Jovanotti, dai cori delle canzoni, all’intervista in coro. Nturalmente alla Iene

By on maggio 12, 2011
foto-jovanotti-le-iene

text-align: center;”>Foto Jovanotti Le Iene Italia1 Foto

Un’altra sperimentazione e come sempre a Le Iene, il programma che cerca (ancora) di distinguersi nella selva di format stereotipati che affollano da qualche anno la tv italiana. “Cavia” della puntata di mercoledì 12 maggio, Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti (foto), ex rapper del “gimme five” e ora saggio 44enne. Al termine del suo ultimo concerto a Firenze, l’artista si è sottoposto alle domande della Iena Enrico Lucci…coadiuvato per l’occasione dai giovani fans dell’artista toscano, improvvisatisi giornalisti e conduttori di Italia 1, la rete “young” per eccellenza (sempre Lucci la settimana scorsa era stato autore di un latro bel servizio dedicato al mondo giovanile ed in particolare a Facebook).

Chiesta ed ottenuta la partecipazione dei ragazzi, Lucci (foto) spiega il meccanismo dell’intervista: “sullo schermo posizionato sul palco, appariranno le domande che… dovrete però leggere voi ad alta voce, come foste un’unica persona, un’unica voce!”. I “cherubiniani” ci stanno e partono le prime “innocenti” domande (nome, cognome etc.) per passare poi a quelle più pepate:

Jovanotti e Enrico Lucci Le Iene Italia1 Foto

“Come hai convinto tua moglie a sposarti?” – “Beh, avevamo già una figlia di 9 anni (Teresa) ed era giunto il momento”.

“Con quale canzone fai addormentare tua figlia?” – “(ovvio) E’ per te…”.

“Possiamo scaricare il tuo cd?” – “Certo…da iTunes…” – “E gratis?” incalza Lucci – “potete fare quello che volete ragazzi, sapendo che alcune cose sono illegali…”

“La tua droga preferita?” – “I viaggi avventurosi” – dice Jovanotti, non convincendo però del tutto il pubblico tanto da precisare “Non ho fatto mai uso di droghe ma non sono un anti – proibizionista” .

“La tua canzone preferita?” – “Azzurro!”.

“Cosa ti piace del Cristianesimo e cosa della donna?” – “del Cristianesimo mi piace il senso della “grazia” e della donna il fatto che mettano al mondo i nostri figli!”

“Che voti dai alla tua voce e alle tue canzoni?” – “10, dicei!” dice convinto (e con il successo che ha avuto, può permetterselo).

Infine: “Ti ritieni ricco e credi di essere “un ragazzo fortunato” (ovvia la seconda citazione)?” – “Si” dice Jovanotti – “fortunatamente sono abbastanza ricco da non dovermi preoccupare ogni giorno di esserlo e mi ritengo oggi un 44enne fortunato”.

Il pubblico apprezza la sincerità e l’educazione del cantautore. Scoppia l’applauso e si chiudono concerto e intervista senza che negli occhi di “Lorenzo” non appaia un pizzico di commozione. Ci sta!

About Sabino Ferrucci

One Comment

  1. Pingback: Martina Colombari: tutti possiamo tradire. Siamo esseri umani | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *