Ascolti del 22 maggio: la Rai batte Mediaset, trionfa la fiction“Giovanni Falcone”

By on maggio 23, 2011
fiction-giovanni-falcone-rai-uno-massimo-dapporto-emilio-solfrizzi

text-align: center;”>Fiction Giovanni Falcone Massimo Dapporto Emilio Solfrizzi Rai1 Foto

Gli italiani a volte mostrano di non essere un popolo che dimentica facilmente. O forse in quest’occasione era solo perché le alternative non erano convincenti. Fatto sta che ieri sera la fiction Giovanni Falcone dedicata al magistrato ucciso nella strage di Capaci il 23 maggio 1992 (e quindi proposta in replica per il 19esimo anniversario) ha fatto il pieno di ascolti registrando su RaiUno ben 4 milioni e 200mila telespettatori (share al 18,19%). La Rai non può che essere felice, visti anche i risultati della Formula 1 nel pomeriggio con quasi 7,5 milioni di telespettatori, e l’en-plein di RaiTre con Che tempo che fa 3.936.000 di telespettatori e share al 15.82% – e Report 3.199.000 di telespettatori e share al 12.86% -. E mentre Massimo Dapporto ed Emilio Solfrizzi, protagonisti della fiction vincente, sorridono, va maluccio invece per le reti Mediaset che con il film di Vincenzo Salemme No problem non oltrepassano il 1.880.000 di telespettatori con uno share del 7,44%. Paperissima Sprint su Canale 5 ottiene 3.304.000 di affezionati (share 13.49%) contro i 4.754.000 (share 18.69%) di Affari tuoi su RaiUno.

Su RaiDue Quelli che il calcio e… della Simona Ventura in odor di trasloco a Mediaset ha raccolto 1.454.000 telespettatori (share 5,58%) mentre Quelli che aspettano dalle 17,50 alle 20,25 1.079.000 di telespettatori e share al 6,83%. Su Italia 1 il film Penelope con Christina Ricci ha tenuto incollati alla tv 3.045.000 telespettatori (share del 12,41%). In serata, sugli altri canali: Rete4 con la soap-opera di ferro Tempesta d’amore ha conquistato 1.835.000 di telespettatori e share al 7,38%, mentre su La7 non ha sfondato il film Linea di sangue con soli 752.000 telespettatori, share 3,46%. Su Rete4 è andato meglio nel tardo pomeriggio il tv movie Duplice omicidio per il Tenente Colombo che ha convinto 1.535.000 di telespettatori nonostante le longevità del programma, mentre La7 ha programmato In Onda con 643.000 telespettatori.

Per la Rai dunque una grande vittoria in prima serata con 10.421.000 di telespettatori (share 40.68%)  contro i 9.130.000 (share 35.64%) di Mediaset. Non cambia la solfa in seconda serata con 4.718.000 (share 41.33%) della Rai contro 3.797.000 (share 33.26%) delle reti Mediaset. Nel complesso, domenica è stato un vero e proprio trionfo della Rai con 4.828.000 (share 44.26%) contro i 3.490.000 (share 31.99%) di Mediaset.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

One Comment

  1. Andrea

    maggio 23, 2011 at 18:03

    Bisogna dire che la fiction su Falcone era una REPLICA, il primo appuntamento nel 2006 infatti raggiunse 8 milioni e il 30%!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *