. senza sostanza e senza credibilità artistica. il vuoto totale. Alessandra Amoroso ha fatto un percorso in costante crescita da tutti i punti di vista. Confermando e riconfermando i risultati strepitosi e superando le varie prove del nove date dal tempo e dai live (li si capisce quando un’artista sia seguita. e lei ha portato avanti tour in costante crescita). Queste sono cose oggettive. Le fandonie delle fanatiche lasciano il tempo che trovano e si confermano come una “scusa” perfetta per poter consolarvi dei risultati deludenti ottenuti. Ma non eravate quelle che dicevano che le vendite non servono e non vi interessano?Bho, sempre a parlare delle vendite e dei risultati degli altri state..siete più ossessionate di quanto pensate evidentemente. Non vorrei svegliarti bruscamente, ma vorrei ricordarti che le case discografiche non sono enti benefiche e non c’è nessuna voglia di portare avanti artisti con un successo fasullo, e che quindi porterebbero le case discografiche già in crisi per via della situazione attuale, tanto per spendere soldi a destra e a manca. Se questa favola ti lascia dormire meglio la notte, fai pure, ma aziona il cervello e cerca di dire qualcosa di sensato. quello che fanno con determinati artisti lo fanno se per quegli artisti c’è un riscontro elevato e quindi “rientri” imponenti. Quei rientri ora sono in grado di portarli solo Mengoni e Alessandra. perchè hanno un pubblico vastissimo dalla loro, credibilità artistica e canzoni che piacciono al grande pubblico. La promozione o la pubblicità dona solo ed esclusivamente visibilità. Il resto è merito dell’artista. Ci vuole molto a capirlo? evidentemente si. Ahia. RASSEGNATI. e smettetela ti cercare di trovare giustificazioni ridicole, mediocri e insignificanti solo perchè non accettate la realtà. ma si sa che le fan di Scanu oltre al vittimismo becero e a “giocare” in modo meschino, non sanno fare… Poveri noi…. anzi, voi.

    • P.

      aprile 5, 2011 at 13:54

      LU – Il tuo è il classico discorso che propinano nei fan club per giustificare lo scarso riscontro ottenuto dai propri beniamini e così si creano delle convinzioni che con la realtà non hanno nulla a che fare. Voi siete i veri lobotomizzati. Agite e pensate in “branco”. Un commento di una fan di Scanu come te è la riproduzione dei commenti ti tutte le altre fan sempre di Scanu. Ma com’è possibile allora? Ragionate tutti seguendo la stessa scia senza dare un’occhiata a quella che è invece la realtà. Persone “vedenti” e non oscurate dal fanatismo che ormai sta dilagando sempre più, un discorso piccolo come il tuo non l’avrebbero mai fatto.

  6. vanessa

    aprile 5, 2011 at 13:48

    Articolo interessante e in gran parte parte veritiero !!! I talent a mio avviso creano molte illusioni , creano il personaggio che può fare il botto all’inizio perchè cmq è costantemente in Tv ( un pò come il GF) … ma ci sn anche qlle eccezioni in cui si sopre davvero il talento ..in cui c’è davvero la qualità e le carte per costruire un nuovo volto per la musica italiana … ma aimè è vero le case discografiche sfruttano malissimo anche i talenti piu veri che escono fuori dai talent cosegnado loro canzonette da 4 soldi ! L’amoroso è il caso piu ecclatante . Bellissima voce ..gran carisma …ma anche tanta pubblicità , molta esposizione.. dischi che fanno 200.000 copie ma che sono tutti uguali , un genere lamentoso di un pop melodico di seconda mano. Fortuna per lei che ha avuto tantissima FORTUNA a piacere al pubblico … ( un pò perchè è stata fatta piacere) VALERIO SCANU un talento davvero pulito , voce bellissima mandato a sanremo con una canzonetta che nemmeno i dari potevano fare peggio …grandisssimo spreco qllo della gestione di qst ragazzo , che però nonostante tutto è riuscito a catturare la gente che ha percepito che oltre ali interessi dela sua etichetta a fargli sfornare canzonette c’è uan grandissima voce che se fosse stato in america sarebbe già diventato internazionale.. mio modestissimo parere! Lo seguo e compro i suoi dischi vado ai suoi concerti solo per ascoltarlo…. sperando in un bel futuro per lui ..che nonostante tutto riesce dopo due anni a regegre ai colpi e ripeto la risposta della gente c’è sempre!!! MENGONI colpisce per il personaggio prima di tutto secondo me ….. ma se sapranno gestirlo vedo un bel futuro anche per lui ….il resto CARTA ormai è stato il boom iniziale , il fenomeno delle ragazzine ..ma nn vedo altro in lui ….. NOEMI è consolidata ormai!! Per chi verrà nn so ..lo sforzo che dovrà fare sarà triplicato perchè ormai la novità TALENT è finita … qlli che ci stanno già bastano e avanzano … ma ripeto dipede tutto da come vengono gestiti e da quanto in realtà si vuole fare di qst ragazzi i veri artisti del domani ! Alcuni le carte ce li hanno vedremo

    • Fab

      aprile 5, 2011 at 14:15

      Di Mengoni colpisce soprattutto la vocalità fuori dall’ordinario, il carisma, la presenza scenica e la sua vena creativa istrionica. Quando si esibisce non sembra nemmeno un cantante italiano, ma un performer americano. Insomma si sgancia molto da quello che è il tipico cantante melodico italiano trito e ritrito.

  7. vanessa

    aprile 5, 2011 at 13:59

    Ste il percorso di Alessandra e Valerio è stato totalemnete differente e credo nn si possa proprio paragonare …. se mi dici che Valerio nn ha avuto pubblicità bè ti do ragione …perchè con sanremo si è fatto conoscere parecchio ( e fidati che ha actturato parecchia gente) ma se mi dici che ne ha avuta tanta quanto alessandra bè mi dispiace ma nn penso!!! La sony ha fatto sin dall’inizio un lavoro accelente ha sfruttao l’immagine che alessandra aveva dato al pubblico durante amici benissimo … e qllo che dopo due anni è diventata è si granzie al suo talento ma anche grazie ad una gestione e a delle scelte che hanno saputo sfuttare TUTTO!!! Basti pensare cme è stato pubblicizzato l’ultimo disco di SCANU rispetto a qllo dell’Amoroso …. non ci sono proprio paragoni …. e riascoltandoli Scanu un passo piccolo in avanti qualitativamente parlando l’ha fatto …. l’Amoroso NO!!! Però se gli organizzano un periodo promozionale del genere con tanto di sponsor di RTL bè fa la differenza!!! … L’artista può attirare a se il solito gruppo di fan … e Scanu qllo fa altrimenti nn ci sarebbero sold out o promozioni colme di gente … ma per fare la differenza ci vuole nuovo pubblico ….e qst nuovo pubblico si acquista con il supporto di un valido progetto marketig che ad alessandra non è mai mancato! …

    • sa

      aprile 5, 2011 at 14:43

      e quindi?

  8. Anna

    aprile 5, 2011 at 14:10

    Nonostante le cattiverie che ho dovuto leggere nei commenti precedenti, il nostro piccolo grande Valerio a piccoli passi ce la sta facendo a tenersi a galla. I teatri dove si esibisce sono piccoli ma sempre sold out,e non c’e bisogno di offenderlo o gettargli altra melma addosso.Il successo di un artista non toglie niente agli altri!

  9. lu

    aprile 5, 2011 at 14:13

    Ste, io sono tranquilla e non parlo da fans club. Il tempo dimostrera’ i fatti veri.
    Niente rimane nascosto per sempre. Vedremo.
    E’ un dato di fatto quando costruisci il successo grazie a spintarelle, poi crolli e ti fai male. Vedremo, niente contro Alessandra, ma molto contro le truffe e i talent crollano proprio perche’ le persone che non hanno le fette di salame sugli occhi e i tappi nelle orecchie, hanno capito perfettamente che le vittorie sono decise a tavolino con tutto il cuccuzzaro e chi nega tutto cio’ e solo ipocrita e nega l’evidenza. Per quanto mi riguarda argomento chiuso, il talento e’ un dono che cresce col tempo, e grazie al cielo non si compra con le mazzette!!!!

    • ste

      aprile 5, 2011 at 14:18

      Lu le fette di salame solo tu ce le hai. E le stronzate colme di calunnie che dici nei confronti di chiunque non porti il nome del tuo cantantucolo, ti dipingono. Povera. il tempo deciderà si…ma non pensare che dia ragione a TE… ahi ahi..
      pensa al percorso del tuo amichetto ed evita di paragonarlo ad alessandra o di metterla in mezzo.
      non sono attaccati da un cordone ombellicale. ognuno ha il suo percorso, il suo pubblico e le proprie potenzialità. quindi, se ti va di dire caxxate su tutto e tutti, fallo, ma beccati anche le risposte.rosicona

    • sa

      aprile 5, 2011 at 14:49

      LU è una cartina travestita da scanina. Ormai il repertorio tutti lo conoscono. malvagità, cattiveria, frasi che fanno rabbrividire, calunnie e accusa=cartine. quindi non fari finta di essere fan di chi non sei. PENSI CHE SFOGANDOTI dicendo queste cattiverie FINTE e che sono al limite della DECENZA, porti acqua al tuo mulino e fai che il tuo beniamino osceno porti a casa i risultati eclatanti di Alessandra?mi dispiace deluderti, ma così facendo dimostri solo di non avere un briciolo di dignità e di cervello. poverina. Intanto NOI andiamo avanti con i fatti. con gioia. unione e armonia. tutte cose che ci dona la nostra ARTISTA. voi andate avanti con cattiverie e ossessioni barbine, becere e squallide. Il talento di Alessandra è uno dei pochi casi rari che sta crescendo col tempo. e crescerà sempre più. e il suo pubblico la supporta realmente a FATTI e non a parole squallide. Lo stesso non si può dire di Altri. invidiosi BM che non siete altri

  10. kioT

    aprile 5, 2011 at 14:14

    forse quello che sfugge a molti fan di Valerio che non fanno altro che rivendicare il NULLA totale è il fatto che una buona promozione non si traduce sempre in vendite e successo..
    parlo di vendite costanti.. non di vendite date dal boom di Amici o di Sanremo..
    E ci sono esempi eclatanti..
    Ad esempio Noemi con un ottima promozione non è arivata ad un debutto eclatante neppure stavolta.. Ha l’appoggio netto della critica ma il “grande” pubblico stenta a farsi “acchiappare” da lei…
    Emma con il disco uscito a settembre supportato da una Promozione eclatante e vendite ridotte di 1/4 rispetto al disco post amici.. dopo Sanremo si è un po risollevata, ma sempre li sta..
    Stessa cosa vale per molti altri… Scanu ad esempio ha avuto opportunità incredibili e ha avuto una sovraesposizione mediatica imbarazzante..
    Si è girato il palinsesto rai set… è andato ovunque per promozione… e i risultati sono stati addirittura inferiori al primo disco…. Con l’ultimo disco è stata fatta una promozione normalissima…. cinema, ospitate e chi più ne ha più ne metta, ma sempre li sta.. non riesce a superare la soglia…
    Quindi non ve la ponete una domanda? O sapete solo puntare il dito in maniera ridicola sugli altri?
    Il MOTORE che sta alla base di tutto è il SOGGETTO/ARTISTA e il repertorio che acchiappa..
    ..poi il resto è un qualcosa in più che viene dopo e serve a far conoscere un determinato artista a più gente possibile..
    ..ma finisce li… la promozione è un plus… è un “di più” che senza l’appoggio del pubblico va a farsi benedire..
    e ne abbiamo esempi di ogni tipo che ho già elencato..

    …. a livelli di promozione nessuno dovrebbe lamentarsi.. ma davvero nessuno…
    poi bisogna anche cercare di non estendere un discorso a tutti ma cercare di contestualizzazione e di scindere le varie situazioni in base ai vari fattori.. non entro nel discorso “talento”..

    ad esempio io ho capito che Emma è il caso della cantante che riesce ad avere riscontri più elevati solo in occasione di “grandi esposizioni mediatiche” (vedi Amici e vedi Sanremo).. quando queste non ci sono, arriva al minimo sindacale..

    ..ho capito che Loredana è una di quelle cantanti che non fa il botto iniziale ma si mantiene molto costante e porta a casa risultati dignitosissimi e soddisfacenti..

    ..ho capito che, a dispetto di quello che si diceva inizialmente, la Amoroso è una di quelle cantanti che è ormai quasi radicata definitivamente nel mondo della musica e nella visione collettiva.. lei è una di quelle che ottiene sia il botto iniziale che la tenuta eclatante successiva e costante nel tempo senza nessun evento sanremese e senza stare di continuo sotto i riflettori.. sta portando avanti un suo percorso fatto solo di musica live e di contatto con il suo pubblico…. solo quello… e il riscontro REALE è più che incredibile per una giovane…
    diciamo che lei è il connubio di fattori più riuscito.. ha dalla sua parte il pubblico, la promozione adeguata, la credibilità artistica giusta, il magnetismo che attrae sempre gente nuova e il repertorio che la porta più a contatto con la “massa”..

    Per Noemi il discorso è simile a quello di Loredana..
    Carta è stato il PRIMO… è stato una sorta di esperimento ottimamente risucito inizialmente ma che non è riuscito a rimanere costante nel tempo…e mi dispiace… poi secondo me si è visto un po surclassare dal suo stesso “personaggio”….

    Mengoni è incredibile…è uno di quei cantanti estrosi che però mette d’accordo sia chi segue il pop melodico che chi segue un po i cantanti di “nicchia”… E’ un concentrato di fattori esplosivi che non può che portare, con il giusto supporto discografico, al meglio…
    Detto questo, l’articolo lo trovo molto interessante..

  11. Matteo Trane

    aprile 5, 2011 at 14:14

    Addirittura mazzette… Peggio di Tangentopoli!

  12. lu

    aprile 5, 2011 at 14:18

    Sono d’accordo con Anna, e poi visto che la vostra beniamina e’ cosi’ brava, perche’ scrivere cattiverie sugli altri??? La risposta e’ semplice e ve la date da soli ogni volta che aggredite con modi decisamente vergognosi e del tutto infantili.
    A questo mondo c’e’ spazio per tutti io aspetto, vedremo, ma sono sicura ( come dice un vecchio proverbio cinese) : che aspettando sulla riva del fiume vedro’ molti……………. passare!!!!!!!!!

    • ste

      aprile 5, 2011 at 14:20

      cara LU, Sei tu che scrivi cattiverie sugli altri… ti ha morso qualcosa? fai rabbrividire…poverina… illuditi….pensa al tempo che sicuramente stroncherà ancor di più le tue parole mosse da inguaribile cattiveria e fantismo

  13. Luigi

    aprile 5, 2011 at 14:21

    LU ma sei sicura di essere una fan di Scanu ? Perché di sassi gettati come il tuo per aizzare i fans degli altri contro Valerio ne ho già visti tanti in altri blog ! Alle volte viene usata a questo scopo anche Emma!

  14. Luigi

    aprile 5, 2011 at 14:27

    LU ma sei sicura di essere una fans di Scanu? Perché troppe volte ho visto usare questo metodo per indurre i fans degli altri a scagliarsi contro Valerio o qualche altro malcapitato (spesso Emma)

  15. ste

    aprile 5, 2011 at 14:27

    Se tutti i fan di Scanu sono come LU, allora capisco molte cose….
    E credo che il gestore della pagina, i commenti offensivi e zeppi di calunnie dovrebbe moderarli.

  16. kioT

    aprile 5, 2011 at 14:28

    Forse quello che sfugge a molti fan di Valerio (e non solo) che non fanno altro che rivendicare il NULLA totale è il fatto che una buona promozione non si traduce sempre in vendite e successo..
    parlo di vendite costanti.. non di vendite date dal boom di Amici o di Sanremo..
    E ci sono esempi eclatanti..
    Ad esempio Noemi con un ottima promozione non è arivata ad un debutto eclatante neppure stavolta.. Ha l’appoggio netto della critica ma il “grande” pubblico stenta a farsi “acchiappare” da lei…
    Emma con il disco uscito a settembre supportato da una Promozione eclatante e vendite ridotte di 1/4 rispetto al disco post amici.. dopo Sanremo si è un po risollevata, ma sempre li sta..
    Stessa cosa vale per molti altri… Scanu ad esempio ha avuto opportunità incredibili e ha avuto una sovraesposizione mediatica imbarazzante..
    Si è girato il palinsesto rai set… è andato ovunque per promozione… e i risultati sono stati addirittura inferiori al primo disco…. Con l’ultimo disco è stata fatta una promozione normalissima…. cinema, ospitate e chi più ne ha più ne metta, ma sempre li sta.. non riesce a superare la soglia…
    Quindi non ve la ponete una domanda? O sapete solo puntare il dito in maniera ridicola sugli altri?
    Il MOTORE che sta alla base di tutto è il SOGGETTO/ARTISTA e il repertorio che acchiappa..
    ..poi il resto è un qualcosa in più che viene dopo e serve a far conoscere un determinato artista a più gente possibile..
    ..ma finisce li… la promozione è un plus… è un “di più” che senza l’appoggio del pubblico va a farsi benedire..
    e ne abbiamo esempi di ogni tipo che ho già elencato..

    …. a livelli di promozione nessuno dovrebbe lamentarsi.. ma davvero nessuno…
    poi bisogna anche cercare di non estendere un discorso a tutti ma cercare di contestualizzazione e di scindere le varie situazioni in base ai vari fattori.. non entro nel discorso “talento”..

    ad esempio io ho capito che Emma è il caso della cantante che riesce ad avere riscontri più elevati solo in occasione di “grandi esposizioni mediatiche” (vedi Amici e vedi Sanremo).. quando queste non ci sono, arriva al minimo sindacale..

    ..ho capito che Loredana è una di quelle cantanti che non fa il botto iniziale ma si mantiene molto costante e porta a casa risultati dignitosissimi e soddisfacenti..

    ..ho capito che, a dispetto di quello che si diceva inizialmente, la Amoroso è una di quelle cantanti che è ormai quasi radicata definitivamente nel mondo della musica e nella visione collettiva.. lei è una di quelle che ottiene sia il botto iniziale che la tenuta eclatante successiva e costante nel tempo senza nessun evento sanremese e senza stare di continuo sotto i riflettori.. sta portando avanti un suo percorso fatto solo di musica live e di contatto con il suo pubblico…. solo quello… e il riscontro REALE è più che incredibile per una giovane…
    diciamo che lei è il connubio di fattori più riuscito.. ha dalla sua parte il pubblico, la promozione adeguata, la credibilità artistica giusta, il magnetismo che attrae sempre gente nuova e il repertorio che la porta più a contatto con la “massa”..

    Per Noemi il discorso è simile a quello di Loredana..
    Carta è stato il PRIMO… è stato una sorta di esperimento ottimamente risucito inizialmente ma che non è riuscito a rimanere costante nel tempo…e mi dispiace… poi secondo me si è visto un po surclassare dal suo stesso “personaggio”….

    Mengoni è incredibile…è uno di quei cantanti estrosi che però mette d’accordo sia chi segue il pop melodico che chi segue un po i cantanti di “nicchia”… E’ un concentrato di fattori esplosivi che non può che portare, con il giusto supporto discografico, al meglio…
    Detto questo, l’articolo lo trovo molto interessante..

  17. sa

    aprile 5, 2011 at 14:33

    Che SCHIFO vedere sempre i soliti commenti piccoli e colmi solo di veleno e cattiveria nei confronti di Alessandra…vi commentate da soli.

  18. Gio

    aprile 5, 2011 at 14:45

    Ste e lu sono la stessa persona? Non mi stupirei! Fate finta di essere fans di scanu che parlano male di amoroso per scatenare l’inferno!

    • sa

      aprile 5, 2011 at 14:59

      LU è una cartina che fa finta di essere scanina. la famosa frase del “fiume” da parte del loro repertorio.

  19. Chiara

    aprile 5, 2011 at 14:49

    Penso che come sempre si vedrà alla lunga, e sostanzialmente sono d’accordo con l’autore dell’articolo.
    Non seguo tantissimo i lavori dei talent, ma seguo molto la musica in generale, le classifiche, le stime di vendita etc.
    Non saprei dire cosa cantano tutti quanti, ma ho notato il calo di vendite dei secondi dischi di molti cantanti usciti dai talent, e ho notato che spesso hanno pubblicato 2-3 album in un anno.
    Ma come è possibile? Un album è un lavoro delicato e lungo!!!
    Quindi vengono inflazionati, ‘usati’ finchè c’è mercato, e non viene chiaramente studiato nessun percorso, non c’è nessuna evoluzione o nessun indirizzo specifico che hanno desiderio di prendere.

    Spesso secondo me non sono stati capaci di imporsi alle loro case discografiche, è anche questione di carattere e di capacità di rinunce personali. Forse poca voglia di scendere a compromessi o rischiare, ma han preferito la pappa pronta a piccole conquiste che gli permettessero di mettere quanto più di loro stessi fosse possibile in un album.

    Quelli che secondo me hanno qualche speranza di durare nel tempo, sia perchè bravi sia perchè hanno tutti avuto la testardaggine pian piano di imporre il proprio stampo, il proprio gusto e qualcuno anche in misura differente la propria capacità autorale, sono Noemi, la Amoroso, Giusy Ferreri e Mengoni.

    Ovviamente i conti si fanno quando si può parlare di carriera, quindi fra 8-9 anni ne riparliamo, ma promettono bene.

  20. Anna

    aprile 5, 2011 at 15:00

    LU guarda che marco carta non guadagna niente anche se fate questi giochetti contro Valerio e Alessandra! Ormai il trucco è vecchio e vi sgamiamo subito! Che pena però

  21. Ale

    aprile 5, 2011 at 15:10

    Ste guarda che alessandra vuole molto bene a valerio! Non credo che andrebbe fiera dei tuoi commenti su di lui.

    • eli

      aprile 5, 2011 at 16:04

      su questo ho i miei dubbi, anche se non condivido i commenti precedenti contro Alessandra , chi vivra’ vedra’ chi restera’ e chi meno con buona pace di cartine amorosine scanine …………….che poi non e’ mica necessario vendere chissa’ che o riempire gli stadi c’e’ gente che canta da anni e anni non vedendo neanche con il binocolo le tanto decantate classifiche che sembrano diventate vangelo !

  22. kmen

    aprile 5, 2011 at 16:55

    Considerare Scanu un cantatucolo vuol dire sminuire anche l’Amoroso, Emma, etc. che sono vocalmente e tecnicamente parlando di molto inferiori. Timbro, lascrime, graffio, emozione etc. tutte chiacchere, anzi tutte balle. Scanu è la vera rivelazione. giovane, con una buona base musicale (cosa che manca a qualncuno altro), libero e pensante e poco incline alla sottomissione, questo fa la differenza, diamo tempo al tempo. Alessandra è stata scandalosamente lanciata, come nessun altro perchè nelle grazie di Maria DF, se Scanu ha avuto un sovraesposizione come dice qualcuno, era anche giustificata visto che ha vinto un festival di Sanremo, ma l’Amoroso in fondo ha vinto (?!) solo un talent! Eppure vogliamo parlare del suo “presenzialismo in televisione”? Poi ognuno la vede come vuole ma sappia che la sua è sola un opinione viziata dagli eccessi preferenziali.Onore a Scanu che da secondo classificato di Amici fa parlare e fa notizia piu’ di chi effettivamente ha vinto e il suo nome viene accostato a chiunque in quanto ormai tutto il web sa che per incuriosire ed essere letti è d’obbligo citare Valerio Scanu. Ammirato dell’Amoroso e C. fatevene una ragione. A proposito non sono una propriamente una fan di Scanu ma una persona che osserva e che legge sul web.

    • aly

      aprile 5, 2011 at 18:10

      quello che hai appena espresso è solo ed esclusivamente un tuo parere soggettivo che con i fatti e l’oggettività non ha nulla a che fare. QUINDI EVITA DI PARLARE COME SE STESSI AFFERMANDO UNA VERITà O UN QUALCOSA DI ASSOLUTO. A te piace Scanu e pensi sia il migliore?Bene…PER TE è così. Non significa che per gli altri sia lo stesso, anzi, a me sta talmente indifferente che quando canta è come se vedessi e sentissi il nulla. Il fatto che per te Scanu sia superiore non significa che lo sia veramente e non significa che gli altri cantanti non meritino il successo che hanno.Impara a rispettare gli altri e i gusti degli altri e impara ad accettare che il pubblico sceglie di seguire chi gli pare e non cerca cantanti da conservatorio che potrebbeo benissimo starsene a casa che non cambierebbe nulla. Parli di Alessandra Amoroso. Bhè, Alessandra Amoroso è una delle cantanti (non solo giovani e non solo ex talent) più incredibili e particolari che circolano nel panorama della musica italiana. Ha una vocalità stupenda, particolare, carismatica. E’ un talento in continua crescita. In un solo anno è maturata artisticamente in maniera imbarazzante. Ha un attitudine innata nei confronti di un genere che altri si sognano anche studiando anni e anni. Lei è una di quelle artiste che hanno quel famoso “qualcosa in più” di inspiegabile che riesce ad abbattere qualsiasi barriera. E’ un qualcosa di innato che hanno in pochi. E lei ce l’ha. Riesce a far risplendere anche canzoni che sarebbero banali. Poi ridurre tutto, per via del tuo fanatismo che ti limita in tutto quello che dici, ai ridicoli discorsetti sulla defilippi (la vostra ossessione) è davvero piccolo piccolo. E’ inutile. Capisco che non riuscirete mai a rassegnarvi del fatto che C’E’ chi arriva al pubblico in maniera immediata e chi invece non viene cagato di striscio, ma dicendo cazzate non migliori la situazione. Ormai non sapete fare altro che sparlare di Alessandra e di dire insinuare il dubbio su tutto perchè non riuscite ad accettare la realtà dei fatti che è ben tangibile e concreta.Poi parli di presenzialismo in tv di Alessandra quando al tuo Scanu mancano solo le previsioni del tempo. Lo scorso anno ce lo trovavamo anche nel cesso appena aprivamo la tavoletta. Dopo sanremo ha toccato il culmine della sovraesposizione e promozione e pure vi lamentate?i risultati sono stati deludenti. ed è perchè non ha presa sul grande pubblico. ci vuole molto?non ha credibilità artistica. E visto che parli di “lanci scandalosi”, strano che non parli dei cantanti che davvero sono stati pompati fino alla nausea. ne abbiamo avuto un esempio al sanremo di quest’anno. Alessandra AMoroso ha fatto un percorso in costante conferma e crescita sotto tutti gli aspetti. Piace al pubblico. E’ sempre piaciuta. Le sue canzoni piacciono. Porta avanti tour incredibili. PIACE. Rassegnatevi. E’ l’intermezzo giusto tra la critica, il pubblico e un buon lancio promozionale. Ha dalla sua una fetta enorme di pubblico (che non sono solo i fan, ma è andata oltre). Infatti a differenza di altri è seguita da persone che con il web, amici e tutto il resto non hanno nulla a che fare. è riuscita ad arrivare a quel pubblico. Non ha bisogno di Sanremo per vendere 2 copie in più, ma va come un treno con i suoi dischi e i suoi tour con presenze record. gira l’Italia portando avanti la sua musica. Solo ed esclusivamente la sua musica. stando a contatto diretto con chi quella musica la ascolta, la canta, la urla insieme a lei. senza il bisogno di ridicole manifestazioni canore. E’ ben supportata dalla sua casa discografica come è giusto che sia visto che riporta indietro il doppio dei soldi che investono su di lei. Quindi fatti una bella domanda e aziona i neuroni e cerca di ragionare con un minimo di logica e buon senso. E come ricordava qualcuno, la sony non è un ente benefica come non lo è la warner, la emi, la universal e così via. Mettitelo in testa. I luoghi comuni penosi che continuate a seguire per il gusto di dire qualcosa a priori e di giustificare gli insuccessi altrui, sono davvero piccoli!Peccato però che se Scanu non ce lo infilereste voi ovunque, nessuno parlerebbe di lui. Nessuno. Mentre Alessandra è la vostra ossessione quotidiana e il capro espiatorio sul quale riversare le proprie frustrazioni. Noi seguiamo in maniera armoniosa, uniti più che mai e colmi di emozioni positive e di felicità la nostra Alessandra. Solo lei. Senza dare importanza a cantanti che non ci piacciono e senza pensare agli altri e al loro percorso. Voi fate l’esatto contrario. Dalle vostre parole escono solo sentimenti negativi, cattiverie…negate addirittura evidenze palesi…vi ergete a critici, discografici, addetti ai lavori quando non siete altro che donne che evidentemente nella vita non sanno cosa significa la parola rispetto…ecco dove porta il fanatismo.

  23. rosaly

    aprile 5, 2011 at 17:08

    Ha ragione Ely, ma chi se ne frega se un ragazzo ex-talent vende 150.000 copie o 20.000?Vivete serenamente, sosteneteli e non dilaniatevi la salute come state facendo, uno può rimanere ugualmente “a galla” anche con vendite contenute ma costanti e non obbligatoriamente ogni volta strepitose. Cari signori, “del doman non c’è certezza” per nessuno, mettetevelo bene in testa, le mode e i gusti della gente cambiano alla velocità della luce, per cui qualsiasi previsione su questo e quello dei ragazzini “amiciani” e “x-factoriani”, fatta oggi, è del tutto arbitraria e non basata su fondamenti reali …

  24. blondi

    aprile 5, 2011 at 17:15

    Ma ancora beghe del genere fra fans? ma finitela screditando gli altri screditate il vostro cantante preferito.Eppoi chi siete per giudicare, esperiti di musica, critici, esperti di marketing, discrografici? chiedetevi chi siete e tacete!

  25. Matteo Trane

    aprile 5, 2011 at 17:27

    Moderiamo i toni e dialoghiamo civilmente… E soprattutto non arroghiamoci il diritto di zittire gli utenti, perchè tutti possono esprimere la propria CON EDUCAZIONE.

  26. marianna

    aprile 5, 2011 at 17:43

    Il declino di un talent si nota quando lo stesso fa sagre di carciofi e concerti in centri commerciali.

    • eli

      aprile 5, 2011 at 18:34

      guarda che io sono andata ad incontrare i pooh al centro commerciale vicino casa , forse e’ solo non tirarsela credendosi arrivati e declinare gli inviti in tv minori (chiedete a Salvo la rosa , che ancora aspetta di avere un ex talent , da anni )

  27. sa

    aprile 5, 2011 at 18:13

    concordo con Marianna…sapete, alcuni cantano nei palazzetti…altri nei teatri….altri nelle piazze….altri in posti molto carini e accoglienti….e altri invece alle sagre dei carciofi…..e per chi pensa che sia una battuta, non lo è…..penso che da qui si inizi a delineare già qualcosina…..

  28. blondi

    aprile 5, 2011 at 18:34

    @ Matteo Trane

    appunto, educazione! alcuni commenti ne sono carenti.

    @marianna

    l’Amoroso io l’ho vista in un paio di centri commerciali, in stazione e alla 39° edizione della sagra del Polpo a Mola di Bari l’anno scorso! Comunque preferisco i carciofi e visto che l’Amoroso esiste ancora evidentemente la sagra porta bene. Carta invece , l’ho visto in varie feste di paese . Ma per questi cantanti in carriera ben venga qualunque manifestazione e il fatto che facciano anche le sagre vuol dire che hanno l’intelligenza e l’umiltà per capire che tutte le occasioni sono buone per farsi conoscere ad un pubblico sempre piu’ vasto.
    Il declino di chiunque e’ quando non se ne parla. Di Scanu se ne parla fintroppo.

  29. eli

    aprile 5, 2011 at 18:37

    si puo’ fare locali importanti come quattro serate al blue note , auditorim parco della musica e poi cantare alla sagra del carciofo il pubblico e’ tutto importante quello che puo’ pagare 40 euro a posto e chi ti segue in piazza , un po’ di puzza sotto il naso in meno non farebbe male a certi di questi ragazzetti (e alcuni ne hanno tanta )

  30. Laura

    aprile 5, 2011 at 18:44

    Sono stanca di leggere sempre i soliti commenti…Sono fan di Valerio e parlo di Valerio (non di altri) dicendo che se si ascoltasse senza il minimo pregiudizio la sua voce si capirebbe davvero il suo potenziale, ma purtroppo la canzone Sanremese lo ha danneggiato perchè ormai è conosciuto come quello della canzone dei laghi mentre Valerio col nuovo disco ha dato la possibilità di smentire tutte queste idiozie!Il problema è che ben pochi si sono soffermati ad ascoltare il suo ultimo lavoro ed hanno continuato a criticarlo senza avere la piena conoscenza del suo lavoro…un cd fresco, nuovo, una voce pulita e continuerei ancora…Io non voglio per forza che Valerio piaccia a tutti perchè non sarebbe giusto e poi il mondo è bello perchè è vario, ma dire che lui non abbia talento è davvero un’eresia!!Gli stessi miei amici che lo criticavano sempre si sono ricreduti col suo ultimo cd, continuano a non essere suoi fan ma almeno hanno l’intelligenza e l’umiltà di ammettere che è bravo ed ha un gran talento!

  31. marco

    aprile 5, 2011 at 19:04

    gli unici che secondo me potrannò andare avanti sono solo due, tre. non ci prendiamo in giro perfavore!!!!! ALESSANDRA AMOROSO SICURAMENTE, COLEI CHE HA VENDUTO 600.000 COPIE IN UN’ANNO E MEZZO, HA AVUTO PUBBLICITà QUANTO GLI ALTRI E NON SPARIAMO CAZZATE, VISTO CHE è L’UNICA CHE ALLA FINE NON è ANDATA A SANREMO E NONOSTANTE QUESTO HA VENDUTO IL TRIPLO DEGLI ALTRI, POI MENGONI SICURAMENTE RIMARRà NEL FUTURO ANCHE SE NON MI PIACE MOLTO, E SONO INCERTO SU EMMA MARRONE,POICHè SE NON AVREBBE PARTECIPATO A SANREMO QUEST’ULTIMO CD AVREBBE FATTO UN SUPER FLOP CON A MALA PENA 60 MILA COPIE VENDUTE…

    • eli

      aprile 5, 2011 at 19:09

      non sara’ andata a sanremo (ma anche si, perche’ ci e’ andata con tutti gli onori e nessun onere )ma ha condotto un programma tv , su rai uno , con Morandi e non e’ poco con milioni di telespettatori quindi ……………….

      • sa

        aprile 5, 2011 at 19:26

        Eli, quindi cosa? pensi di essere furba?….certo, magari vorresti paragonare sanremo al programma con morandi?siamo alla frutta….la manifestazione canora più importante d’Italia con 10milioni di telespettatori e tutta la stampa al cospetto dei partecipanti contro un programma per “famiglie” che è andato benissimo ma che non si può di certo paragonare ad un sanremo….poi LEI non ci è andata a Sanremo….andare li vuol dire partecipare in prima persona…sai, non mi sembra che andare a cantare in duetto una canzone di un altro porti un qualcosa….anche Loredana è andata quest’anno……quindi?…l’esposizione sanremese fuori dalla norma è stata di valerio ed è di chi ci partecipa con una canzone propria e con il proprio nome….e gli eventuali risultati li ottiene la canzone e l’artista che partecipa…purtroppo per voi però non ci sono stati nel vostro caso….poi lo scorso anno parlavate così tanto dei famosi cinema dicendo che era una cosa esagerata e una super pompatura, e quest’anno che li ha fatti anche il vostro beniamino diventa “nulla”?certo…andate dove tira il vento e andate a parare solo dove vi conviene…..

        • simon

          aprile 5, 2011 at 21:51

          Valerio e’ entrato in classifica film era al terzo posto per incasso.

  32. kioT

    aprile 5, 2011 at 19:41

    ….Allora, mi rivolgo AI FAN DI SCANU in questo caso che sono sempre i primi a ridicolizzarsi e a fare paragoni inutili degni dei più piccoli dei BM amiciani:
    ma pensate di portare a voi o al vostro beniamino un qualcosa continuando così?..
    …volete capire che ognuno di loro ha un percorso proprio che non è collegato a quello di nessuno?…
    ….volete capire che non c’entrano nulla l’uno con l’altro?….
    ..questi continui paragoni, invidie, gelosie e bimbominkiate sono davvero svilenti e infantili….

    ma dai, ragionate…. poi siete i primi a dire “i numeri non importano… le classifiche non ci interessano..” come è giusto che sia e poi siete le prime ad azzuffarvi di continuo solo ed esclusivamente perchè siete invidiosi dei risultati altrui…. ma allora sono o non sono importanti per voi?…evidentemente si….

    ma poi voi seguite un’artista solo se gli altri dicono che è il più bravo e solo se è il primo in tutto?…..si vede di si…. altrimenti non cerchereste in tutti i modi di sminuire i risultati degli altri, di ossessionarvi su una persona che con voi e con il vostro beniamino non c’entra nulla e di cercare di far capire alla gente che è il numero uno quando agli altri no interessa nulla…..

    io da parte dei fan di mengoni, amoroso, noemi e altri non vedo questa indole velenosa e quest’attitudine nel cercare di parlare solo degli altri e di interessarsi dei percorsi altrui…. loro fanno il loro… seguono i loro artisti…. si interessano della loro passione….. voi no…. state sempre a creare beghe fanatiche… a fare discorsi basati sul nulla…. a fare continui paragoni….. a sindacare sul percorso degli altri…

    ma lo volete capire che ognuno di loro ha la propria strada…… il proprio pubblico….. la propria casa discografica… le proprie canzoni… POI SE UNO VENDE PIù DI UN ALTRO, QUAL’è IL PROBLEMA?….. VI TOGLIE QUALCOSA?….. VI FA SCADERE IL VOSTRO BENIAMINO?…… se così non fosse non dovrebbe interessarvi di altri e non dovreste cercare in tutti i modi di dire cose squallide sugli altri………

    scusate il papiro.

    • eli

      aprile 5, 2011 at 19:43

      e be tutti santi che vuoi fare

  33. eli

    aprile 5, 2011 at 19:41

    la canzone di sanremo ha vinto il platino digitale , per voi scanu non ha futuro liberissimi di pensarlo ma farlo passare per il miracolato di turno e’ troppo ……………..per i cinema la storia e’ diversa fatta dall’amoroso e’ una figata fatto da scanu una cosa su cui fare diciamo cosi’ ironia ……….continua a seguire alessandra ma lascia a me il grande piacere di ascoltare la splendita voce di valerio in santa pace (anche alla fiera del carciofo )ps l’esposizione di valerio dopo sanremo fuori dalla norma ? si ma per cosa per gli insulti le critiche i “dispetti ” alla baudo , hai mai sentito per caso la bella pubblicita’ che gli hanno fatto giletti , il conduttore della vita in diretta (mi ha talmente nauseata che manco il nome mi ricordo ), per non parlare di malgioglio che ancora adesso non perde occasione per insultare scanu , pensi che questo possa avere un riscontro positivo in chi non segue abitaulmente Valerio ? tu ti avvicineresti a uno che non sa cantare che ha taroccato il risultato che canta una schifezza che e’ un ragazzino che esce dal talent e per dipiu’ il non candidato alla vittoria ? valerio puo’ non piacere i gusti sono gusti ma questa e’ la realta’ di quello che e’ capitato dopo sanremo smentiscimi pure

    • sa

      aprile 5, 2011 at 19:50

      Eli, positiva o negativa che sia, l’ha avuta….ed è innegabile….queste sovraesposizioni comportano sempre innumerevoli critiche specialmente se così giovani…..ma è stata una scelta fatta da lui e da chi lo gestisce….quindi non è da imputare agli altri il risultato negativo o positivo…..sono scelte….Poi nessuno avrebbe detto nulla su Scanu (men che meno io che non l’ho mai nominato in vita mia…liberissima di crederci oppure no) se non fossero venute alcune tue amiche a dire cose illegibili e ridicole su Ale….converrai con me su questo punto….comunque per me può finire qui….io non ho nulla contro nessuno….mi da fastidio solo quando Ale viene utilizzata come capro espiatorio di tutto e quando piovono cattiverie immonde su di lei solo perchè il fanatismo a volte acceca….

      • eli

        aprile 5, 2011 at 20:04

        io rispondo per me e non per altri , e’ vero che le esposizioni portano a critiche positive e negative ma nel caso di Valerio sono state solo negative e pesantissime , senza neanche tenere conto che si riferivano ad un ragazzino di 19 anni , il fanatismo acceca anche molte di voi perche’ non riconoscere che alessandra ha avuto vita facile (senza nulla togliere al suo innegabile talento ) non e’ corretto , che poi chi lavora con lei (sony fascino ) sia stato bravo a gestirla e’ innegabile altrettanto innegabile e’ che con Valerio si sono fatti errori di valutazione . buona notte ps volevo chiedere a chi ha scritto l’articolo se finalmente lui mi puo’ rispondere ad una domanda la canzone dei laghi e’ stata massacrata dalla critica (anche se ha vinto il platino digitale ) e Valerio con lei , come mai gli stessi critici hanno tanto elogiato l’autore del brano (vedi finale di amici ) tanto da considerarlo il nuovo rino gaetano, e’ un’anno che mi faccio e faccio sta domanda ma nessuno mi risponde !

      • dario

        aprile 5, 2011 at 20:19

        Le cattiverie immonde su Alessandra erano complimenti in confronto a quelle che sono piovute su Valerio da i tutti i fan riuniti amoroso, mengoni, carta, etc. oltre critici, giornalisti, bloggisti e forse mi sono dimentacata qualcuno.

      • simon

        aprile 5, 2011 at 22:04

        Valerio a Sanremo ce l’hanno mandato sapendo che i fan l’avrebbero portato alla vittoria avesse cantato pure le tagliatelle di nonna Pina, a patto che portasse la canzone di Carone, e forse anche l’Amoroso (anche se lui ha sempre sostenuto di averla voluta per mantenere fede ad una promessa). Infatti Scanu ha vinto, Carone è stato menzionato piu’ di lui (per la prima volta nella storia di Sanremo l’autore della canzone ha avuto piu’ citazioni dell’interprete) , l’Amoroso ha cantato in eurovisione quindi ha allargato il suo pubblico e si è presa anche il merito di averlo fatto vincere. A Scanu sono rimaste le badilate di m…. da parte dei piu’ per aver vinto al posto di Mengoni (predestinato alla vittoria) cantanto quella canzone che comunque lui da bruttina ha reso accettabile e ha vinto anche l’oro. Così sono andate le cose, bisogna essere obiettivi.

        • eli

          aprile 6, 2011 at 06:33

          Scanu con la canzone ha vinto il platino digitle , l’album ha vinto l’oro

  34. kioT

    aprile 5, 2011 at 19:43

    ….Allora, mi rivolgo AI FAN DI SCANU in questo caso che sono sempre i primi a ridicolizzarsi e a fare paragoni inutili degni dei più piccoli dei BM amiciani:
    ma pensate di portare a voi o al vostro beniamino un qualcosa continuando così?..
    …volete capire che ognuno di loro ha un percorso proprio che non è collegato a quello di nessuno?…
    ….volete capire che non c’entrano nulla l’uno con l’altro?….
    ..questi continui paragoni, invidie, gelosie e bimbominkiate sono davvero svilenti e infantili….

    ma dai, ragionate…. poi siete i primi a dire “i numeri non importano… le classifiche non ci interessano..” come è giusto che sia e poi siete le prime ad azzuffarvi di continuo solo ed esclusivamente perchè siete invidiosi dei risultati altrui…. ma allora sono o non sono importanti per voi?…evidentemente si….

    ma poi voi seguite un’artista solo se gli altri dicono che è il più bravo e solo se è il primo in tutto?…..si vede di si…. altrimenti non cerchereste in tutti i modi di sminuire i risultati degli altri, di ossessionarvi su una persona che con voi e con il vostro beniamino non c’entra nulla e di cercare di far capire alla gente che è il numero uno quando agli altri no interessa nulla…..

    io da parte dei fan di mengoni, amoroso, noemi e altri non vedo questa indole velenosa e quest’attitudine nel cercare di parlare solo degli altri e di interessarsi dei percorsi altrui…. loro fanno il loro… seguono i loro artisti…. si interessano della loro passione….. voi no…. state sempre a creare beghe fanatiche… a fare discorsi basati sul nulla…. a fare continui paragoni….. a sindacare sul percorso degli altri…

    ma lo volete capire che ognuno di loro ha la propria strada…… il proprio pubblico….. la propria casa discografica… le proprie canzoni… POI SE UNO VENDE PIù DI UN ALTRO, QUAL’è IL PROBLEMA?….. VI TOGLIE QUALCOSA?….. VI FA SCADERE IL VOSTRO BENIAMINO?…… se così non fosse non dovrebbe interessarvi di altri e non dovreste cercare in tutti i modi di dire cose squallide sugli altri………

    • eli

      aprile 5, 2011 at 19:48

      abbiamo capito ma ti converrebbe leggere tutti i commenti prima di sentenziare

  35. kmen

    aprile 5, 2011 at 20:11

    @ aly
    Sei il classico esempio di chi “si beve” tutto quello che i media vogliono far passare senza farsi tante domande. Comunque ho provato tenerezza per la tua accorata arringa in difesa.dell’Amoroso. Non te la prendere ma sai Scanu ha l’abitudine di non guardarsi tanto intorno, lui va avanti per la sua strada con la solita tenacia che lo contraddistingue, lui non è insicuro ma anzi è ben conscio delle sue capacità ed è ben conscio del fatto che deve lavorare ancora tanto per arrivare. C’è chi cavalca l’onda facendosi gestire in tutto e riempie stadi e chi invece ha scelto un percorso rivolto ad un pubblico più “maturo” che l’.ha portato ad esibirsi al Blue note, al Sinopoli, a breve al Sannazzaro e poi altri teatri prestigiosi, senza disdegnare le sagre del carciofo e spero faccia anche quella del polpo.
    Detto questo parliamoci chiaro, ognuno tira l’acqua al proprio mulino, ognuno ha i suoi gusti e per questo continuerà a pensarla come la pensa senza farsi condizionare dai pensieri altrui, ma sta diffatto che nessuno può dire chi avrà successo o no in quanto i presupposti attuali non sono indicativi, perche’ non tutti sono partiti dalla stessa rampa di lancio e le classifiche ….lasciamo perdere.

    • aly

      aprile 5, 2011 at 20:29

      kmen, sei tu che ragioni a senso unico e forte solo del tuo fanatismo. Sai il tuo Scanu non ha deciso di intraprendere un percorso più “in sordina” di sua spontanea volontà. Non ha scelto lui di riempire il Blue Note anzichè il palalottomatica. è una cosa che viene delineata dal riscontro e dalla capacità di attirare gente ai propri concerti. quindi evita di dire cavolate. poi sembra che stai parlando di un’artista che fa tutto da solo, che si scrive canzoni, che si gestisce da solo quando fanno tutto per lui e lui non fa altro che cantare e cantare canzonette. quindi evita anche su questo. parli di pubblico maturo, quando possiede solo uno zoccolo duro piccolo di fan che sono sempre gli stessi e che non sono aumentati neppure dopo sanremo e l’esposizione davanti a dieci milioni di telespettatori a sera. Evita di fare paragoni che non ti competono e dei quali non sai nulla. e riguardo alla “rampa di lancio” dovresti sapere che nella vita ci sono scremature e ci sono livelli. non tutti possono stare sullo stesso gradino. il pubblico sceglie chi portare su per la scala e chi lasciare ai gradini più bassi. non ci vuole molto a capirlo. e chi ha un riscontro effimero e falsato, si vede già dopo pochissimi mesi (vedi emma, pierdavide e molti altri) mentre Alessanda va avanti in costante crescita da 2 anni. ed è solo grazie a lei, alla sua capacità di entrare immediatamente nel cuore della gente e di farsi apprezzare, alla sua capacità empatica, al suo talento particolare e cristallino, al suo pubblico e alla gestione ottima della sua casa discografica che ha visto lungo e ha fatto i “passi” giusti con lei.

      • eli

        aprile 5, 2011 at 20:38

        ti sbagli Valerio voleva proprio andare al blue note ,magari fare anche altro ma quello e l’auditorium li ha voluti fare lui , ma perche’ non parlate di chi seguite e basta ? valerio canta canzonette e allora ? chi canta capolavori ? se fosse il pubblico a scegliere liberamente non ci sarebbe niente da dire ma almeno inizialmente non e’ stato cosi’ e adesso basta lasciate in pace valerio sarebbe anche ora

      • kmen

        aprile 5, 2011 at 20:54

        Ma ci vuole molto a capire come stanno le cose? hai proprio i cosciotti di prosciutto sugli occhi. Ora te lo dico fuori da denti: Alessandra è stata costruita a tavolino ed è stata imposta fortemente dalla De Filippi, è un operazione di marketing studiata. Ma ti sei dimenticata la vergognosa finale di Amici8? Guarda, ignoro le fesserie che hai scritto perchè non voglio rinvangare il passato, sono passati tre anni e per fortuna Scanu si è liberato (spero) di tutta quella gente. Quindi chiudo il discorso e ti lascio a crogiolarti nelle tue convinzioni. Non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire!
        Per quanto riguarda le canzonette almeno Scanu si è cimentato a scriverne una, lei interpreta sempre la solita solfa, nel solito modo, che quasi non distingui una canzone dall’altra e l’ultimo album è peggio degli altri.

        • aly

          aprile 5, 2011 at 23:11

          poverina Kmen. pensi che dicendo ste cazzate su alessandra altre migliaia di volte diventino realtà? di studiato a tavolino c’è solo il tuo amichetto che è andato a sanremo con AMICI. Ma ti rendi conto almeno delle stronzate che dici? Pesa le parole perchè altrimenti potrebbero darti dell’ingorante. Non tipermettere neppure lontanamente a ridurre il percorso di un’artista ad una frase ridicola e squallida. Capisco che per sfogare la tua frustrazione DEVI farlo, ma almeno renditi conto della figura pessima, mediocre e piccola che fai. Alessandra porta avanti il suo percorso in maniera splendida e soprattutto con l’appoggio dell’unica cosa che conta per un’artista per andare avanti: IL PUBBLICO. Comprendi? Ci arrivi? Senza il pubblico non vai da nessuna parte. Ma vedo che l’unico neurone che ti è rimasto non ti permette di connettere e quindi non ti permette di esprimere pareri con un pizzico di obiettività, logica e cognizione di causa. Puoi strapparti i capelli quanto ti pare cercando ogni modo per poter sminiuire con così tanta cattiveria è infantilità Alessandra, ma ti riempi solo ed esclusivamente di ridicolo e dimostri quanto siate meschini e poveri dento. Eccola differenza tra Alessandra e Valerio. Lei ha un pubblico vasto e corposo. Cresciuto con il passare del tempo. Lui ha 4 scanone ossessive che non sanno neppure quello che dicono. Per quanto riguarda le canzoni e il resto delle cose che hai detto: ridicoli luoghi comuni ai quali ti aggrappi perchè altrimenti non sapresti cosa dire. La verità è che Alessandra non lascia spazio a parole o critiche visto che porta avanti i fatti tangibili e concreti e pur di dire idiozie, fareste di tutto. Di tutto. Poveri.

          • kmen

            aprile 6, 2011 at 20:28

            io non ti ho offeso ho solo detto la mia, pertanto rispetta il parere altrui e soprattutto rivolgiti a me e non generalizzare. Io non ho bisogno di fare copia incolla perchè penso con la mia testa e il percorso dell’Amoroso è abbastanza chiaro, anzi chiarissimo a molti! Non ho bisogno di sminuirla perchè non c’è niente da sminuire e fra l’altro ti stupirà sapere che non mi dispiace e che mi è pure simpatica, ma cio’ non toglie che per quanto riguarda il suo esploit la penso come ho detto. Forse non sai che esistono due tipi di pubblico, quello pensante e il popolo bue.

        • aly

          aprile 5, 2011 at 23:36

          Kmen, e visto che tu senza neppure leggere e ragionare dici a manetta le solite cose copia-incollate dalle tue amichette, ti riposto questo:” Evita di fare paragoni che non ti competono e dei quali non sai nulla. e riguardo alla “rampa di lancio” dovresti sapere che nella vita ci sono scremature e ci sono livelli. non tutti possono stare sullo stesso gradino. il pubblico sceglie chi portare su per la scala e chi lasciare ai gradini più bassi. non ci vuole molto a capirlo. e chi ha un riscontro effimero e falsato, si vede già dopo pochissimi mesi (vedi emma, pierdavide e molti altri) mentre Alessanda va avanti in costante crescita da 2 anni. ed è solo grazie a lei, alla sua capacità di entrare immediatamente nel cuore della gente e di farsi apprezzare, alla sua capacità empatica, al suo talento particolare e cristallino, al suo pubblico e alla gestione ottima della sua casa discografica che ha visto lungo e ha fatto i “passi” giusti con lei.”..Ora fai il copia incolla fanatico e soprattutto AMICIANO (perchè siete ossessionati da amici e basate tutto il “mondo” della musica su amici ahaha che ridere…che limite…) che stai facendo da 4 commenti a questa parte. Peccato per te che i fatti schiacciano tutto quello che dici.

          • eli

            aprile 6, 2011 at 06:39

            datti una calmata e piantala con sti “siete ridicoli “, alessandra e’ la nuova dea della musica , su di lei non si puo’ criticare niente seno’ e’ lesa maesta ‘ ? va bene , ma a me non ti permettere di dire che sono patetica moderati , ognuno la vede a suo modo e ognuno e’ libero di esprimere le proprie oppinioni , impara l’educazione . buona giornata

          • aly

            aprile 6, 2011 at 08:06

            Eli, le vostre non sono opinioni. Se lo fossero state nessuno avrebbe battuto ciglio. Sono fesserie che volete far passare come verità assolute (infatti le affermate fermamente come se fossero cose assolute dicendo che chi pensa il contrario ha il prosciutto sugli occhi) quando sono dettate solo dal vostro fanatismo e dalla voglia di affossare Alessandra in qualunque modo. Kmen poi ha toccato il culmine con le sue ossessioni becere. E ora, se permetti, avete stancato. Avete proprio stufato. Ogni qualvolta ci sia il nome di tutti questi ragazzi in un articolo spuntate fuori dicendo le peggiori schifezze su alessandra. ma cosa volete? pensate al vostro beniamino che ne ha bisogno e lasciate stare artisti che, oltre a non avere nulla a che fare con voi e con il vostro beniamino, non hanno neppure nulla a che fare con queste bimbominkiate amiciane.

  36. Matteo

    aprile 5, 2011 at 20:13

    Addirittura pubblico “più maturo”? Ho i miei dubbi.

    • eli

      aprile 5, 2011 at 20:18

      Matteo buona sera mi rispondi ?

      • Matteo

        aprile 6, 2011 at 12:59

        Eli, devo aver perso la tua domanda tra tanti commenti. Dimmi

        • eli

          aprile 6, 2011 at 13:49

          Buongiorno matteo la mia domanda (che ormai mi porgo e porgo in ogni luogo e lago ) Valerio si e’ preso le peggiori critiche da tutti per il brano sanremese ,tu stesso dici valerio =laghi in segno dispregiativo ) il suo autore e’ stato elogiato dagli stessi critici (es alla finale di amici ) e citato come e piu’ del vincitore allora mi domando perche’ ? le critiche dipendono da come ti chiami e da chi sei supportato o da cosa , grazie se almeno tu saprai o vorrai rispondermi !

          • Matteo

            aprile 6, 2011 at 14:15

            Cara Eli, non credo di aver disprezzato Valerio, ma disprezzo la canzone sanremese; purtroppo per molti Valerio = Laghi perchè è l’unico brano che la gente conosce realmente grazie all’esposizione sanremese, e purtroppo è proprio il brano più brutto. Delle canzoni, volente o nolente, ci si ricorda sempre di chi le canta e quasi mai di chi le scrive. Lo stesso Malgioglio per farti un esempio ha scritto pezzi stupendi per Mina, ma la gente li conosce come brani di Mina e non li collega, almeno non immediatamente al suo autore. Pierdavide poi è stato anche molto elogiato perchè comunque scrive in maniera “nuova” e spesso anche irriverente. Le etichette (come dico sempre) sono facili da prendere e impossibili da togliere; perciò consiglierei a Valerio, e anche a chi lo gestisce, di impegnarsi una volta per tutte alla ricerca di qualcosa che possa essere così bello o ricercato ma allo stesso in grado di essere apprezzato dalla maggiorparte della gente per potersi riscattare.

        • eli

          aprile 6, 2011 at 19:01

          per fare i complimenti si ricordano solo l’autore e chi ha duettato per tirare m……………chi ha cantato , vedo che anche tu non hai risposto , posso farti un’altra domanda ma dei ragazzi dei talent chi canta capolavori belli ricercati e di impatto , perche’ sembra che tutto il male sia in valerio scanu ! comunque alla finale di amici i complimenti per la stupenda canzone dei laghi sono stati fatti non per altro va be’ lasciamo perdere , se poi parliamo di etichette valerio non aveva bisogno di sanremo ci ha pensato mamma maria alla finale di amici 8 , posso darti un consiglio invece di ascoltare il cd di Scanu pensando all’amore sentiti le canzoni riferite al suo percorso con la musica scoprirai cose interessanti , forse a volte chi ascolta lo fa con superficialita’ ! buona sera

          • Matteo

            aprile 6, 2011 at 20:33

            Mi pare di aver risposto. Non credo che nessuno di loro abbia capolavori, tramite rarissime eccezioni. Ma ripeto a parte qualche brano come la bellissima Chances, Sentimento, o anche l’Amore cambia, abbastanza carina, il repertorio di Scanu mi sembra il più scarso. Forse perchè al di là di una magistrale padronanza vocale in lui non ci vedo nient’altro. Non mi va di rispondere alle provocazioni seminascoste del tuo messaggio.

    • eli

      aprile 5, 2011 at 20:32

      be al blue note(dove valerio ha fatto 4 concerti in due giorni ) non c’erano di certo ragazzine ma gente adulta e molti uomini anche giornalisti (dondoni ad es , ma guarda caso s’e’ dimenticato di scrivere una recensione ) chissa’ come mai

    • kmen

      aprile 5, 2011 at 20:33

      Matteo, se hai dubbi evidentemente non sei informato, le scanone e le zie e gli zii di Valerio Scanu sono noti a tutto il web.

    • eli

      aprile 6, 2011 at 20:44

      sei in malafede ! e comunque avevo ragione quando ho detto che disprezzi scanu si intuisce al volo , chi per te merita ? amoroso e mengoni , ma veramente credete di avere a che fare con dei deficenti ? tanto ne io ne tu sappiamo cosa riservi il futuro a questi ragazzi la differenza tra me e te e’ che un’opportunita’ la do a tutti tu no , a scanu auguro di avere a che fare con gente piu’ corretta e che non lo bolli a prescindere come fai tu e con questo chiudo

      • Matteo

        aprile 6, 2011 at 20:55

        Dovreste imparare a discernere tra la vita reale e questa, non ci sia alcun potevo per cui io debba disprezzare Scanu, ma non me ne faccio una colpa se non è mai rientrato nei miei gusti. La mia posizione (non a caso le foto) credo sia chiara fin da subito, l’ho anche detto esplicitamente nel primo commento. Non ti sta bene? Ognuno ha la propria idea. Non credo di aver a che fare con deficienti, vorrei avere a che fare con persone che sappiano dialogare serenamente al contrario di come fai tu. E con questo chiudo anch’io.

  37. kioT

    aprile 5, 2011 at 20:16

    lo riposto perchè molti fanno finta di non leggere….

    ….Allora, mi rivolgo AI FAN DI SCANU in questo caso che sono sempre i primi a ridicolizzarsi e a fare paragoni inutili degni dei più piccoli dei BM amiciani:
    ma pensate di portare a voi o al vostro beniamino un qualcosa continuando così?..
    …volete capire che ognuno di loro ha un percorso proprio che non è collegato a quello di nessuno?…
    ….volete capire che non c’entrano nulla l’uno con l’altro?….
    ..questi continui paragoni, invidie, gelosie e bimbominkiate sono davvero svilenti e infantili….

    ma dai, ragionate…. poi siete i primi a dire “i numeri non importano… le classifiche non ci interessano..” come è giusto che sia e poi siete le prime ad azzuffarvi di continuo solo ed esclusivamente perchè siete invidiosi dei risultati altrui…. ma allora sono o non sono importanti per voi?…evidentemente si….

    ma poi voi seguite un’artista solo se gli altri dicono che è il più bravo e solo se è il primo in tutto?…..si vede di si…. altrimenti non cerchereste in tutti i modi di sminuire i risultati degli altri, di ossessionarvi su una persona che con voi e con il vostro beniamino non c’entra nulla e di cercare di far capire alla gente che è il numero uno quando agli altri no interessa nulla…..

    io da parte dei fan di mengoni, amoroso, noemi e altri non vedo questa indole velenosa e quest’attitudine nel cercare di parlare solo degli altri e di interessarsi dei percorsi altrui…. loro fanno il loro… seguono i loro artisti…. si interessano della loro passione….. voi no…. state sempre a creare beghe fanatiche… a fare discorsi basati sul nulla…. a fare continui paragoni….. a sindacare sul percorso degli altri…

    ma lo volete capire che ognuno di loro ha la propria strada…… il proprio pubblico….. la propria casa discografica… le proprie canzoni… POI SE UNO VENDE PIù DI UN ALTRO, QUAL’è IL PROBLEMA?….. VI TOGLIE QUALCOSA?….. VI FA SCADERE IL VOSTRO BENIAMINO?…… se così non fosse non dovrebbe interessarvi di altri e non dovreste cercare in tutti i modi di dire cose squallide sugli altri………

    ognuno pensi al suo…. qui nessuno ha detto chi rimarrà e chi no…. perchè nessuno lo può dire…..

    • eli

      aprile 5, 2011 at 20:20

      ancora ?

    • simon

      aprile 5, 2011 at 21:15

      ma cosa dici? Guarda che i fan di Scanu sono i piu’ educati e quelli che rompono meno, vai a leggerti i commenti dei fan di Mengoni e Carta in particolare su Scanu sono ai limiti della querela. Non solo si getta m… su Valerio ma ora anche sui suoi fan! Fortuna che si sanno difendere bene.

  38. schifata

    aprile 5, 2011 at 20:21

    a me piacciono molto sia Valerio che Alessandra…..ma sono inorridita nel leggere il livore di alcune fan, che nulla avrebbero di che lamentarsi…..se con 600.000 copie vendute avete tutta sta rabbia mi domando …qualora le vendite dovessero flettersi leggermente cosa farete???? userete il bazuka
    ammazza che livore!!!!!!!

    mi scuso con l’autore dell’articolo, che condivido, per l’off topic…

    • aly

      aprile 5, 2011 at 20:32

      @schifata, cara ecco quando qualcuno entra e senza neppure leggere dice cavolate. nessun fan di Alessandra ha nominato valerio perchè non ce ne frega una cippa ne di lui e ne di nessun’altro. i fan di valerio come al solito hanno scritto cose ridicole e offensive su alessandra e quindi gli altri hanno risposto. non ci vuole molto a leggere per bene.

      • kmen

        aprile 5, 2011 at 21:06

        Le cose ridicole le hai scritte soprattutto tu, ai fan di Scanu è risaputo degli altri cantanti non gliene può fregar di meno. Vai nei loro forum e guarda se citano mai Alessandra. Mai! e se qualcuno si permette viene cazziato.

  39. Ale

    aprile 5, 2011 at 20:33

    Brava cartina LU ! Hai ottenuto quello che volevi! Ti basta? Non toglierà né aggiungerà niente alla carriera di Scanu tutto questo. Se poi vuoi continuare, puoi sotto un altro nome insultare ancora un pò fingendoti ancora scanina o se preferisci marroncina.

  40. sele

    aprile 5, 2011 at 20:57

    infatti a mettere zizzania è stata LU che è una cartina ma si è finta sostenitrice di valerio. certo che arrivare addirittura a fare questi giochetti malvagi è davvero squallido da parte di chi ha questa mente malvagia e cattiva. per favore chiedo a tutti di evitare con i soliti paragoni. a cosa portano? a nulla. ognuno ha il proprio percorso e la propria strada e nessuno toglie nulla a nessun’altro. basta. concordo con quello che ha detto kioT per quanto riguarda il comportamento che sarebbe più intelligente portare avanti.

  41. Giulio

    aprile 5, 2011 at 21:08

    Non capisco perchè il talento lo si paragona alle vendite…per me va molto al si sopra di questo….sono bravi questi giovani artisti, bisogna però lasciarli crescere, che siano liberi di scegliere la loro musica non quella voluta dalla casa discografica…liberi di esprimere la loro personalità e c’è posto per tutti senza denigrare gli altri. Io adoro la stupenda voce di Valerio, ascoltatela nelle cover in inglese è qualcosa di unico…con questo non tolgo nulla agli altri perchè mentirei a non riconoscere il loro talento, che è evidente ma noi siamo diversi e ognuno ha le sue preferenze…ripeto c’è posto per tutti loro.

  42. Gianluca

    aprile 5, 2011 at 21:40

    Forza Valerio e Alessandra gli unici che meritano un bel futuro nella musica!fans imparate da loro il rispetto reciproco!

  43. P.

    aprile 6, 2011 at 08:18

    CONCORDO in pieno con KIOT. Il fanatismo dei fan di Scanu è davvero molto molto deludente.

    • eli

      aprile 6, 2011 at 13:55

      ma di chi parli ? leggi bene tutto va che a fanatismo nessuno ha da dare lezioni agli altri e per rammentare e’ alessandra che vende non voi

  44. kioT

    aprile 6, 2011 at 10:45

    Io, pur non essendo fan di Alessandra la stimo moltissimo… e alcune cose che ho letto mi hanno fatto rimanere davvero senza parole…
    ….è una delle poche che si è tirata su le maniche e non si è adagiata sugli allori, sulle copie vendute e sull’appoggio del pubblico…

    ..continua a crescere e a maturare…. ha una voglia di fare e una forza di volontà incredibili..
    …sa di non essere arrivata e che il cammino è ancora lungo e che deve studiare e crescere sempre più…
    sa che in questo “mondo” della musica si è in bilico e che nulla è sicuro.. ha una forza di volontà e una serietà senza le quali il talento non basterebbe… un talento va coltivato e curato…maturato…altrimenti rimane fine a se stesso e rimane solo un riflesso di quello che potrebbe essere…
    e lei in un lasso di tempo piccolissimo ha fatto dei passi da gigante a livello artistico,vocale e anche di approccio alla musica stessa che sono davvero impressionanti….ha acquisito una professionalità che precedentemente (per ovvi motivi) non aveva…
    una padronanza della voce che prima non aveva… un rapporto più stretto e consolidato con la musica… e anche un pizzico di consapevolezza delle proprie capacità…
    e queste cose non crescono sugli alberi…. si ottengono grazie alla propria umiltà, spirito di sacrificio e serietà…. ha dentro tutto un mondo che esprime con il linguaggio che risiede dentro il suo dono innato e che riesce ad esprimere cantando… e la gente lo recepisce forte e chiaro…
    con questo non dico che solo lei è così, perchè ognuno ha una propria visione degli artisti…
    ma volevo fare un discorso per mettere qualche puntino sulle i riguardo a quello che alcuni hanno detto….

    • eli

      aprile 6, 2011 at 13:51

      e dopo questo sermone Amen !

      • eli

        aprile 6, 2011 at 13:53

        anche altri si impegnano e allora ? continua a seguire alessandra e lascia in pace gli altri tanto piu’ che non sai come lavorano !

  45. marinella

    aprile 6, 2011 at 11:14

    ahahhahah……….. @Gialuca mitico!!!!!! 😉

  46. marinella

    aprile 6, 2011 at 11:16

    ops……*GIANLUCA 🙂

  47. deta

    aprile 6, 2011 at 13:11

    Ma perchè si deve per forza criticare,litigare e altro…Valerio e Alessandra a mio parere sono i due cantanti più talentuosi tra tutti i ragazzi usciti dai talent. Premetto che sono fan di SCANU,ma non critico assolutamente Alessandra.Ha talento,ha un carattere che conquista e affascina,è simpatica,solare,ha tutto ciò che serve per diventare “grande artista”.Il suo timbro non rientra nei miei gusti ma ha comunque una bella voce.SCANU è fenomenale,non avrei parole per descriverlo,una voce pulita,potente e dolce allo stesso tempo,raggiunge estensioni assurde e lo dico in seguito a vari live da SENZA PAROLE,anzi,STANDING OVATION…Delle vendite non mi interessa proprio nulla,sono fondamentali è vero,ma ciò non fa di un ragazzo un artista.Anche se non vende quanto altri SCANU è ARTISTA,con la voce che si ritrova solo un sordo non se ne accorgerebbe (di finti sordi ce ne sono molti però)…Bye bye

  48. Ale

    aprile 6, 2011 at 13:40

    Oh finalmente arrivano i VERI fans di Valerio Scanu,quelli che non insultano gli altri artisti specie se sono amici di Valerio (Alessandra ed Emma,Pierdavide,Loredana,Annalisa ).Lasciamoli crescere questi ragazzi,saranno la musica di domani.Forse qualcuno per strada cadrà e si dovrà rialzare,ma alle volte pare proprio che i fans dei più fortunati si compiacciano delle difficoltà altrui. …..

  49. Si

    aprile 6, 2011 at 15:55

    Dico,sono inorridita a sentire questi commenti!!All’odio e la gelosia che c’è tra i vari fans.Perchè ognuno non pensa al proporio beniamino senza isultare gli altri??Tutti i gusti son gusti e vanno rispettati.Sento parlare male dei fans di Scanu,da alcuni che da quello che dicono sono molto peggio :Che ve ne importa degli altri pensate a voi!!Non vi accorgete che siamo tutti vittime di un sistema,che riesce a valorizzare ciò che vuole?Ridicoli,il tempo darà le sue risposte!!!Sento molto spesso dire cose non vere su Valerio Scanu.A me piace tantissimo,direi che è il migliore uscito da un talent.Non vende?Pazienza ,alla gente che ha avuto il piacere di ascoltarlo pice.Es:San Remo .Votato dal pubblico a casa,le sue fans ,non sarebbero bastate, ha avuto successo.Dopo :quante volte lo sentiamo in radio??Chi ha avuto modo di ascoltare le ultime canzoni?Poca gente:Nessuno lo menziona anche se fa sold aut ai suoi concerti.Mengoni?Fisso in radio,premio della critica,non della gente.Poteva vincere lui San Remo,ma quando è il pubblico a decidere le cose cambiano.Conclusione:pur riconoscendo che alcuni sono bravi e altri pompati,non critico nessuno.Penso che Valerio sia un talento innato,una voce profonda,sensuale,dolce,forte :Penso che durerà,ne sono convinta ,il tempo ci darà le sue risposte.

  50. Anna Flavia

    aprile 6, 2011 at 16:31

    Come confermato (anche se non ce n’è bisogno) da persone veramente competenti in musica e soprattutto in tecnica vocale (cosa rara da trovare), al contrario di presunti critici musicali che non sanno nemmeno dove si trova il Do centrale sulla tastiera del pianoforte, è la voce di VALERIO SCANU il miracolo di questo secolo ! Gli altri magari cantano anche bene, ma la tecnica vocale finalizzata all’interpretazione che, giorno dopo giorno, va sempre più prendendo spessore, è in possesso solo di questo ragazzo. Il fatto che egli abbia meno pubblicità degli altri è evidente anche per i ciechi e, nonostante ciò, Valerio riesce a cantare al Blue Note di Milano e fare sold out dappertutto. Anche nell’ultimo album PARTO DA QUI si può registrare un passo in avanti rispetto ai lavori precedenti. Inoltre, come molti purtroppo non sanno, Valerio ha una vasta gamma di fans che comprende persone dai 10 ai 70 anni, pubblico maschile e femminile, e state certi che la maggior parte di queste persone, me compresa, ha compreso questo miracolo e si batte per lui ogni giorno, non è una passione momentanea, così come per i grandi ideali. Diamo tempo al tempo perchè appena l’estero sentirà questa voce, vorranno tenersela stretta.

  51. rossella

    aprile 6, 2011 at 16:56

    vorrei dire solo 2 cose su Valerio Scanu: 3 instore per pubblicizzare il suo ultimo cd non possono essere considerati francamente una “normale” promozione; la sua cd non “unge” per i passaggi nelle radio nazionali, solo radio italia e le locali lo trasmettono. Vi sembra una promozione adeguata ? io non nego il talento degli altri “talent”, ma vorrei che i paragoni sulle vendite fossero fatti partendo ad armi pari, e cosi’ non è, o, fans di Alessandra o di Mengoni, fareste cambio di casa discografica con Valerio ?

  52. molly

    aprile 6, 2011 at 20:19

    anch’io ritengo Valerio Scanu la migliore voce uscita dai talent….vorrei per lui successi stratosferici…ma non posso negare che Alessandra Amoroso ha un’aura intorno che la rende speciale..lei interpreta i brani in una maniera unica …anche se l’ultimo cd non mi piace molto…..è cresciuta artisitcamente…il successo che sta riscuotendo se lo merita tutto ed io le auguro ogni bene……vorrei lo stesso successo per Valerio, ma so che non sarà così….come ha detto qualcuno non bisogna riempire necessariamente San Siro e vincere un multiplatino per essere un grande artista…ed io mi sto convincendo che i colori e le mille sfaccettature della voce di Valerio siano più adatte per un Blunote… trovo la sua voce raffinata come poche

  53. kmen

    aprile 6, 2011 at 21:30

    @ Matteo
    Certo che dire che il repertorio di Scanu è il piu’ scarso ti porta per forza a fare dei paragoni. Vorrei sapere quali sono le belle canzoni degli altri. Matteo è evidente che preferisci altri a prescindere dalle canzoni perchè le canzoni di Scanu non sono peggiori di quelle degli altri anzi forse alcune sono anche migliori, per esempio oltre quelle da te citate: Dopo di me (scritta da Malika), Pioggia e fuoco, per Te, Polvere di Stelle, Can’t stop, Indissolubile, l’Assoluto. Ma sai cosa? Scanu bisogna conoscerlo e ascoltarlo senza pregiudizi. Il nuovo cd l’hai ascoltato tutto?

  54. kmen

    aprile 6, 2011 at 21:44

    @ sempre per Matteo
    Un’altra cosa, sia chiaro che ognuno ha i suoi gusti però, secondo me chi scrive su altri dovrebbe documentarsi preventivamente. Scanu non è solo la canzone di Sanremo, ha fatto tante cose e ha già al suo attivo tanti riconoscimenti. Credo che chi scrive, per acquisire una certa credibilità debba essere dotato di una certa onesta intellettuale e riconoscere, a prescindere dai propri gusti, così come i demeriti anche i meriti di un artista. Ti saluto.

    • Matteo

      aprile 7, 2011 at 12:30

      Mi sa che hai sbagliato persona: i CD dei talentati li ascolto quasi sempre tutti, anche per curiosità e passione personale. Perciò ti dirò anche che l’ultimo CD di Scanu è molto migliore dei precedenti, brani come Chances, Aria colorata, If I was made for you, L’amore cambia mi sono piaciuti molto, altri molto meno. Dovrei scrivere con più onestà intellettuale? Bene mi impegnerò; però per quanto mi possa impegnare a Scanu posso riconoscere, come sempre ho fatto, uno straordinario talento vocale e… Basta. Ti saluto anche io.

  55. erchicca

    aprile 7, 2011 at 11:12

    Io senza fare troppe polemiche rispondo solo alla domanda finale! Secondo me rimarranno nella musica Italiana per molto tempo: Alessandra;Mengoni;Emma!! L’Errore sta facendo proprio flop con l’ultimo disco -.-” idem ha fatto Pierdavide! Stesso discorso Scanu…

  56. kmen

    aprile 7, 2011 at 18:21

    Se gli riconosci uno straordinario talento vocale e’ già tanto (alcuni neanche quello che, appunto, è evidente), pertanto in riferimento all’onestà intellettuale sei sulla buona strada . Per quanto riguarda la “crisi” dei talent, sicuramente di talenti ancora sconosciuti ce ne sono tanti, ma credo che la formula dei talent, che è la stessa ormai da anni, abbia semplicemente stancato, pertanto il minor interesse è solo fisiologico. Forse sarebbe auspicabile un periodo di pausa, una rivisitazione del format dove al merito venga ridatta la giusta considerazione. Insomma bisogna ridare una patina di serietà a questo genere di trasmissioni, serietà che purtroppo ultimamente è mancata creando disamoramento in quel pubblico che nei talent ci credeva (ma questa, mi rendo conto, è pura utopia). Grazie comunque per la risposta.

  57. Pingback: Marco Mangiarotti fa il punto della situazione sui Talent Show: “Annalisa è l’unica a tenere” | LaNostraTv

  58. Pingback: Alessandra Amoroso: un successo destinato a durare nel tempo | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *