Sesso, intrighi e potere: in arrivo The Borgias, la serie tv scandalo

By on maggio 9, 2011
foto-the-borgias

text-align: center;”>The Borgias Foto

Una trama che è garanzia di scandalo. Un nome che nella storia è stato spesso sinonimo di peccato, corruzione, incesto, lussuria ed erotismo. Parliamo della stirpe dei Borgia, protagonisti del panorama politico e religioso dell’Italia e dell’Europa del 1400, ispiratori di morbose e fantasiose ricostruzioni del nostro Rinascimento. Ai tanti che si sono già misurati con la saga di Rodrigo Borgia alias Papa Alessandro VI (nipote del primo e uno dei più discussi pontefici della storia, protagonista della serie), si è unito da poco anche l’americano Tom Fontana (foto) che ha voluto creare una serie televisiva ad hoc.

Preciso intento di Fontana, quello di stravolgere ancora una volta “la storia” puntando tutto (da quanto si legge e si è saputo dalle anticipazioni) sul racconto del potere gestito da Alessandro VI. “I Borgia” – ha detto Fontana – “possono essere paragonate alle famiglie mafiose odierne. I meccanismi e le vicende sono gli stessi. Ho cercato perciò di rendere i personaggi storici il più possibile vicini alla contemporaneità”. Dette da un americano, queste parole non suonano affatto nuove. Sugli stereotipi delle famiglie italiane, il cinema statunitense ha costruito un impero, dal meraviglioso “The Godfather” fino al più commerciale “The Sopranos” (foto) trasmesso e prodotto dall’emittente televisiva HBO.

sopranos Foto

Per raccontare gli intrighi nella nuova serie sui Borgia, Fontana ha voluto far ricostruire a puntino l’ “urbe” e il Vaticano del Rinascimento, con assoluta attenzione a costumi, arte e stereotipi del tempo.

Ad impersonificare e attualizzare i personaggi ci saranno: John Doman (in foto) nel ruolo di Rodrigo Borgia-Papa Alessandro VI, Isolda Dychauk (in foto) nei panni di Lucrezia Borgia, lussuriosa figlia “illegittima” del papa (con cui pare avesse anche una relazione carnale), Mark Ryder, altro avido figlio del papa, nominato arcivescovo di Valencia a 18 anni, Assumpta Serna Marta ovvero la discussa Vannozza Cattanei, concubina del papa e madre dei suoi tre figli Marta Gastini, affascinate amante del pontefice.

A trasmettere la serie in Italia sarà in autunno Sky Cinema, soddisfacendo finalmente la curiosità (anche qui morbosa) dei tanti telespettatori italiani “amanti” dei Borgia e delle serie tv marchiate Usa (vedi il recente articolo di Giordano Bassetti “Off the map. Quando Grey’s anatomy incontra Lost”).

About Sabino Ferrucci

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *