Ultimo Ciak per Francesco e Belen

By on maggio 4, 2011
Ultimo Ciak

Se l’X Factor di Francesco Facchinetti batteva sul due, su Rai Uno purtroppo l’elettrocardiogramma risulta più piatto di una pizza battuta. Se Belen Rodriguez con Sanremo a fatto il Boom, nel suo primo programma non ha fatto che “splash”: un vero e proprio buco nell’acqua.

Ciak… si canta!” le ha provate davvero tutte, perfino il giorovagare per le varie prime serate della settimana, pur di acquisire un po’ più di share. Nuovi ospisti, rivoluzioni di struttura e regolamento, innovazioni nelle sfide, fino a rendere il programma, nato come una gara, ad essere quello che è, anche se ancora noi non lo abbiamo capito, forse si sono perse pure le istruzioni per l’uso? Ma perché?

Francesco Facchinetti Ciak si canta Rai1 FotoIl fatto che la televisione ormai fatichi a ottenere prodotti innovativi e di successo non è un mistero. Tuttavia su Ciak… si canta, si era proprio scommesso, mettendo alla conduzione due giovani, talenti per gossip! La prima donna dello spettacolo, su tutte le copertine  e non solo Belen Rodriguez, e la scoperta di Simona Ventura: Francesco Facchinetti, al quale ha dato voce, forse perchè era stanca di sentirlo cantare. Nonostante i due conduttori ci mettano la faccia e tanta energia, da soli non bastano a superare le debolezze di un programma partito col piede sbagliato.

Il programma di Rai Uno, per il quale erano previsti sei appuntamenti, arriva a mala pena alla sua ultima quarta messa in onda, la stessa sorte tocco a Centocinquanta il programma di Baudo e Vespa. Non sarà un’ennesima maledizione. Probabilmente no, Belen Rodriguez di cui nessuno contraddice la bellezza, come conduttrice non ha grandi doti, forse manca di esperienza? Belen Rodriguez Ciak si canta FotoSenza dubbio non di presunzione, ma questo potrebbe costarle caro, se già non è così; sta di fatto che nonostante il brillante esordio di Sanremo, (ma non era sola), il suo intervento nella prima serata di Rai uno, non convince per nulla. Pure per Francesco la capacità di gestire gli interventi stravaganti e non pianificati a copione, non è straordinaria. I suoi momenti di imbarazzo superano quelli d’ istrione, clamoroso è stato il blocco in cui il nostro ex DJ non è stato in grado di recuperare l’intervento di Antonellina Clerici in contraddizione con Luca Giurato sulla questione dei “Bimbi in Tv”, in cui ognuno tirava acqua al proprio mulino, ma a quello della povera Azienda Rai chi ci pensa?

A poco sono servite le ultime ospitate come quella di Katia Ricciarelli, Umberto Tozzi, Jerry Calà, Gloria Guida, Ron, Lorenzo Crespi, Manuela Villa, Lorena Bianchetti, i Fichi d’India, e i piccoli talenti di “Ti lascio una canzone”.

Venerdì vedremo cosa verrà ideato da Gianni Ippoliti per l’ultimo Ciak, e secondo voi, ora che pure l’Isola dei famosi è finita cosa ci resta?

About PierPaolo

Nel 2010 si avventura nella Redazione "Iene" di Mediaset. Tra il Giugno 2010 e l’Aprile 2009 collabora a diversi eventi con scopo benefico per “La città della Speranza” e per i bambini della Costa d’Avorio. Partecipa alla Giuria della manifestazione nazionale di “Miss Italia 2008”. Nel 2007 si laurea in Giurisprudenza e dal 2002 sfila come Modello per le scuderie di alcuni marchi dell’Alta Moda Milanese. Gli anni a precedere lo vedono impegnato come atleta in numerosi sport. Ironia, sagacia e curiosità lo contraddistinguono.

8 Comments

  1. CARLA

    maggio 5, 2011 at 05:38

    LA RAI CON PERSONAGGI COME LA BELEN SI è PROPRIO SVILITA AI MINIMI STORICI. MA NON è FORSE MEGLIO DARE SPAZIO A GENTE COME ELISA ISOARDI CHE OLTRE IL CULO HA QUALCOSA DA PROPORRE? STA ARGENTINA è UNA VERA VERGOGNA COSTRUITA A TAVOLINO E NELLE CLINICHE DI CHIRURGIA…E LA GENTE PAGA PER VEDERE QUESTO? SOLO GLI STUPIDI E INSIGNIFICANTI LA TROVANO BRAVA….MA SI SA QUESTI POVERINI NON FANNO TESTO!!!!

    • gianpaolo

      maggio 5, 2011 at 05:43

      concordo pienamente con te: dimmi con chi vai e ti dirò chi sei!!!!
      le ragazzine si identificano in queste nullità perchè non sono stati insegnati loro dei valori e ahimè crescono di una superficialità gigantesca….non tutte però e meno male!!!!
      se poi è un adulto ad emulare certi personaggi….beh si salvi chi può!!!! comunque la rai si è fatta una pessima figura.
      Gente come la Isoardi ce n’è poca ….e chi non la sa apprezzare ha dei grossi problemi di testa!!!

      • PierPaolo

        maggio 5, 2011 at 07:29

        Ragazzi avete pienamente ragione entrambi, per questo vi posso affermare che con la recente nomina del nuovo Direttore Generale della Rai, la Dr.ssa Lorenza Lei, ci saranno interessanti evoluzioni per la Televisione di Stato. Continuate a leggerci e vi forniremo anticipazioni in esclusiva.

  2. Luca

    maggio 5, 2011 at 13:44

    Ma non hanno ancora capito che l’argentina non ha un pubblico che la segue, è un personaggio costruito dai giornali di gossip, ma a chi interessa di vederla in tv o al cinema? Evidentemente a nessuno visto che floppa sempre, questo è il suo terzo flop dopo Sarabanda e Stiamo tutti bene e manco al cinema se la passa bene, se il cinepanettone con lei protagonista ha incassato meno di quelli con la Hunzinker, il suo film con Solfrizzi lo hanno visto veramente in pochi. Oltre ad avere scarse doti di conduttrice e attrice non funziona neanche più come calamita acchiappa spettatori, come in genere fanno i personaggi mediatici. Poi Sanremo non fa testo è uno show troppo complesso e costoso, il suo successo è un mix di ingredianti, di cui le vallette in genere sono l’ultimo.

  3. oronero

    maggio 5, 2011 at 14:27

    premesso che anche io trovo belen un pò asfissiante ultimamente, secondo me è proprio il programma che è noioso e fatto male e andrebbe condotto da qlc vecchio della rai…ai giovani bisogna dare qlcs di più frizzante!!

  4. Pingback: Morgan condurrà X Factor 5 su Sky Uno | LaNostraTv

  5. Pingback: Belen Rodriguez a Mediaset condurrà Colorado Cafè e ritorno in casa Boriello | LaNostraTv

  6. Pingback: Belen Rodriguez spodesta Elisabetta Canalis a ‘La notte degli Chef’ | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *