Dai talent ai “Wind Music Awards”: Alessandra Amoroso, Emma Marrone, Annalisa Scarrone, Marco Mengoni

By on maggio 12, 2011

A partire dal mese di Giugno (esattamente nelle tre serate: 7, 14 e 21) andrà in onda su Italia 1, una nuova edizione dei “Wind Music Awards” e sembra ormai da diverse stagioni l’unica e vera alternativa al caro e vecchio “Festivalbar“. La scorsa edizione non è stata fortunata come le precedenti e la conduzione di Paola Perego non è risultata giusta per questa tipologia di programma. Dopo un iniziale coinvolgimento di Federica Panicucci, si è in realtà fatto un passo indietro e si è ritornati alle origini. Sarà ancora una volta Vanessa Incontrada (che ha un giusto “appeal” sul pubblico dei giovani e dei giovanissimi) a condurre l’ennesima edizione dei “Wind Music Awards“. Questa volta l’ex reginetta di “Zelig” non sarà da sola, ma ad affiancarla (e qui la scelta sembra più discutibile) sarà, a gran sorpresa, il conduttore di “Fenomenal“, Teo Mammucari. Una accoppiata nuova e mai vista ancora nel piccolo schermo che a primo impatto non mi convince, specie nella cornice musicale in cui si formerà. vanessa incontrada conduttrice dei wind music awards FotoSarebbe stato meglio affidare completamente alla brava Vanessa Incontrada lo scettro di un programma musicale che con la sua conduzione ha conosciuto il successo. Ai “Wind Music Awards” ci saranno cantanti di un certo calibro (che è difficile vedere tutti insieme, nello stesso palco) come:Carmen Consoli, Biagio Antonacci, Claudio Baglioni, Nek, Elisa,  Luciano Ligabue, I Pooh, Lucio Dalla, Francesco De Gregori, Giovanni Allevi, Gigi D’Alessio, Gianna Nannini, Francesco Renga, Litfiba, Renato Zero, Zucchero. Non solo loro, sul palco della musica di Italia 1, ma anche interpreti amatissimi dal pubblico giovane come: Cesare Cremoni, Fabri Fibra, I Modà (secondi classificati all’ultimo Festival di Sanremo), Raphael Gualazzi (vincitore di “Sanremo giovani“), I Negramaro, Mario Biondi, I Subsonica. Un capitolo a sè stante meritano i cantanti provenienti dai talent show e perciò dal mondo stesso della televisione. Sia il programma “Amici” che il “defuntoX Factor (che lascerà ufficialmente alla sua quinta edizione le reti Rai e rinascerà a nuova vita su Sky) hanno i loro pochi, ma apprezzati rappresentanti. D’altronde il mondo dei talent ha sfornato una quantità innumerevoli di cantanti, alcuni rimasti sulla cresta dell’onda per diverso tempo come Marco Carta (da Amici), Giusy Ferreri (da X Factor) e altri destinati ad un successo più costante.

Dal mondo di “Amici” di Maria De Filippi ci sono due cantanti pugliesi, entrambi uscite come vincitrici assolute dal talent show di Canale 5. Una è l’amatissima Alessandra Amoroso, la cui carriera artistica è sempre più in ascesa e i suoi dischi sono vendutissimi e alti in classifica. Quello che colpisce della Amoroso, oltre al talento chiaramente evidente, al timbro di voce particolare e alla capacità di rendere unici i suoi pezzi con la sua interpretazione, è senza dubbio la sua umiltà. Nonostante i tanti dischi venduti, Alessandra Amoroso, ogni qualvolta ritorna negli studi di “Amici” (che l’ha fatta conoscere al grande pubblico) si commuove come se fosse il primo giorno. E’ questa sua semplicità che ha fatto centro.

La seconda cantante pugliese proveniente dal mondo di “Amici” è Emma Marrone, anche lei presente come la Amoroso sul palco musicale di Italia 1. Il percorso della Marrone è stato un pò diverso, dopo la fine del programma di Canale 5 che ha lanciato anche lei. Arriva per Emma la partecipazione al Festival di Sanremo assieme al gruppo emergente del momento: I Modà. La Marrone è salita decisa al palco più prestigioso della tv, nonostante la De Filippi l’avesse avvertita: “Attenzione Emma che puoi farti male“-le aveva detto. La Marrone è andata decisa all’obiettivo e si è portata a casa un secondo posto. Se la Amoroso ci ha regalato la sua semplicità, la Marrone ci ha offerto la sua decisione e il suo spirito di eroina mettendosi in prima linea, quando si tratta di parlare di tempi importanti e finire perfino ospite al programma “Anno Zero“. Non finisce qui perchè Maria De Filippi potrà essere fiera di avere anche dalla sua ultima edizione (quella con meno successo di pubblico): Annalisa Scarrone. annalisa scarroneLa ragazza non ha vinto il programma, ma in compenso ha conosciuto il suo trionfo proprio grazie alle vendite riuscendo, così, nell’obiettivo di soppiantare il vincitore solo per il televoto, Virginio Simonelli.

Il mondo di “X Factor“, al contrario, può vantare soltanto un rappresentante, Marco Mengoni. L’ex vincitore del programma di Raidue ed ex pupillo di Morgan, ha subito conquistato tutti (pubblico e critica) per le sue straordinarie capacità vocali e per il suo modo di dominare il palcoscenico. Talent che va, talenti che restano!

About Giuseppe Marco

Autore, redattore, giornalista. In una parola "un creativo" della televisione. Si laurea in Scienze della Comunicazione. Al lavoro di analista tv, affianca la frequentazione del Master per autori tv e ha modo di studiare con E. Menduni e C. Freccero. Firma come autore due edizioni dell’Annuario della televisione e in seguito arriva l’esperienza con “Moltomedia”, il laboratorio creativo di Mediaset. Il suo “format crossmediale” viene selezionato dal team Mediaset come uno dei progetti vincitori e inizia il suo percorso di lavoro come autore, che porterà alla realizzazione di un prototipo del progetto. Attualmente lavora in trasmissioni televisive delle reti Mediaset.

10 Comments

  1. Pa

    maggio 12, 2011 at 10:37

    Molto curioso di vedere i WMA di quest’anno.

  2. gigi

    maggio 12, 2011 at 11:28

    Non c’è da stupirsi, ritengo X Factor il migliore talent degli ultimi anni, tutti molto professionali, grande musica, concorrenti educati e acculturati musicalmente, tutti musicisti preparati (non proprio come quelli di Amici). X Factor era un programma di qualità che veniva seguito da chi di musica ci capisce, mentre Amici viene seguito da ragazzetti che non sanno manco cosa siano le 7 note, ma che però comprano più CD e vanno più ai concerti, mentre chi seguiva X Factor, (pubblico intenditore che però forse perchè più maturo), non ha tempo di girare l’Italia per andare ai concerti e acquista meno CD. Quindi non farei apparire i cantanti di Amici vincenti, in quanto sono assolutamente migliori rispetto a quelli di X Factor, ma purtroppo ormai si bada di più alla quantità che alla qualità e proprio per questo e altri motivi che si possono solo immaginare, ora X Factor non verrà più trasmesso, per fortuna lo vedremo su SKY in autunno, evvaiiii! 🙂

  3. gigi

    maggio 12, 2011 at 11:32

    ops, rileggendo vedo di aver dimenticato un “non”, la frase esatta è:

    “Quindi non farei apparire i cantanti di Amici vincenti, in quanto non sono assolutamente migliori rispetto a quelli di X Factor”.

    Buona giornata, saluti a tutti!

  4. opinione

    maggio 12, 2011 at 12:19

    sono molto curioso anch’io,dovendo essere un’alternativa al Festivalbar,speriamo.

  5. Mary

    maggio 12, 2011 at 14:43

    Per vostra informazione anche Virginio Simonelli parteciperà e sarà presente i 27 maggio!!!!!

  6. enrico

    maggio 12, 2011 at 16:42

    Ma chi ci crede piu’ alla serietà di queste manifistazioni, è tutto finto ! classifiche, vendite dischi, premi, platini, talenti che non sono talenti ma solo lanciati come tali, alla fine mi convinco che i veri talenti stanno fuori.!

  7. giuty

    maggio 12, 2011 at 17:20

    caro gigi do re mi fa sol la si le 7 note ekkole io seguo amici e ho comprato tutti i cd di emma marrone se tu ami i cantanti di x factor devi comprare i loro cd e andare ai loro concerti xkè nn fanno i cantanti gratis comprare biglietti dei concerti o comprare i loro cd nn è segno di immaturità ma ke vuoi sostenerli xkè se nn vendono diski nn vanno avanti la tua critica e inutile e senza senso e se x pubblico maturo intendi vekkietti ke la musika se la sentono in poltrona bè stai messo male poi a x factor i cantanti sul palko vengono agghindati cn ballerini coreografie ecc, ad amici anno il loro mikrofono e la loro luce quindi nn critikare programmi ke magari nn conosci e nn fare l’uomo maturo e di mondo xkè se ami un cantante compri il suo cd nn ti metti a criticare un programma cm amici ke aiuta i giovani ad emergere sia nella musika ke nella danza quindi ………….

  8. eli86

    maggio 12, 2011 at 19:54

    Ma non sarebbe meglio giudicare i cantanti per quello che sono,per la voce che hanno e per la loro personalità artistica a prescindere dalla provenienza da un talent piuttosto che da un altro??Non trovo che x factor sia meglio di amici e non penso nemmeno il contrario..bisognerebbe semplicemente giudicare individualmente i vari artisti che sono giovani che cercano di farsi avanti in questo mondo sfruttando il talent come un trampolino di lancio..non ci vedo niente di male in questo e trovo che molti di loro abbiano talento:per esempio da amici sono uscite Emma e Alessandra Amoroso che sono veramente brave,hanno una bellissima voce e sono cresciute a pane e musica e lavoravano in questo ambito anche prima di entrare ad Amici (vorrei ricordare la provenienza salentina delle due..stessa terra dei Negramaro,Apres la Classes,Caparezza,Dolcenera ecc…) Di x factor mi piacciono molto Marco Mengoni e Noemi che hanno una voce particolare e nuova nel panorama musicale italiano.
    Vorrei che la gente non si facesse condizionare da questi preconcetti stupidi della serie “se esce da un talent è un incompetente”..non è detto..si può partecipare ad un talent show ed avere talento e ,se questo c’è, va riconosciuto e apprezzato…e allo stesso modo,secondo me,non bisogna pensare” se esce da x factor è bravo,se esce da amici no”..l’artista va ascoltato senza preconcetti e poi giudicato per le sue qualità canore,espressive ecc..alla fine chi se ne frega di come si è fatto conoscere..che abbia partecipato a sanremo giovani o ad amici o sia stato scoperto da un discografico a me interessa poco..se è bravo è bravo e il cd me lo compro altrimenti no.

    • Sara96

      maggio 13, 2011 at 13:04

      Concordo in pieno con tutto ciò che hai detto: Il talento se c’è, c’è, non si può negare l’evidenza. Il non-talento come può esserci ad Amici può benissimo esserci anche ad X-Factor. Io sono la prima che non segue i talent show per vari motivi, ma comunque so riconoscere un talento, infatti la prima volta che ascoltai Alessandra Amoroso subito me ne innamorai e sapevo che proveniva da Amici, ma, anche se non mi piaceva il programma, ho deciso di seguirla per il grande talento e, soprattutto, per la grande persona che è. Ma purtroppo la gente è abituata a giudicare a priori, senza riconoscere, o meglio, senza voler riconoscere il vero talento.

  9. ory

    maggio 15, 2011 at 17:03

    sn d’accordo cn giuty e anke cn sara e eli qst preconcetti sui cantanti ke escono dai talent sn patetici quindi nn vedo l’ora ke qst puntate inizzino x vedere qst bravissssimi ARTISTI <3 forza EMMA MARRONE <3

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *