Gigi D’Alessio fischiato ai Wind Music Awards

By on maggio 29, 2011
gigi d'alessio

Periodo nero per Gigi D’Alessio (nella foto). Il cantante napoletano, in questi giorni, è al centro delle polemiche. E’ stato attaccato a destra e a manca. Alcuni lo criticano perché aveva inizialmente deciso di sostenere ed esibirsi per Letizia Moratti, candidata a Sindaco di Milano. Poi è finito nell’occhio del ciclone per non averlo fatto, il concerto a sostegno dell’ex presidente della Rai.

Avevo aderito con piacere all’invito del presidente Berlusconi – aveva spiegato il compagno di Anna Tatangelo – ed ero pronto a festeggiare questa giornata ma il clima di estrema tensione che si è venuto a creare, sia tramite i giudizi di chi ha un pensiero politico diverso ma soprattutto per i commenti ricevuti da alcuni esponenti della Lega Nord, principale alleato del Popolo delle libertà, in quanto napoletano mi hanno convinto a recedere dall’invito e lasciare Milano”.

Ieri Gigi D’Alessio si è esibito nell’Arena di Verona, dove si sono svolti i Wind Music Awards. Il cantante napoletano è stato sommerso dai fischi. Verosimilmente, a fischiarlo, sono state persone di tuttte le opinioni politiche. Gli elettori del centrosinistra lo hanno inserito nella ‘lista nera’ per l’appoggio dato ai candidati del Pdl alle elezioni amministrative 2011. Quelli del partito di Umberto Bossi (una parte) ce l’hanno con lui perché meridionale e perché ha rinunciato al concerto accusando poi i ‘verdi’.

So che mi trovo in una terra dove la Lega Nord fa da padrona:  rispetto tutte le idee politiche. Ho solo difeso la mia città – ha spiegato al pubblico Gigi D’Alessio. – Era doveroso dirlo, altrimenti sarei un vigliacco. Non sarei potuto tornare a Napoli se non l’avessi detto. Sono molto amico di Roberto Maroni e mi sono sentito con lui al telefono. Era importante che lo dicessi. Ci sono state delle polemiche negli ultimi giorni con la Lega che hanno fatto male anche a me’‘. La Padania, quotidiano dei verdi, lo aveva accusato di avere superato “il limite del ridicolo”.

About Gianni Monaco

Nato nel 1981 a Modica (Ragusa), ha conseguito la laurea specialistica in Editoria, Giornalismo e Comunicazione multimediale, e anche in Filologia Moderna. Fa parte dell’Ordine dei Giornalisti dal 2006. Ha iniziato a scrivere per i giornali locali della sua provincia nel 1999; fino al 2007 è stato corrispondente del Quotidiano di Sicilia. Attualmente collabora con diverse aziende operanti nel web, come Ciaopeople e Dopstart. Infine ha pubblicato alcune battute sull’Almanacco Luttazzi della Nuova Satira Italiana (Feltrinelli, 2010). Adora Woody Allen e Luigi Pirandello.

2 Comments

  1. Pingback: Wind Music Awards: Fischi, Pioggia e Premi | LaNostraTv

  2. Pingback: Top Star Chef: Vanessa Incontrada non ci sarà | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *