Stasera in tv su Rai Due, Voyager parla di un presunto miracolo

By on maggio 16, 2011
roberto giacobbo

text-align: center;”>roberto giacobbo Foto

Stasera, alle 21,00, su Rai Due, nuovo appuntamento con Voyager, il programma tra storia, archeologia e fantascienza di Roberto Giacobbo (nella foto, dal sito ufficiale della trasmissione). La troupe di Voyager ha raggiunto Bugarach, un piccolo paesino dei Pirenei francesi che dista appena 13 chilometri dall’ormai celebre  da Rennes le Chateau. In questo minuscolo centro vivono appena 26 persone! “Qui sarebbe passata una stirpe di Re discendente addirittura da Gesù – si legge nella presentazione della puntata fatta sul sito ufficiale del programma. – Qui ci sarebbero indizi che porterebbero al più prezioso tesoro del mondo sepolto in un luogo inaccessibile. Qui si sarebbero nascosti i Catari. Qui è passato un colonnello nazista delle SS morto in circostanze misteriose. Qui esiste una montagna che sarebbe uno dei pochi luoghi al mondo che si salverebbe dalla presunta Apocalisse del 21 dicembre 2012. Un enigma le cui chiavi sarebbero nascoste in un romanzo del celeberrimo scrittore francese Jules Verne. Tutto questo è Bugarach”.

Il programma di Rai Due si occuperà anche di un caso di presunto miracolo. La scienza non è ancora riuscita a dare una spiegazione (magari lo farà tra qualche anno). Il caso è quello di Monique: una donna costretta su una sedia a rotelle da quando aveva soltanto 13 anni. Poi un incidente stradale e Monique torna incredibilmente a camminare con le sue gambe. Cosa è avvenuto? Si tratta, se è tutto vero, di qualcosa di molto raro, forse unico. I medici non riescono a spiegarlo in modo razionale. Qualcuno, come sempre avviene in questi casi, ha gridato al miracolo. Per altri le domande da porsi sono: come ha operato la natura? possibile che fatti simili avvengano con altre persone?

E ancora, Voyager parlerà di una astronave in viaggio di Marte. Le telecamere si sono avvicinate alla navicella  spaziale per osservarla meglio e udire le parole di un astronauta italiano sbarcato virtualmente sul pianeta rosso.

About Gianni Monaco

Nato nel 1981 a Modica (Ragusa), ha conseguito la laurea specialistica in Editoria, Giornalismo e Comunicazione multimediale, e anche in Filologia Moderna. Fa parte dell’Ordine dei Giornalisti dal 2006. Ha iniziato a scrivere per i giornali locali della sua provincia nel 1999; fino al 2007 è stato corrispondente del Quotidiano di Sicilia. Attualmente collabora con diverse aziende operanti nel web, come Ciaopeople e Dopstart. Infine ha pubblicato alcune battute sull’Almanacco Luttazzi della Nuova Satira Italiana (Feltrinelli, 2010). Adora Woody Allen e Luigi Pirandello.

One Comment

  1. Pingback: Heather Parisi e la presunta fuga: c’è un messaggio sul suo blog | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *