“The Governator”: Arnold Schwarzenegger torna al cinema e in tv nei panni di un supereroe animato

By on aprile 6, 2011

text-align: center;”>The Governator Foto

Noi ce lo ricordiamo come l’immortale Terminator, il cyborg venuto dal 2029 per uccidere Sarah Connor. Ma dopo una fortunata carriera cinematografica il buon Arnold Schwarzenegger ha deciso di appendere i muscoli al chiodo e di dedicarsi alla politica. Dopo otto anni da Governatore della California, però, l’ex culturista ha sentito il richiamo nostalgico del grande schermo e ha deciso di tornare. Ma nessun nuovo Terminetor o nuovo film violento per Schwarzy, che ha scelto di tornare nello spettacolo con un film d’animazione. L’attore è stato preso come modello dal padre del fumetto Stan Lee, creatore tra gli altri di Spiderman, I Fantastici 4 e Hulk, che ha trasformato l’ex Governatore in un supereroe animato: “The Governator”.

Un eroe a caccia di criminali ispirato quasi totalmente a Schwarzenegger: nel film ci sono infatti la moglie, i figli e la sua carriera politica. L’unica, ovvia, aggiunta fantastica riguarda l’attività del personaggio, un vero e proprio superhero con tanto di tutina e poteri. Il nome “The Governator “ è stato scelto proprio come mix tra le parole governatore e Terminator, le due “etichette” che rappresentano meglio il percorso e la carriera di Schwarzy. L’eroe combatte il crimine aiutato da un gruppo di ragazzini tra cui Zeke Muckleberg, chiaro riferimento Mark Zuckerberg, il creatore di Facebook. Lo stesso Schwarzenegger ha raccontato così il suo lavoro per l’ideazione del personaggio insieme a Stan Lee: “Dopo 5 minuti eravamo già al lavoro. Il cartone e’ ovviamente d’azione, ne vedrete piu’ di quanta ne abbiate mai vista prima, ma allo stesso tempo c’e’ molta comicita

Per vedere sul grande schermo “The Governator” dovremo aspettare fino al 2013 ma nel frattempo dal prossimo autunno andrà in onda sulla tv americana una serie animata di 52 episodi sull’eroico personaggio con l’aspetto e la voce di Schwarzenegger. Ma il rinato attore non ha intenzione di fermarsi. Sempre legati a “The Governator” ci saranno anche un videogame e una serie di gadget presto in vendita. Voi che ne pensate? Un’idea carina quella di tornare sugli schermi con un cartoon, specialmente se a disegnarlo è la penna pregiatissima di Stan Lee. Ma perché non ritornare fisicamente sul set con un film, o una serie d’azione? Credo che i fan di Schwarzy apprezzerebbero.

About Wendy Migliaccio

Nata a Milano nel 1985, ha maturato molto presto una grande passione per il cinema e per lo spettacolo. Contemporaneamente agli studi Universitari che l’hanno portata a laurearsi in Scienze e Conservazione dei Beni Cinematografici, Teatrali e Televisivi, con una tesi su “Luci della ribalta” di Charlie Chaplin, ha frequentato un corso di recitazione presso il CTA Centro Teatro Attivo. La passione per la recitazione l’ha portata a Roma, dove ha vissuto due anni. Ha continuato a studiare presso la Scuola di Cinema di Roma e ha recitato in cortometraggi, pubblicità, video musicali e fiction, tra cui “I Cesaroni” sulle reti Mediaset. Oggi lavora a Milano come giornalista nella redazione di ClassLife, canale dedicato alla moda, al lusso, all’arte e allo spettacolo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *