Chi se ne frega della musica: il programma di Caparezza spostato al 15 giugno

By on giugno 2, 2011

Doveva debuttare ieri, mercoledì 1 giugno, il programma di CaparezzaChi se ne frega della musica‘(titolo che prende spunto dal suo ultimo singolo in rotazione radiofonica, ndr) e invece ieri non è andato in onda. La messa in onda della prima puntata del programma è stata rimandata di due settimane, precisamente al 15 giugno. Il cantautore pugliese andrà in onda sul canale musicale Deejay Tv e proporrà un vero e proprio viaggio attraverso le sonorità pugliesi. Sono tanti, infatti, gli artisti pugliesi che in questi ultimi anni hanno avuto un grande successo nel panorama musicale a livello nazionale e anche internazionale. Il programma è realizzato in collaborazione con Puglia Sounds e vedrà Caparezza, reduce dal concertone del Primo Maggio, incontrare diversi artisti pugliesi come la band dei Negramaro(con il cantate Giuliano Sangiorgi che si è da poco ripreso da una delicata operazione alle corde vocali, ndr) e i Sud Sound System, famoso gruppo reggae salentino, che ha da poco festeggiato i 20 anni di carriera.

E poi ancora Erica Mou, nuova promessa della musica italiana, Apres La Classe, Nicola Conte, Fabio Novembre e Mama Marjas. Una delle puntata più attese è quella in cui il cantautore incontrerà Emma Marrone, vincitrice della nona edizione di Amici, che viene attaccata insieme ai suoi colleghi proprio nella canzone che da il titolo al programma, la strofa recita: “al primo posto nella classifica? digitale, che tu ci creda o meno c’è solo chi? vince i talent”. Sarà interessante vedere come Caparezza si comporterà nei confronti della cantante salentina, anche se sembra che i due abbiamo affrontato la questione con grande ironia.

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.

2 Comments

  1. Ramona

    giugno 6, 2011 at 00:16

    Capisco che fosse poco lusinghiero il mio commento su CapaRezza, specie la parte relativa al backstage e ai posti migliori per chi lo conosce, mentre chi è disabile si arrangia anche se avrebbe diritto di stare in prima fila (tanto più se è ipovedente come me), ma di qui a censurarlo mi vien da pensare che la redazione faccia parte della rosa di questi cosiddetti raccomandati.

  2. Pingback: Caparezza, da oggi su Deejay TV. “Chi se ne frega della musica” | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *