Mi manda Rai Tre: altro show di Domenico Scillipoti

By on maggio 7, 2011
domenico scilipoti

Fino a pochi mesi, era un illustre sconosciuto. Parlamentare della Repubblica, sì, esponente del partito anti-Berlusconi per antonomasia, l’Italia dei Valori, ma il grande pubblico non sapeva chi fosse. D’altronde, nell’IdV parla quasi soltanto il leader Antonio Di Pietro. Forse Domenico Scilipoti (nella foto) se ne è andato anche per questo. I soldi da deputato li prendeva, certo, ma voleva più visibilità. Ha mandato a quel paese il suo talent scount per appoggiare l’ex grande nemico: Silvio Berlusconi.

Ieri, a Mi Manda Rai Tre, il deputato, che è anche medico, si è reso protagonista dell’ennesimo show mediatico. Perché, d’altronde, essere da meno a La Russa, mattatore assoluto a Ballarò qualche giorno fa? Nella trasmissione di Rai Tre si parlava di medicina non tradizionale e in particolare del caso di Manuela Trevisan, una donna  morta di linfoma di Hodgkin nel 2008, quando aveva 46 anni.

La Trevisan era paziente di Danilo Toneguzzi, psichiatra di Pordenone, presidente del “comitato scientifico” dell’associazione ALBA (Associazione Leggi Biologiche Applicate), che diffonde in Italia le teorie di medicina alternative elaborate da un certo dottor Ryke Geerd Hamer.   L’uomo è stato radiato dall’albo dei medici, è pluricondannato, nonché latitante. E’ famoso per avere fondato la “Nuova Medicina Germanica”, disciplina condannata in Europa e considerata la causa di un numero notevole di decessi.

Scilipoti è un alfiere della medicina olistica e in occasione del convegno da lui organizzato il 15 aprile scorso presso la Camera dei Deputati, (“La medicina della natura, l’approccio olistico alla malattia e alla salute”) ha invitato come relatore proprio Danilo Toneguzzi. Quest’ultimo ha fatto quello che ci si aspettava facesse, ovvero l’elogio del dottor Hamer. Mi manda RaiTre mostra uno stralcio della conferenza tenuta da Toneguzzi. Costui, nel 2009, è stato rinviato a giudizio con l’accusa di omicidio colposo e truffa ai danni di Manuela Trevisan. Il processo è ancora in corso. Secondo quanto sostiene la sorella della Trevisan, questa sarebbe stata convinta dal medico a rinunciare alla chemioterapia e alle cure tradizionali e a seguire quelle teorizzate da Hamer.

Quando il conduttore di Mi Manda Rai Tre, Edoardo Camurri, chiede a Scilipoti di spiegare la presenza di Toneguzzi al convegno, il leader dei “responsabili” esplode. Inizia a dire cose senza senso. Poi si scaglia contro Camurri: “Lei si deve vergognare”, “lei è un mascalzone”, “lei sta strumentalizzando”. E meno male che fa parte del “Movimento dei Responsabili”…

About Gianni Monaco

Nato nel 1981 a Modica (Ragusa), ha conseguito la laurea specialistica in Editoria, Giornalismo e Comunicazione multimediale, e anche in Filologia Moderna. Fa parte dell’Ordine dei Giornalisti dal 2006. Ha iniziato a scrivere per i giornali locali della sua provincia nel 1999; fino al 2007 è stato corrispondente del Quotidiano di Sicilia. Attualmente collabora con diverse aziende operanti nel web, come Ciaopeople e Dopstart. Infine ha pubblicato alcune battute sull’Almanacco Luttazzi della Nuova Satira Italiana (Feltrinelli, 2010). Adora Woody Allen e Luigi Pirandello.

4 Comments

  1. anonimo

    maggio 7, 2011 at 16:13

    questo signore si crede dio in terra!!!!ma è propio matto!!!!povera italia essere governati da un individuo cosi?c è da espatriare!

  2. ANONIMA

    maggio 8, 2011 at 00:56

    Un altro pagliaccio!Tanto oramai uno in piu uno in meno…cosa canbia?!!AHHAHA W l italia,W l europa e buona fortuna a tutti VOI!

  3. silvia

    maggio 10, 2011 at 09:14

    sapete dirmi perché non si trovanop più i viedo della trasmissione? Lasciamo stare Scilipoti, ma quello che è successo in trasmissione è gravissimo!!! Se non sapete cosa è successo iniziate a informarvi, visto che i dott. Trupiano e Aiese non hanno potuto dire niente, niente, niente!!! Non vi siete chiesti perché? Perché invitano gli esperti di nuova medicina germanica e non li lasciano parlare? Perché tolgono il video da internet?
    Ve lo siete mai chiesto? Vi fate una domanda, una, o è troppo?

    • giovanna

      novembre 19, 2011 at 10:54

      Cara Silvia, anch’io ho conosciuto la nuova medicina germanica…per il cancro di mia sorella (morta ovviamente). Se non ti fai la chemio o la radio ce la puoi fare , dicevano ad Aulla i ‘medici’ della nuova germanica. Non ti permettono nemmeno la morfina, altrimenti, dicono sempre loro (quelli della germanica) interrompi il processo di guarigione…e hanno tolto a mia sorella anche la possibilità di una morte dignitosa…rispondo io alla tua domanda sul perchè hanno tolto i video etc: quando sei malato o lo è un tuo caro cadi nella disperazione più assoluta e sei disposto a credere a tutte le assurdità che ti vengono propinate…attenzione a questi pazzi pericolosi della medicina germanica…PERICOLOSI

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *