William e Kate: chicche e speciali sul tv wedding

By on aprile 26, 2011
foto-royal-wedding-william-e-kate

text-align: center;”>Matrimonio William e Kate Foto

Manca poco, – 3. E’iniziato infatti ufficialmente l’ultimo conto alla rovescia per venerdì 29 aprile 2011, data destinata a restare nei libri di storia ma probabilmente anche in quelli dei mass media. Parliamo del giorno in cui convoleranno a nozze il principe William e Kate Middleton (vedi foto), ricca borghese d’oltremanica probabile consorte del futuro sovrano del Regno Unito. I “numeri” del (tele) matrimonio sono da capogiro così come quelli relativi alla sua diffusione mediatica. Un “media event” in piena regola, anche se formalmente non può essere rubricato come un evento di stato per questioni di prassi burocratiche legate alla discendenza familiare al trono. Un avvenimento che comunque in ogni caso, nell’era di YouTube, supererà in termini di ascolto, ogni altro precedente “show”. Incalcolabili i tele-spettatori infatti. Potenzialmente, decine e decine di milioni.

In Italia il matrimonio sarà trasmesso su La7 D ma preannunciato da tanti spazi ad hoc: mercoledì inizia Rai1 alle 21:10 con il film “Wiliam & Kate”; giovedì su sponda Mediaset, Rete4 ha programmato uno speciale di Vite Straordinarie dal titolo identico al film (ma và?) “William e Kate”. Il momento topico sarà ovviamente la mattina di venerdì. La diretta come abbiamo detto sarà trasmessa “in chiaro” sulla rete rosa del digitale terrestre di Telecom Italia Media, La7d. Non mancherà ovviamente Sky con diversi speciali e dirette già dal primo mattino. Tornando alle “big” italiane, venerdì Rai1 inizierà a parlare delle’evento alle 11:30, mentre Canale5 anticiperà di un ora con il suo “Aspettando Royal Wedding”.

Decine e decine di network così come tantissime sono le curiosità sull’evento. Solo per citare alcuni dati diffusi negli ultimi giorni, pensiamo ad esempio che gli invitati saranno 1900, che c’è un sito web ufficiale dedicato solo a questo avvenimento (oltre a tanti altri “unofficial” ovviamente), il Royal Channel su Youtube e addirittura un cd con la compilation ufficiale suonato dall’orchestra di Westminster Abbey. Pensiamo poi che in simultanea con il “si” di William e Kate ce ne saranno altri di coppie inglesi che hanno deciso di sposarsi nello stesso giorno dei futuri sovrani per festeggiare tra un anno due anniversari in un colpo solo e conquistarsi chissà la simpatia della casa reale. Pensiamo infine che queste nozze produrranno un giro d’affari per milioni di sterline destinate a soddisfare ogni minimo particolare: fiori, allestimenti, buffet, abiti, sicurezza, inviti e chi più ne ha più ne metta.

Matrimonio William e Kate Foto

Ovviamente alle stelle i prezzi di bad and breakfast, ristoranti, aerei e negozi di gadgets (in perfetto stile trash – kitsch, vedi foto). Non vi è dubbio quindi che gli inglesi il 29 aprile festeggeranno non solo per una questione di cuore e di patria, ma anche di portafoglio…E allora: “God save the Queen…and the Royal wedding!”.

About Sabino Ferrucci

One Comment

  1. Pingback: Royal Wedding: appuntamenti in TV | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *