Al Bano premiato da Lorena Bianchetti

By on giugno 6, 2011
foto-albano

text-align: center;”>Albano Foto

Al Bano Carrisi, meglio noto semplicemente come Al Bano, ha ricevuto nei giorni scorsi l’ennesimo riconoscimento ad una carriera già ricca (verrebbe da dire colma) di successi, record e onori. L’artista infatti non ha potuto dire di no all’ennesimo attestato di stima che questa volta gli giungeva direttamente dalla Puglia, sua regione natia. Al Bano, per l’esattezza è nativo di Cellino San Marco in provincia di Brindisi, ridente comune agricolo nel quale risiede ancor oggi quando non è ovviamente impegnato nei vari tour in giro per il mondo.

L’ultimo premio ricevuto, quello in questione, è stato Una vita per la musica, definizione quanto mai azzeccata per un artista che eccezzion fatta per qualche “variazione professionale sul tema”, si dedica da anni all’arte canora (Al Bano è stato infatti anche attore e presentatore e ultimamente è un apprezzato imprenditore del settore vitivinicolo).

La premiazione si è tenuta come dicevamo nei giorni scorsi nella città di Molfeta (circa 20 chilometri a nord di Bari) dove un intero parterre di altrettanti illustri ospiti ha voluto rendere omaggio al cantante brindisino.

A celebrare l’evento c’era infatti, direttamente dagli studi Rai, Lorena Bianchetti che ha presentato le varie parti dello show, ripreso integralmente per l’occasione da un importante network regionale (TeleNorba). Insieme alla Bianchetti, ad impreziosire la serata anche una delle ultime giovani rivelazioni della musica italiana: Emma Marrone, un’altra pugliese (anch’essa salentina come Carrisi), che ha proposto alcuni brani della sua recente e già “onorata” carriera musicale.

Non sono mancati nomi eccellenti anche davanti al palco. Tra gli ospiti in sala ad ascoltare Al Bano, c’era infatti Maria Scicolone, nota al pubblico anche per essere sorella di Sofia Loren. La Scicolone non era lì per caso. Oltre che per la stima e l’amicizia per Al Bano, era lì anche perché ha inciso proprio con lui un cd di musiche napoletane, presentando nella serata un paio di brani.

Ultima piacevole nota della serata dedicata ad Al Bano anche la presenza della soprano Monserrat Caballè, a ribadire l’apprezzamento e le straordinarie capacità artistiche e umane del cantante pugliese.

About Sabino Ferrucci

One Comment

  1. Pingback: Al Bano indignato per l’ennesima “voce” sulla figlia scomparsa | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *