Osama Bin Laden ucciso dagli USA: Matrix coccolato dal TG5

By on maggio 3, 2011
Osama Bin Laden Al Qaeda

Osama Bin Laden è stato ucciso. Non è Obama: un lapsus mondiale che ha contagiato anche i tg nostrani. Obama ha ucciso Osama. Gli USA festeggiano, l’Italia gongola e il Vaticano invita alla moderazione perchè non si gioisce della morte. La Casa Bianca ha già visto il video del blitz ed annuncia che presto saranno mostrate al Mondo le foto “atroci”: ed inizia lo show del macabro e della violenza. L’Italia, invece, ha una paura in più, oltre il pericolo Gheddafi: Al Qaeda potrebbe vendicarsi e per questo le misure di sicurezza sono state incrementate anche in Italia.

Matrix non è più quello di una volta, un programma nato ad immagine e somiglianza di Enrico Mentana. Risulta essere un programma talvolta con ospiti poco interessanti, oltre che la tassativa presenza di Fabrizio Corona, che è stato a Matrix per scagliarsi contro la Magistratura. A coronare il flop di Alessio Vinci ci si è messa anche Striscia la Notizia: Staffelli gli ha consegnato un bel Tapiro D’Oro per le pesanti critiche che si è beccato il suo programma d’informazione. Il giornalista di “Repubblica” Enrico Franceschini e la giornalista di Mediaset Alessandra Magliani, entrambi ospiti di Matrix in occasione del Wedding Royal, dicevano in un fuorionda: “Il livello è basso. Meglio le puntate di politica dove si sparano addosso. Il parterre è patetico: Corona! E’ una trasmissione di un palloso bestiale”.

About Fabio Giuffrida

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *