Ultima puntata di Che tempo che fa, che ritorna in autunno. E Fabio Fazio andrà a La7?

By on

text-align: center;”>Che tempo che fa Fabio Fazio Foto

Stasera è andata in onda l’ultima puntata di Che tempo che fa, condotta da Fabio Fazio con Filippa Lagerback. Un finale ricco di ospiti, come sempre di spicco: nell’anteprima è intervenuto Mario Calabresi, direttore de La Stampa, ha raccontato del suo esordio come conduttore che averrà su Rai 3, dal 6 giugno con il programma Hotel Patria. Il Premio Nobel per la letteratura 2010, Mario Vargas Llosa, che ha parlato del suo ultimo romanzo (il diciottesimo), Il sogno del Celta, che si ispira alla vita del diplomatico britannico Roger Casement, che fu il primo a denunciare gli orrori del colonialismo belga in Congo.

Poi una coppia che ha segnato la storia della Tv, Renzo Arbore e Gianni Boncompagni, che con la loro verve e simpatia hanno ripercorso la loro carriera, partita dalla radio e poi culminata in Tv con dei programmi cult come Indietro tutta e Non è la Rai.

Immancabile l’intervento della grande Luciana Littizzetto, che ha ironizzato sulla presunta rottura tra Elisabetta Canalis e George Clooney e riproponendo il suo mitico personaggio della Lolita assetata di sesso, ha invitato l’attore americano a mettersi con lei. Ha concluso il suo spazio con un ode musicale al lato B della futura mamma Carla Bruni.

Il saluto di Fazio ha riguardato soprattutto il pubblico, che lo ha seguito numerosissimo per tutta la stagione. Il conduttore ha affermato di essere legato a questo programma per altri tre anni ma Luciana con un gesto dei suoi ha fatto intendere che questo accordo non verrà rispettato. Che tempo che fa, ha detto Fazio, ci sarà sicuramente (allungandosi anche al lunedì), ma la cosa non chiara è la sua presenza. Infatti in questi giorni, si è parlato di suo passaggio a La7. Questo cambio di rete prevederà il trasloco dell’intera squadra? Non siamo tenuti a saperlo. Nel saluto quindi c’è stata poca chiarezza da parte di tutti e due i mattatori della domenica di Rai 3.

Non ci sconvolge questo mistero, in quanto in questi giorni, con le varie chiusure dei programmi, sull’incertezza dei conduttori e dei loro programmi ci abbiamo fatto l’abitudine. In questi casi, bisogna aspettare e vedere.

About Nicola Zamperetti

Nato a Valdagno (VI) nel 1978, da un decennio lavora nel mondo dello spettacolo come performer teatrale e attore. Ha partecipato a molti programmi come "Sarabanda" "Domenica In" "Carramba che fortuna"... Scopre l'amore per il teatro, soprattutto per i Musical (Grease,Il Ritratto di Dorian Gray e A Chorus line) e per le Fiction (La Ladra, Il Peccato e la Vergogna e Donna detective). E' cresciuto guardando la tv e si definisce figlio del tubo catodico. Promette di essere ironico, tagliente e cinico nei suoi Articoli.
Articolo aggiornato il

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *