Uman Take Control, la prima puntata. Siria infortunata, tutto il resto è noia.

By on
Rossella Brescia, Mago Forrest

Uman Take Control, il reality più estremo della TV”, all’altezza della prima puntata – peraltro, molto attesa – ha già dimostrato che di estremo ha solo la noia e lo sbigottimento di chi (non molti: l’esordio del reality ha ottenuto un modesto 9,8% di share) è riuscito a guardare tutta la diretta. Che è durata fino all’una di notte! Come è possibile, si chiede il povero telespettatore amante di Gf, Isola e Fattoria (tra cui figura la sottoscritta), che mi abbiano fregato in questo modo? Che mi abbiano spacciato questo “Giochi senza frontiere” dei poveri per la nuova frontiera del reality show? E come è possibile, si chiede invece il deluso fan del Mago Forest (tra cui figura la sottoscritta), che il “frontman” della Gialappa’s si sia prestato a questo becero esperimento? (E speriamo che non ci si presti pure la Gialappa’s!, aggiunge poi sempre lo stesso fan, questa volta intimorito dall’eventualità di un “Mai dire Uman”). Tra gli sbadigli del pubblico in studio, del pubblico a casa e quelli di Diego e La Pina – ospiti nel ruolo di “Consulenti Scientifici” – la prima puntata di “Uman Take Control” si è trascinata fino al termine, fino alla prima eliminazione, quella di Nora Amile. Che non è sembrata minimamente dispiaciuta di dover abbandonare “il reality più estremo della TV”.

Siria De Fazio FotoDunque, un brevissimo resoconto di quanto è successo nella puntata di ieri sera. Innanzitutto la scelta degli otto fortunati concorrenti, gli “omini” per dirla con le parole della conduttrice Rossella Brescia, che hanno partecipato agli esilaranti tamagiochi (oddio no, anche il gioco di parole no!) che si sono susseguiti per tutta la diretta. Di fronte ad un telespettatore sempre più sbigottito George Leonard, Luca Tassinari, Sergio Volpini, Maicol Berti, Elena Morali, Nora Amile, Veronica Ciardi e Siria De Fazio si sono cimentati nella versione televisiva (o da oratorio estivo, come preferite) di alcuni famosi videogiochi: Pac Uman, Asteroid Uman, Shower Uman. Eccetera. Tra un tamagioco e l’altro il telespettatore affoga nella noia fino a che non succede qualcosa che risveglia la sua attenzione: Siria De Fazio si infortuna slogandosi la caviglia. L’inquadratura si sposta subito dalla concorrente dolorante al Mago Forest – che regala una delle battute migliori della serata: “Forse bisogna sopprimere Siria”, dice – ma lo scaltro telespettatore capisce che non si tratta proprio di una sciocchezza. Arriva provvidenziale la pubblicità e, al rientro in studio, ricompare Siria con la caviglia gonfia. Saluta tutti: deve – effettivamente – recarsi in ospedale per una lastra, ma non prima di aver nominato una sua sostituta, ovvero Bambola Ramona. Che confusione! Anche la professionalissima Rossella Brescia inizia a perdere colpi, annunciando filmati sbagliati o che tardano ad arrivare. Altra pubblicità. Altro televoto. Altro tamagioco.

Uman Take Control reality Italia1 FotoA questo punto l’ora è assai tarda e il povero telespettatore annoiato e assonnato non può reggere oltre. Ha anche un po’ fame. Si assenta un attimo dalla sua postazione di fronte al teleschermo (come biasimarlo?), ma ritorna giusto in tempo per l‘eliminazione, che si gioca tra Nora Amile e Luca Tassinari. Che (sbadiglio) suspence! Che (sbadiglio) reality estremo! Nora Amile, come anticipato, viene eliminata. Oggi alle 14.05 durante il daytime Bambola Ramona e Veridiana Mallman si sfidano per entrare in “Uman Take Control”.

‘E chi sostituirà Siria?’ si chiede lo sbadigliante e deluso telespettatore mentre va a dormire. Forse, pensa, dopo aver bocciato irrevocabilmente il prime time posso dare una possibilità al daytime. Una sola e magari fra qualche giorno.

Forse.

About Chiara Negro Cusa

Nata in provincia di Milano nel 1985, dove vive tuttora e prosegue la sua esistenza da orgogliosa “teledipendente”. Il cinema e, soprattutto, la televisione sono le sue passioni. Dopo la Laurea Triennale in Linguaggi dei Media (classe Scienze della Comunicazione), ha proseguito gli studi presso l’Università Cattolica di Milano, percorso terminato da pochissimo con il conseguimento della Laurea Magistrale in Filologia Moderna grazie ad una tesi sulla critica televisiva di Beniamino Placido (relatore Chiar.mo prof. Giorgio Simonelli). Approda a “Lanostratv.it” dopo aver già collaborato con il blog “Formattv.it” ed è prontissima a cimentarsi in questa nuova esperienza professionale!
Articolo aggiornato il

2 Comments

  1. anonimo

    maggio 3, 2011 at 13:32

    è veramente noia!!!!!!

  2. Pingback: Siria De Fazio pubblica su FB la foto del piede gonfio dopo l’infortunio a Uman Take Control | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *